1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Frank75

    Frank75 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti,
    volevo avere dei parere su un problema legato ad un negozio.
    Ho in proprietà un negozio da ristrutturare. Il problema è il seguente: Il comune dove è ubicato il negozio mi dice che l'altezza del negozio deve essere di 3 metri. Il negozio ha un'altezza di 2,95 tranne che al centro passa nel soffitto una trave in cemento che è stata messa per rafforzare la stabilità dell'appartamento di sopra.
    L'altezza dal pavimento alla trave è di 2,50.
    Devo presentare tutta la documentazione per l'agibilià.
    Come mi devo comportare? Il negozio è su strada.
    Cosa mi potete consigliare?
    Grazie a tutti
     
  2. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Ciao Frank75
    Che ci sia una trave in mezzeria per adeguamenti statici effettuati non coporta l'inidoneità dell'altezza libera, lo comporta invece il fatto che è di 2,95 m anzicchè di 3,00 m.
    C'è da dire, poichè è stato realizzato un adeguamento statico dell'imobile e tu devi procedere ad una ristrutturazione, verifica se la pavimentazione attuale è stata applicata al di sopra di altra precedente, se è così procedi allo svellimento e rifacimento della pavimentazione di modo che riuscirai a recuperare i 5 cm che ti occorrono per avere l'altezza libera come prevede il regolamento edilizio, ovviamente questi lavori l dovrai fare con autorizzazione scia o dia a seconda dell'insieme dei lavori di ristrutturazione da realizzare e dalla situazione dei luoghi.
    Per quanto concerne l'acquisizione dell'agibilità devi vedere quale documentazione è in tuo possesso così come prevede l'art. 25 del d.p.r. 380/01 e quella non in tuo possesso tramite il tecnico che ti curerà la dia o scia gli farai redigere pure la documentazione mancante.
    Ciao salves
    Auguri di buon 2012
     
  3. Frank75

    Frank75 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie Salves!
    Mi hai chiarito molte cose! Io ho parlato con una ditta edile, ma per professionista si intende un geometra / ingegnere? Un ultima cosa. Leggendo tutto il regolamento edilizio comunale e il d.p.r. il rifacimento del pavimento non rientra nella manutenzione ordinaria e quindi non necessita della DI,A ma solo di una semplice notifica al comune?

    Grazie e Auguri di Buon Anno anche a te e a tutti i forumisti del sito
     
  4. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Per professionista o tecnico si intende geometra, ingegnere o architetto.
    Se i lavori sono della sola demolizione e rifacimento della pavimentazione nonchè della dipintura delle pareti occorre una scia.
    Cao salves
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina