1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. DIEGO BIR

    DIEGO BIR Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Ciao a tutti,
    chi può darmi un consiglio su vicenda di "buon" vicinato?
    la vicina di casa, nonchè comproprietaria delle parti comuni (corsello, spazio di manovra, ecc.) della villetta bifamiliare si è appropriata a proprio uso e comodato di un sottoscala nella parte comune come ripostiglio e locale deposito; premetto che la villa bifamiliare fa parte di un super condominio, interpellato l'amministratore per diffidare dall'uso delle parti comuni ad uso esclusivo, mi risponde che non può intervenire perchè appunto lui si occupa solo delle parti comuni del super condominio (strada, luci comuni, fogne, ecc.) e non delle questioni della sola villetta. come diffidare la vicina? a chi ci si può rivolgere?
     
  2. Wile

    Wile Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Comincia a buttarci anche tu ogni tipo di masserizia (scatoloni, cassette, ecc.) spostando "cortesemente" parte delle sue (meta' per uno). Se spazio comune e', non avra' nulla da ridire... Viceversa, dovra' essere lei a cercare "a chi si puo' rivolgere" per veder rivendicato un diritto che non ha.
     
    A alessandro66 piace questo elemento.
  3. DIEGO BIR

    DIEGO BIR Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    sarebbe una battaglia senza fine... preferirei una soluzione veloce e senza possibilità di repliche o ripicche.
     
  4. Wile

    Wile Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Secondo te una raccomandata con diffida tramite l'amministratore o la denuncia tramite avvocati sarebbe una soluzione veloce e senza possibilita' di repliche o ripicche...???

    Secondo me una volta capito che gli spazi comuni sono di tutti tirera' i remi in barca e si rendera' conto che non puo' farne cio' che vuole, se ragionevole, specie se il deposito di cose da parte tua lo fai con il sorriso senza intento di rivendicazione ("Ah, ho visto che ci mette le sue cose che non usa, aspetti che ci metto anche le mie cosi' abbiamo piu' posto in casa tutti e due... ha avuto proprio una bella idea!!").

    Se dovesse comportarsi in modo completamente irragionevole (es. chiudendo con un lucchetto e impedendo l'accesso) allora non potrai mai avere una soluzione veloce e senza possibilità di repliche o ripicche. E che guerra sia. Preferisci quella di nervi a quella legale. Se lei ci appoggia una bici, mettine una anche tu. Se mette un lucchetto tu rompilo e mettine un altro mettendole la seconda chiave nella buchetta. La cosa e' comune. E allora usatela insieme!!
     
  5. DIEGO BIR

    DIEGO BIR Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    inizialmente ho provato, ha avuto il coraggio di spostare le mie cose mettendole davanti il mio garage.
    mah non saprei, l'istinto mi suggerisce di adottare il sistema che hai indicato tu, il buon senso mi dice di no, anche perchè se dovessi andare ad oltranza so di non avere limiti....
     
  6. Wile

    Wile Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Se lei ha avuto il coraggio di fare cio', fallo anche tu. Non e' certo una letterina di un avvocato che la fermera'. A questo punto e' una guerra a chi si stanca prima.
    Non sei andaro a chiederle come mai ha spostato le tue cose dal ripostiglio? Non le hai detto "Lei come si permette di toccare le mie cose? Perche' non mi ha chiesto il permesso di appoggiare li' le sue?"
     
  7. DIEGO BIR

    DIEGO BIR Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    se fosse una persona con cui poter dialogare avrei risolto già la questione... o trovo la soluzione o andremo avanti a ripicche.
     
  8. Wile

    Wile Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Temo la seconda... almeno in tempi brevi.
    A meno che tu non ne prenda atto per quieto vivere (e ti prepari a trovarti la sua roba anche sul tuo pianerottolo).
     
  9. DIEGO BIR

    DIEGO BIR Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    non penso di arrivare a quel punto...
     
  10. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Diego perchè l'amministratore che dovrebbe amministrare le cose comuni, non interviene sul tuo caso?
     
  11. DIEGO BIR

    DIEGO BIR Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    perchè dice che lui amministra solo le parti comuni del supercondominio e non può entrare in merito delle cose non di sua competenza, anche se viene pagato da tutti... in realtà non so se sia così o meno
     
  12. Wile

    Wile Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Si', e' cosi'.
    Se avete incaricato l'amministratore alla gestione delle parti comuni a TUTTE le villette (supercondominio) non puo' occuparsi delle parti comuni di ogni SINGOLA villetta (condominio).
    Per assurdo, potreste avere "n" amministratori, uno diverso per ogni villetta, che si occupa delle parti comuni di ogni singolo condominio ed un altro per le parti comuni a tutte le villette. Se non e' stato incaricato esplicitamente ad occuparsi delle parti comuni di una singola villetta da parte dei suoi proprietari (piuttosto assurdo, sono delle bifamiliari, ma su puo' fare lo stesso) non ha nessun potere.
     
    A DIEGO BIR piace questo elemento.
  13. DIEGO BIR

    DIEGO BIR Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Wile, grazie per il chiarimento... avevo dei dubbi
     
  14. chiarabaudo83

    chiarabaudo83 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ti consiglierei una diffida da parte di un avvocato...a volte funziona:basito:
     
  15. DIEGO BIR

    DIEGO BIR Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    infatti è la strada che ho intrapreso..... staremo a vedere
     
  16. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    mi fai ritornare in mente i vecchi tempi.

    Quando utilizzavo un fiasco d'aceto ed un foglio di carta velina per dissuadere la vicina dal non utilizzare più il sottoscala del palazzo (che lei aveva addirittura chiuso con una porta in lamiera)..

    Ancora oggi è convinta che le fogne tracimassero proprio in quel punto.

    Ps
    Cara sig.ra Adelina,
    Se dovesse riconoscersi in questo post vorrei ri-confermare la mia innocenza a proposito di un'altra vicenda:
    Non sono stato io che nel lontano '79 le ha fatto pipì nel suo ferro da stiro..
    È stato Gianni il figlio della Luisa
     
    A DIEGO BIR e Rosa1968 piace questo messaggio.
  17. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    :shock:[DOUBLEPOST=1410972290,1410972239][/DOUBLEPOST]Caro Sig. Tobia,
    ricordo che a quell'epoca stiravo le sue camicie.
    Saluti
    Adelina
     
    A DIEGO BIR e Tobia piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina