• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

cnesan

Membro Ordinario
Privato Cittadino
Salve a tutti del forum,
ho un negozio sfitto e vorrei utilizzarlo per uso personale (non per attività commerciali o altro).

Al momento non ha utenze attive.

Domanda: Il locale, in questo caso, viene visto come per uso "Domestico" o per uso "non domestico" ?

Nel pagamento della tassa sui rifiuti:
- nel caso Domestico, pago in base al numero di occupanti e in base ai mq del locale.
- nel caso "Non domestico" devo specificare il tipo di attività per i moltiplicatori.

Credo che IMU, tassa per servizi indivisibili e IRPEF rimangono invariati, giusto ?

Grazie per aver letto, ancor di più se mi rispondete.

Su internet ho trovato che:
Con il termine utenze domestiche si intende classificare quelle utenze di beni o servizi che riguardano abitazioni o immobili destinati all'abitazione (compresi garage, cantine, posti auto etc.) predisposti all'allacciamento alla rete idrica, alla corrente elettrica, al gas alla rete telefonica.

Quindi la domanda diventa: Posso utilizzare un locale C1 come garage/magazzino (categoria diversa da C1) mantenendo la classificazione C1 ?

Domando questo per lasciarmi la possibilità in futura di affittare il locale come negozio.
 

marchesini

Membro Attivo
Privato Cittadino
Rispondendo alla tua domanda per le utenze viene visto per quello che è... uso non domestico e pure la tassa sui rifiuti, per il resto IMU ed IRPEF restano invariate.
In attesa di locarlo,tu puoi usare il locale come pensi meglio... tipo magazzino / deposito, escluderei l'uso autorimressa.
 

cnesan

Membro Ordinario
Privato Cittadino
Grazie per avermi risposto ma dal punto di vista della TARI, per effettuare il calcolo mi chiede la tipologia di attività svolta. Dovrei mettere, in questo caso, magazzino giusto ? (se ho capito bene devo mettere per come è di fatto utilizzato a prescindere se per lucro o meno).
 

marchesini

Membro Attivo
Privato Cittadino
Devi mettere l'uso previsto dalla categoria catastale, se fosse affittato pagherebbe l'inquilino, essendo a disposizione tocca alla proprietà.
 

angy2015

Membro Attivo
Professionista
prima di fare la denuncia per l'occupazione dei locali vedi le tabelle del comune per la TARI uso non domestico e trova la categoria che più si avvicina all'uso che ne farai, una adatta potrebbe essere il semplice magazzino anche se classificato in C1
 

cnesan

Membro Ordinario
Privato Cittadino
Scusa se non ho risposto subito, sono un po impegnato nel far mettere a posto saracinesca, impianto elettrico, luci, tinteggiature muri e etc.

Penso che al momento mi limito a fare la rinnovazione del locale e mettere qualche pacco e liberare lo stanzino di casa mia in attesa di affitarlo. Per cautela farò una capatina all'ufficio TARI solo per essere sicuro di non incorrere in qualcosa di poco piacevole in futuro.

Ho visto su internet che posso usufruire del mio contatore (intestatario) di casa per dare corrente alla saracinesca elettrica e alle luci poichè sono proprietario sia dell'appartamento e sia del locale. Entrambi si trovano sulla stessa verticale dello stabile. Mi confermate questa ultima cosa ?
 

angy2015

Membro Attivo
Professionista
Da quando è cessato il monopolio per Enel, se ricordo bene erano caduti i divieti di cedere energia elettrica. Nel tuo caso non era vietato neppure prima essendo tu unico proprietario e utilizzatore.

Per evitare il pagamento della Tassa rifiuti avresti dovuto dichiarare al Comune di aver lasciato i locali completamente sgombri e senza allacciamenti utenze.
 

cnesan

Membro Ordinario
Privato Cittadino
Per allaccio delle utenze non si intende attivare il contatore Enel del locale ?
E' ovvio che l'allaccio al mio contatore di casa serve solo per aprire la saracinesca elettrica e accendere due luci (eventualmente).

Per la TARI, vuoto intende senza utenze e senza mobili al suo interno (che in caso contrario farebbe pensare ad un utilizzo del locale giustamente).

Al momento, il locale è più vuoto dello spazio. Sto facendo rimettere a nuovo Saracinesca(ossidata)/Imbiancaggio mure(macchie)/pulizia pavimento(macchie spero che si tolgono)/allestimento antifurto e niente di più.

Dopo l'acquisto del locale bisogna comunque andare al comune e entro quanto tempo?
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

L'amministratore mi ha risposto che i bambini vanno guardati così come i cani e mi ha consigliato di parlare con i proprietari dei cani. Ma in caso di risposta negativa che posso fare???
Ciao, mi sono trasferito da poco e ci sono due condomini che lasciano i cani liberi di girare nel cortile condominiale anche se sono sempre presenti i padroni. Ora io ho 3 bambini piccoli che hanno paura dei cani e non sono libero di farli stare in cortile perché impauriti.
Alto