1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    Martedì, 17 luglio, 2012 - 08:16




    nomisma: compravendite giù per tutto il 2012 ma i prezzi tengono (grafici)

    Martedì, 17 luglio, 2012 - 08:16
    5 [​IMG] [​IMG]
    pubblicato da [​IMG]team@idealista
    [​IMG]
    il calo delle compravendite di immobili residenziali registrato nel primo trimestre dell'anno, sarà una costante anche del secondo semestre. a dirlo è nomisma che nel suo secondo rapporto immobiliare profila due possibili scenari per il residenziale del 2012. da una parte, nella peggiore delle ipotesi, la flessione sarà dell'11,5% con 529.306 transazioni effettuate, mentre nel caso di un miglioramento della situazione, il calo potrebbe attestarsi in un 5,3%, con 566.299 transazioni effettuate
    ciò nonostante i prezzi non danno segnali di bruschi crolli, come avvenuto in altri paesi europei o negli usa, segno che la maggior parte dei proprietari insiste sulle loro richieste, magari in attesa di tempi migliori. la consegna quindi sembra essere quella di non cedere alla congiuntura

    [​IMG]

    [​IMG]

    come vediamo per il 2012 nomisma prevede il quarto anno consecutivo di discese dei prezzi, ma su livelli tutto sommato ridotti rispetto al contesto generale :shock:
    alla base della nuova battuta d'arresto per le compravendite del settore residenziale vi è da una parte il deteriorarsi delle condizioni economiche, con il peggioramento del potere acquisitivo delle famiglie, e dall'altra la difficoltà di ottenere un mutuo. neache il calo dei prezzi degli immobili (rispetto ai massivi livelli raggiunti nel 2007) è stato in grado di compensare la contestale riduzione del sostegno bancario :shock:
    secondo nomisma, se nel secondo semestre il calo delle compravendite si attenuerà rspetto al 19,6% del primo trimestre, questo non impedirà al settore di ritornare sulle posizioni di metà anni 90, quando sia il livello di finanziarizzazione del sistema immobiliare erano di gran lunga inferiori agli attuali :shock:
    un elemento di ottimismo rispetto agli scenari futuri riguarda l'elevato interesse delle famiglie (mostrato in una recente inchiesta di nomisma) che - nonostante la precarietà della situazione economica- si dicono tuttora intenzionate all'acquisto di abitazioni nei prossimi anni, prevalentemente per uso diretto. :p
    una manifestazione che rischia di rimanere un bisogno frustrato in mancanza di un adeguato sostegno da parte delle banche :shock:
     
  2. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    Aspetta e speraa...che poi s'avveraa, teniamo alta la nostra bandieraaa....:innocente:
     
  3. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Detto senza ironia, forse siamo veramente un pese ricco, non vendo? Fa niente aspetto, tanto non ho bisogno.... e il mercato frena le compravendite, ma non il prezzo.
     
    A Rosalba2 e La Capanna piace questo messaggio.
  4. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Aggiungiamoci che c'è anche chi è convinto che il tutto è passeggero e che i prezzi saliranno dopo la tempesta.:disappunto:
     
    A La Capanna piace questo elemento.
  5. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    E devi vedere come sono convinti quando te lo dicono!! Sono più certi di questo che dell'identità della madre! :disappunto:
     
    A La Capanna e Cppensa piace questo messaggio.
  6. Damiameda

    Damiameda Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Si autoconvincono , la speranza è l'ultima a morire.:shock:
     
  7. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Il problema è che prima della speranza ci siamo noi :disappunto:
     
    A Bagudi, ccc1956 e Sim piace questo elemento.
  8. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    ma perche'??????:shock:
     
  9. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista

    in zona mia.............nessuno svende.................nessuno.................
    ma non ci pensano nemmeno.
    anzi. io li sento parlare alle riunioni e chissa' cosa credono.............io sto zitto,
    non dico niente perche' tanto e' tutta gente che vive qui da sempre, i figli sono via.....e moriranno qua.............
    e chi ha figli che vivono da queste parti o vicino o il cugino o l'amico......... .............
    ma nessuno pensa di vendere adesso.............anzi fino a che i genitori vivono.........
     
    A Sim e Umberto Granducato piace questo messaggio.
  10. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    Infatti credo che avremo altre chiusure per assideramento. D'altra parte cosa possono farci gli Agenti Immobiliari? Più che dire che l'aria è cambiata, che se non abbassi il prezzo non venderai etc...non è che possono spaccare la testa alla gente o espropriare gli immobili. E' una situazione difficile proprio perchè pur essendo il mercato in blocco totale nessuno può intervenire in alcun modo. D'altro canto chi vende magari deve ricomprare o peggio ha acquistato a bolla piena e non ci vuole rimettere. L'IMU forse tanto vituperata potrebbe paradossalmente spingere gente che ha l'immobile sfitto e in vendita da 5 anni a decidersi a dargli una destinazione, altrimenti ci paghi le tasse. Per quanto iniquo forse può costituire un'ancora di salvezza, prima che i mutui si azzerino del tutto e non ci sia più speranza per nessuno nemmeno una volta abbassati i prezzi...
     
    A Limpida piace questo elemento.
  11. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista

    bella questa......bellissima..........lo vedete che avete dell'umorismo e siete simpatici se volete??? :risata:
     
  12. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    quindi ricapitolando..il trend porta nella migliore delle ipotesi a 560.000 transazioni...in Italia ci sono 45.000 vetrine/uffici immobiliari e circa 75.000 AI regolari...agli AI passa circa il 55% del transato...vuol dire un bel 4 vendite scarse cadauno:shock: ( chi glielo dice all'ADE? E agli studi di settore? ) che se le fai nel quadrilatero milanese . a Portofino , o a Roma centro puoi anche campare...e il resto d'Italia??????
     
  13. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    Siamo più o meno tutti nella stessa barchetta anche in professioni diverse....chi per un motivo, chi per un altro...quindi tanto vale riderci su!
     
    A La Capanna e ccc1956 piace questo messaggio.
  14. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    Vediamo se riesco a farmi capire................
    un venditore ACCETTA UNA VALUTAZIONE SENZA FIATARE e per vendere DOPO QUALCHE MESE decide che e' meglio abbassare...............non si sa fino a quanto.................:shock:
    prendiamo che questa persona abiti in una zona residenziale milanese e decida di cambiare perche' vuole comprare una casa piu' grande sempre a milano.
    case con prezzi che scendono NON CE NE SONO....................figurati in una zona residenziale similare................
    vi sfido a presentarmi una casa decente in una zona residenziale a milano con un prezzo abbordabile.
    vi sfido.
    Come ragiona il nostro venditore??? Mi hanno valutato 600k euro, a milano e' molto facile.................per vendere forse devo scendere a 500k euro...........forse.......
    per ricomprare non trovo niente, dovrei sborsare troppo di differenza rispetto a quello che mi avevano fatto credere valutandomi la casa all'inizio.
    cosa fare???
    RIMANGO DOVE SONO.:p
    meditate quando valutate gli immobili............
     
    A Sim piace questo elemento.
  15. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    4 vendite a testa? Dove si firma?
    Devo ammettere che qui a Roma con 4 vendite ci puoi campare senza pretese, senza comprare la macchina nuova, senza prenotare una vacanza a lungo raggio. Puoi andarti a mangiare la pizza e puoi approfittare dei saldi.
    In realtà da cifre più basse.... mi chiedo come fanno ad aprire agenzie in continuazione!
     
  16. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    Lo so. Credo sia il ragionamento più diffuso e nell'ottica del venditore non fa una grinza. Sai qual è la mia sensazione? Che è un po' come in borsa...che fino a un minuto prima sembra che un titolo sia al top, poi appena comincia un'ondata di vendite viene giù tutto. Solo che lì i tempi di reazione sono rapidi e quasi obbligati, nell'immobiliare no perchè c'è una miriade di variabili.
    Non so, ma ho la brutta sensazione che le transazioni ci saranno, ma a prezzo del tracollo del sistema (che è la cosa peggiore che può succedere). Onestamente non so dirti cosa fare, su questo ci sono gli Agenti Immobiliari, ma se dovessi basarmi sulla mia esperienza ho visto che ha venduto chi ha saputo anticipare le tendenze e aveva ribassato già nel 2008, in vista del trend negativo, nonostante minori guadagni perchè sul nuovo devi fare le cose in un certo modo. Ha venduto bene, realizzando cifre che per l'epoca erano un ribassate, oggi sono alte, ma la gente era ancora convinta che i prezzi potessero ulteriormente salire...
    Se ho il sentore che il mio titolo crollerà mi prendo l'uovo oggi e vendo, perchè trovo ancora chi me lo compra. Se lascio passare del tempo rischio di essere travolto dalla bufera e di mangiarmi le mani per aver rifiutato una proposta che ritenevo bassa...
    L'immobile rimarrà un valore, però tra vent'anni, al prossimo ciclo.
    Però ripeto, le dinamiche vere di mercato le può conoscere solo un fidato Agenti Immobiliari di zona, (peraltro se non vendi tu da quelle parti c'è da impiccarsi...).
     
    A Limpida piace questo elemento.
  17. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Chi si è appropriato delle mie 4 vendite???:disappunto::disappunto::disappunto::disappunto:
     
  18. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista

    infatti.........arco della pace e zona sempione- domodossola.:innocente:
    trovo onesto quello che hai detto..................su una cos dissento per coloro che devono vendere per ricomprare..............non per chi deve solo vendere.
    a me che costa aspettare??? Niente.
    se ci sara' il tracollo, cosa che non credo, penso piu' ad una stabizzazione seria al ribasso dei prezzi.........diciamo prezzi come nel 2003.................:p un venditore vendera' e ricomprera' a meno.
     
  19. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    Come darti torto? Se tiene duro Maciachini con quotazioni da ubriachi (pur essendo obbiettivamente fermo tutto, anche il commerciale) almeno tu dovresti rientrare nella zona vip....sempre che non sia un monolocale a 500k

    Al tracollo non ci credevo nemmeno io, ma tieni anche conto che di solito l'immobiliare è l'ultima a cedere (guarda Grecia e Spagna...), anche quando il paese è in pessime acque.
    Il problema è che non essendo nemmeno immaginabile un salvataggio eventuale di banche italiane troppo esposte come è stato per la Spagna le perdite dell'immobiliare dovranno per forza ricadere su qualcuno, e in fretta...
    Una stabilizzazione a prezzi del 2003 poteva essere auspicabile tre anni fa, adesso siamo fuori tempo massimo e le banche italiane che già hanno bloccato il credito non credo terranno sul groppone troppo a lungo le case ritornate in loro possesso per insolvenze e ormai invendibili al prezzo di 5-6 anni fa. Credo che da quel momento inizierà l'ondata di ribassi generalizzata. Ovviamente è una mia idea, spero di sbagliarmi e che in realtà il calo dei prezzi sia molto più "soft".
     
  20. La Capanna

    La Capanna Membro Assiduo

    Agente Immobiliare

    Ieri per una multiproprietà relativa a tutto il mese di agosto, oggi locando incassano solo €2.400 da cui dovranno togliere tutte le spese enormi di gestione, l'apparamento è inserito in un grosso complesso edificato prima del 1980, e loro lo comprarono a 30.000.000 di lire nel 1980, ho stimato un prezzo di vendita di 35.000€...ebbene si aspettavano di più...li ho mandati a chiedere altrove!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina