1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. silviaK

    silviaK Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve. Il mio quesito è il seguente: un appartamento (cat A/2) posto all'ultimo piano di una palazina d'epoca può considerarsi "mansarda" in virtù del fatto che togliendo i controsoffitti si otterrebbero travi a vista e soffitto spiovente?
    Perchè questa domanda? Una delle stanze ( a differenza delle altre, che invece hanno soffitti alti) ha l'altezza di pochi cm inferiore ai fatidici 2 metri e 70..... Ma so che per le mansarde il parametro richiesto ai fini dell'abitabilità è la media tra il punto più basso e quello più alto dei locali. Per un appartamento come quello descritto a quale parametro si deve far riferimento? Quello relativo alle mansarde, o no?

    Grazie
     
  2. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Hai ben capito come clcolare l'altezza media. Cioè misura dal pavimento all'imposta delle travi nel punto più basso e in quello più alto, sommali e poi dividi per due.

    Leggi Tutto cliccando su: Mansarda ante 1967 senza altezze minime e abitabilità
     
  3. silviaK

    silviaK Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie.
    Sì, so come fare il calcolo. Ma la mia domanda era un'altra: vorrei capire se sia lecito applicare i parametri previsti per le mansarde oppure no .
    Ovvero, quando l'appartamento si considera mansarda e di conseguenza possono applicarsi le apposite regole?:domanda:
     
  4. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    A parere mio no, perchè negli edifici d'epoca il controsofitto all'ultimo piano era usuale farlo così in quanto i sottotetti erano non praticabili in altre parole non calpestabili.
    I ogni caso l'unica stanza che risulta inferiore all'altezza abitabile di m 2,70 è superiore all'altezza minima che a seconda delle regioni si aggira a m 2,30/2,40 prevista per l'innalzamento della ipotetica mansarda quindi dubito pure che il comune ti rilasci dia per l'innalzamento.
     
  5. silviaK

    silviaK Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Quindi la soluzione potrebbe essere togliere il controsoffitto (cosa che in futuro avrei fatto comunque perchè amo i travicelli a vista) guadagnando i centimetri di altezza che mancano al locale per essere regolare?
     
  6. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Ovviamente dopo aver richiesto le preventive autorizzazioni condominiali, comunali e eventuali vincoli paesaggistico, ambientali.
    Un tecnico credo che debba assisterti per fare ciò.
     
  7. silviaK

    silviaK Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie ma non credo si debba tener conto di vincoli paesaggistico-ambientali per una semplice modifica interna: si tratta di togliere dei pannelli di cartongesso, senza toccare le mura o il tetto...comunque mi informerò
     
  8. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ma attualmente com'è censita la mansarda?
    Le misure alle quali tu fai riferimento sono relative agli immobili di nuova costruzione. Essendo un palazzo d'epoca probabilmente è già tutto regolare
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina