1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. mattia170

    mattia170 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Buonasera a tutti quanti !

    Non mi sono presentato ma il mio stato d'ansia è alle stelle e chiedo scusa anticipatamente..

    Circa 10 mesi fa ho firmato un contratto d'affitto con una impresa immobiliare tramite agenzia e ormai sono dentro da 6 mesi..

    Ora...

    Visto che mi è capitata una super occasione di comprare casa, pensavo di mandare la classica disdetta di 6 mesi e poi ero libero e invece SORPRESA ! Il proprietario mi ha messo una clausola vessatoria ( che purtroppo ho controfirmato.... ) la quale dice che se io dovessi recedere dal contratto prima dei 48 mesi di locazione, i mesi restanti gli sono dovuti come penale !!!! Quindi se mando disdetta adesso, dopo i 6 mesi di preavviso è un'anno che sono dentro ( 12 mesi ) e lui vorrebbe una penale di 36 mesi !!!!!

    Lo so... Dovevo leggere meglio quel contratto maledetto !!!!! Però che cavoli di tutte quelle che mi potevo aspettare potevo mai immaginarmi una cosa del genere alla voce "Durata"? Ho letto le prime righe di quella clausola ed era tutto normale, e nelle ultime due c'era il trucco.... Tra l'altro tutto quello che lui ha ritenuto opportuno scrivere in grassetto è stato scritto in grassetto ( come l'importo dell'affitto e il suo codice iban............. ) mentre una clausola che PER ME era così importante visto che mi vincola per quattro anni, è stata scritta in modo normale..

    Io faccio mea culpa ma è possibile una cosa del genere?
     
  2. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    per me è un patto contrario alla legge 431/98 e quindi nullo.
     
    A PyerSilvio, Bagudi, eldic e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  3. mattia170

    mattia170 Membro Junior

    Privato Cittadino

    Grazie della risposta.

    Che cosa dice in merito questa legge? Ho provato a capirci qualcosa ma sono entrato in un sito dove c'era scritto "modifica dell'articolo 2 del comma 5 del paragrafo 7 comma 29......."
     
  4. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    mmmh anche se fosse nulla, però qualora non ci fossero gravi motivi non potrebbe recedere sic et simpliciter.....

    Per l' O.P.: fai leggere il contratto ad un avvocato......

    Smoker
     
    A dormiente, CheCasa!, Tobia e 1 altro utente piace questo messaggio.
  5. mattia170

    mattia170 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ma non c'è niente che tutela il consumatore? Io non sto svolgendo attività commerciale nella sua casa per mettermi una penale del genere.

    Adesso sinceramente.... Avete mai visto una penale del genere?
     
  6. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    no mai vista.
    La 431/98 dice testualmente: Il conduttore, qualora ricorrano gravi motivi, può recedere in qualsiasi momento dal contratto, dando comunicazione al locatore con preavviso di sei mesi.
    facci sapere cosa hai firmato esattamente
     
  7. mattia170

    mattia170 Membro Junior

    Privato Cittadino

    Ecco qua..

    La locazione viene convenuta in anni 4 (quattro) con inizio dal.... e termine il.... e si intenderà tacitamente rinnovata per un uguale periodo qualora non venga data , da una delle parti , formale disdetta a mezzo lettera raccomandata spedita almeno 6 ( sei ) mesi prima della scadenza. Entro la scadenza il conduttore si impegna ed obbliga a liberare i locali senza alcuna comunicazione del locatore e ciò per patto espresso e convenuto. Qualora il conduttore dovesse decidere di interrompere unilateralmente il rapporto locativo prima della quarantaduesima mensilità di locazione, lo stesso accetta e si obbliga a corrispondere al locatore una penale pari ai canoni residui non ancora versati fino alla concorrenza della quarantottesima mensilità.

    Da notare come abbia riportato tra parentesi solo i numeri che gli importava riportare. I numeri tipo quarantaduesima e quarantottesima non sono stati riportati tra parentesi.........

    E poi alla fine del contratto, dove ho messo la firma sulle clausole vessatorie ( perché sono ben 7...... ), quando vengono ricapitolate la voce durata è ricapitolata così...

    2) Durata: nella misura della scadenza del contratto e della durata:

    Il contratto è stato stilato dal suo avvocato.......
     
  8. nuova H&F

    nuova H&F Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Comincia a non pagare il canone e ti fai mandare lo sfratto. Ti pregherà in ginocchio di andartene. Il locatore ha torto su tutti i fronti, ed anche il suo avvocato.
     
    A sfn piace questo elemento.
  9. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    proprio una bella idea da suggerire a chi è in procinto di acquistare casa.........

    Smoker
     
    A dormiente, CheCasa! e eldic piace questo elemento.
  10. mattia170

    mattia170 Membro Junior

    Privato Cittadino

    Ma magari fosse ! Ci avevo pensato già.. Il problema è che andremo in causa e mia mamma ha fatto da garante... Se non ne rispondo io metto in mezzo anche lei purtroppo...

    Mi sono informato a destra e a sinistra su questo individuo..

    Lui ha una cosa come 150 appartamenti più magazzini, parcheggi e locali vari... Inoltre lui paga un tot ogni anno all'avvocato ( una specie di pacchetto all inclusive ) e poi gli porta le pratiche.. Così facendo lui non deve pagare l'avvocato se mi vuole far causa perché tanto è già pagato e tutto compreso..

    Il problema è che sentendosi come dio in terra, lui ti fa causa anche se magari sa di aver torto! Usa la strategia del terrore, delle clausole e dei suoi milioni. Lui non paga i fornitori che gli costruiscono le case, minaccia quelli che cadono dalle scale dei suoi condomini anche se sa di aver torti marcio e poi va in chiesa la domenica a pregare e gira con un'auto riverniciata vecchia di 35 anni....
     
  11. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    A-haaa... la lite temeraria!

    Questo non è necessariamente negativo!

    Anche a me la clausola puzza di nullità, però vale il consiglio di Smoker, fai leggere il contratto da un avvocato, anzi, fallo leggere da un avvocato che tratta locazioni abitualmente.
     
  12. mattia170

    mattia170 Membro Junior

    Privato Cittadino

    Si lo so non è necessariamente negativo avere la macchina vecchia. Anzi... Ne esistono alcune che sono proprio belle. È che quando lo vedo mi da fastidio tutto! È il fatto di come si comporta che mi da fastidio! Non paga neanche quando va a prendere il pane ! I commercianti lo conoscono e ormai non lo vuole vedere più nessuno!

    Io venivo da fuori purtroppo.....
     
  13. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    si chiama auto d' epoca....... comunque non capisco cosa possa servire narrare questo dettaglio...... solitamente chi non vuole rispettare i patti e non ha valide ragione tira fuori frasi assurde.... è escluso ogni riferimento agli utenti del forum....

    Smoker
     
    A CheCasa! piace questo elemento.
  14. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    vai al Sunia
     
    A sarda81, eldic e ab.qualcosa piace questo elemento.
  15. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    è una clausola troppo a favore del locatore, ma aspettiamo magari un intervento di @Pennylove
     
    Ultima modifica di un moderatore: 28 Novembre 2014
  16. mattia170

    mattia170 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Al Sunia mi hanno detto che devono vedere meglio perché non hanno mai visto una cosa simile. Ho chiamato un'altro avvocato di Milano e mi ha detto che secondo lui applicando il codice del consumo IN TEORIA la clausola dovrebbe essere nulla perché esagerata. Però mi ha anche detto che sempre secondo lui, dipende dall'interpretazione del giudice.. Ho aperto questa discussione perché volevo chiedere anche un vostro parere o magari se qualcuno aveva avuto il mio stesso problema.. Nel caso di una controversia le cose andrebbero per le lunghe oppure si va da un giudice di pace che in poco tempo decide?
     
  17. mattia170

    mattia170 Membro Junior

    Privato Cittadino
    In pratica 3 anni di penale corrisponderebbero a 18.720 euro e in più mi accollerebbe anche le sue spese legali! Il tutto per una locazione abitativa!
     
  18. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    non credo sia possibile. Penny ha risposto su un caso di risoluzione anticipata del locatore ma non trovo il link alla discussione[DOUBLEPOST=1417181794,1417181737][/DOUBLEPOST]
    spiegava che si può favorire il conduttore rispetto alla 431/98 ma non il locatore
     
  19. mattia170

    mattia170 Membro Junior

    Privato Cittadino

    Speriamo ! Perché con tutta la buona volontà di pagare una penale, quella cifra è priva di buon senso.. Però le cose non si sa mai come vanno a finire.. Mah dico io... Non è che quella normativa è del 98 e nel frattempo ne sono uscite altre che la sostituiscono? Questo sarebbe possibile?

    Comunque grazie !
     
  20. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    la proposta di non pagare l'affitto in effetti mi sembra la più sensata. :E
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina