1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. gatobarbieri

    gatobarbieri Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno, sono in procinto di acquistare una casetta semindipendente costruita prima del 1967. Il piano terreno è costituito da 3 vani: cucinino, salotto, camera ed hanno altezza interna di 2,40.
    Ho intenzione, dietro regolare presentazione di DIA ed anche di regolare modifica delle planimetrie catastali, effettuare le seguenti modifiche interne:
    - demolire un tramezzo interno (non portante) che divide il cucinino dal salotto creando quindi un locale unico che diventerà salotto;
    - la camera invece la vorrei trasformare in cucina.
    Di fatto quindi ci sarebbe una lieve modifica interna (il solo abbattimento del muro divisorio, circa 2 metri lineari) ed un cambio di destinazione d'uso cioè una inversione da camera a cucina e da cucina a camera (a seguito di accorpamento all'attuale salotto).
    Vorrei sapere secondo voi, se tali modifiche (ribadisco trattandosi specificatamente di locali ante' 67) costituiscono anche la necessaria verifica di altri parametri, per esempio il rapporto di aereoilluminazione che prima del '67 non era necessario; l'altezza interna di 2.40 sarò costretto a modificarla? l'abitabilità che attualmente non possiedo, proprio perchè ante '67, dovrà essere richiesta?
    In poche parole per modeste modifiche interne di locali ante '67 sarà sufficiente presentare dia e catasto oppure dovrò necessariamente adeguarmi alla attuale normativa ... stravolgendo tutto? (altezza interna, rapporto aeroilluminazione... e quindi sosituzione dei serramenti più grandi ecc. ecc..)
    Grazie a tutti.

    Francesco
     
  2. tommaso gori

    tommaso gori Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Se modifiche lo stato di fatto devi adeguarti alla normativa attuale o dimostrare che le modifche apportate, se anche non raggiungono i minimi della legislazione attuale, migliorano lo stato attuale dal punto di vista aeroilluminante ad esempio. Per quanto riguarda l'altezza, se nelle planimetrie comunali ed al catasto è segnata correttamente, anche se minore di 270 cm. a mio avviso va bene e non devi per forza portarla a 270 cm. Per quanto concerne l'abitabilità non sei obbligato a richiederla però lo potresti fare mettendo tutti i parametri riscontrati. Un ultima cosa non so il tuo comune però questi lavori potrebbero essere eseguite senza DIA ma con una Comunicazione di Attività Libera con planimetrie e relaizone a firma di un tecnico. Spero di essere stato di aiuto.............
     
  3. gatobarbieri

    gatobarbieri Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Si ... sei stato chiarissimo!!!!
    Grazie Mille.

    Francesco
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina