1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. leone80

    leone80 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Buongiorno a tutti,
    vi chiedo che cosa fareste se vi trovaste in questa situazione:
    il 13 gennaio un cliente mi firmò un mandato in esclusiva affidandomi la vendita della sua casetta in Sardegna di circa € 200.000 di valore (premetto io son di Genova), scadenza mandato 13/5/ 2012.
    Nel mandato viene naturalmente chiarito che mi dovrà riconoscere il 3% piu IVA sul prezzo di vendita e che nell'eventualità in cui capitasse un privato interessato all'immobile, questa persona dovrà passare da me agenzia.
    Pochi giorni fa, il proprietario mi chiama dicendomi che avrebbe trovato una persona in sardegna interessata all'acquisto che gli offre € 160.000 subito, che tra l'altro conosceva gia la casa e c 'era gia stato dentro ancor prima che fosse in vendita.
    Il proprietario ha riferito a questa persona che c'è un agenzia di mezzo (cioè il sottoscritto), però mi ha fatto capire che vorrebbe lasciarlo fuori evitandogli di fargli pagare la provvigione e che se la vede lui con noi.
    Io sinceramente non mi sento di cercare l'altra persona , l'acquirente. Però, in settimana passerà colui che mi ha firmato l'esclusiva, il proprietario dell'immobile, per regolarizzare con me la situazione.
    Voi come vi comportereste?
    Chiedereste senza esitare quello che è scritto sul mandato, quindi il 3% sul prezzo di vendita o cerchereste di stabilire un accordo ?
    Io son sincero, non son una iena e quando succedono ste cose mi sento quasi in colpa nel chieder i soldi, perchè mi sembra di non aver reso un servizio completo, ma d'altra parte credo che non sia stato corretto che il compratore non si sia manco messo in contatto con me.
    Attendo vostri consigli anche in pm se volete
     
  2. beppebre

    beppebre Ospite

    Il compratore non ha nessun obbligo nei tuoi confronti e legittimamente si è rivolto direttamente al proprietario, da quest'ultimo puoi pretendere il pagamento della penale se prevista dall'incarico.
     
  3. leone80

    leone80 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    La clausola penale nel contratto purtroppo l'ho lasciata vuota non credendo che capitasse questa situazione. Come mi devo comportare? La persona mi sembra molto disponibile a trovare un accordo.
     
  4. leone80

    leone80 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Guardando qua e la per il forum, direi che sarebbe giusto stabilire una clausola penale pari alla metà della provvigione pattuita quindi l'1,5% sul prezzo di vendita che mi ha communicato.
     
    A Maurizio Zucchetti piace questo elemento.
  5. Gi79

    Gi79 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    a me colpisce che un agente immobiliare utilizzi il termine mandato quando si tratta di un incarico.. per quanto riguarda la penale invece.. la risposta su quanto chiedere lo puoi sapere solo te.. in base a quanto tempo e sforzo hai dedicato a quell'incarico..


     
    A monicaprudente e Limpida piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina