1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. matteo franzoso

    matteo franzoso Membro Junior

    Privato Cittadino
    Sono alcuni giorni che leggo risposte in merito ma non riesco a trovare il mio caso specifico: saro breve e coinciso

    Io posseggo già una "prima casa" e convivo con la mia compagna.
    A fronte di un acquisto di un'altra casa è possibile intestare la casa alla mia compagna ( lei paga il mutuo prima casa per lei , ovviamente con il mio aiuto) ma essere entrambi "cointestatari"??
    Si potrebbe risolvere con una scrittura dal notaio al momento del rogito ?
    Grazie
     
  2. Sereno

    Sereno Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Se intendi lei piena ed unica proprietaria della casa e tu cointestato sul mutuo si può fare. Tieni conto però che la parte di interessi passivi pagati per il mutuo di tua spettanza sarà persa, (a meno che lei non risulti coniuge a carico); potresti anche valutare di intestarti per tua maggiore tranquillità, su una piccola quota dell'immobile.
     
    A matteo franzoso piace questo elemento.
  3. ETTORE70

    ETTORE70 Membro Junior

    Mediatore Creditizio
    Ciao io suggerirei di intestare casa e mutuo alla tua ragazza (chiaramente come dice Sereno,
    valuta tu le garanzie....) e tu inserirti come mero garante.
    Questo si può fare se la tua ragazza percepisce un reddito sufficientemente capiente al pagamento della rata: molte banche richiestono, per poter valutare l'apporto del tuo reddito, almeno lo stato di
    convivenza.
    In sostanza, se sei convivente il tuo reddito, seppur come garante generalmente viene preso al 100%, se invece non lo sei, potrebbe essere ponderato.
    L'altra soluzione, già suggeritati, è quella della cointestazione del mutuo ma non dell'immobile, ma giustamente come ti è stato detto, la tua fidanzata si potrà dedurre fiscalmente solo il 19% del 50% delgi interessi passivi, poichè a questo punto risulterà "titolare" del 50% del mutuo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina