1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. papina

    papina Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    innanzitutto vi ringrazio delle risposte che mi date,
    ora vorrei sapere in fase di proposta di acquisto oltre a far firmare all'acquirente la proposta, il modulo della provvigione, esiste anche un modulo per l'antiriciclaggio per entrambe le parti? grazie
     
  2. GestimIT

    GestimIT Membro Attivo

    Altro Professionista
    Ciao papina,

    in realtà non esiste un modulo specifico per l'antiriciclaggio perchè non previsto neanche dalla normativa.

    Ai fini dell'antiriciclaggio comunque hai l'obbligo di procedere all'adeguata verifica dei soggetti coinvolti nell'operazione (acquirente e venditore) e dei soggetti che conferiscono incarico per lo svolgimento di una prestazione (i venditori).

    Molti agenti, su consiglio di consulenti, effettuano l'adeguata verifica nei modi previsti dalla normativa, poi fanno firmare un foglio di dichiarazione al cliente che più o meno riporta:

    "Ai sensi della normativa ecc. ecc. il sottoscritto ecc. ecc. dichiara che le informazioni fornite e i documenti presentati sono autentici e corrispondenti al vero ecc. ecc."

    Diciamo che è un "cuscinetto" per dimostrare che io ho verificato il cliente, tutto mi sembra corretto e valido, lui mi ha dichiarato che le informazioni e i documenti che mi ha fornito sono veritieri, io non ho riscontrato anomalie (se esistono, invece bisogna indicarle!!!) pertanto l'adeguata verifica è andata a buon fine....

    Ripeto, la normativa non prevede alcun modulo da far firmare, pertanto se vuoi puoi comunque farlo come tuo documento privato, se poi il cliente si rifiuta di firmarlo è nel suo legittimo diritto, ma questo non dovrebbe far scattare un campanello di allarme? Perchè non mi vuol dichiarare che i dati forniti sono veri e i documenti autentici?

    Mah....
     
  3. papina

    papina Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie per la tua pronta ed esaustiva risposta buona domenica
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina