1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. William.

    William. Membro Junior

    Privato Cittadino
    Buongiorno,
    sono nuovo del forum e vorrei avere qualche consiglio e/o delucidazione circa le MODIFICHE ALLA LEGGE 92/2012 (ed in particolare la modifica al art 69 - bis del dlgs 276/2003).
    Ho preso il patentino 3 anni fa circa e dopo qualche mese il titolare dell'ufficio per cui lavoro mi ha "consigliato" di aprire la P.IVA...
    Ora leggendo questa nuova normativa non mi è chiara una cosa..
    Partendo dal presupposto che lavoro SOLO per lo stesso ufficio e che quindi il mio fatturato deriva SOLO ed ESCLUSIVAMENTE da un unico "CLIENTE" e che ho una postazione fissa di lavoro..
    Ho capito male o il mio titolare mi dovrebbe corrispondere i 2/3 delle spese INPS???
    Il commercialista dice di no perchè mi dovrebbe assumere come collaboratore continuativo e quindi non avrebbe più senso tenere la P.IVA aperta.
    Mi date una mano a capirci qualcosa per favore?
    Grazie
     
  2. Maximm

    Maximm Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    La legge delle false p IVA non si applica agli Agenti Immobiliari
     
  3. Damiameda

    Damiameda Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Sei sicuro ???
     
  4. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    puoi spiegare?
     
  5. Maximm

    Maximm Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    L'articolo 69 bis, comma 3, prevede un'ipotesi di esclusione dei professionisti dalle nuove disposizioni. Tuttavia, l'esclusione riguarda solo le prestazioni lavorative svolte nell'esercizio di attività professionali «per le quali l'ordinamento richiede l'iscrizione ad un ordine professionale». Enzo De Fusco - Il Sole 24 Ore - leggi su http://24o.it/MaQdi

    ilsole24ore.com
     
  6. Maximm

    Maximm Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Rimangono al riparo dalle modifiche della legge 92/2012 anche le prestazioni svolte nell'esercizio di attività professionali per cui è richiesta l'iscrizione a un ordine professionale o a registri. Alessandro Rota Porta - Il Sole 24 Ore - leggi su http://24o.it/iaXPc
    (più recente)
    clikka qui
     
  7. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Se rientri nel rapporto di collaborazione coordinata e continuativa è proprio così. Dovrai iscriverti alla sezione inps gestione separata e il datore di lavoro avrà l'onere del versamento dei 2/3 DEI CONTRIBUTI I.N.P.S.. A quel punto non ti servirà più la partita I.V.A.
    Di fatto dovresti approfondire bene con il commercialista perchè 3 sono i paletti per farti rientrare nella collaborazione coordinata e continuativa o lavoro subordinato, primo postazione fissa, secondo che fatturi solo a lui, terzo il reddito che mi sembra non debba essere superiore ai 18.000 euro. Poi se il reddito fosse superiore allora per non farti rientrare nella collaborazione mi sembra tu dovresti essere inquadrato con delle mansioni o titolo di studio quindi altri paletti da rispettare, e in questo caso dovresti mantenere la partita I.V.A.
     
    A Limpida piace questo elemento.
  8. Maximm

    Maximm Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    almeno 2 di 3 (paletti)
     
  9. William.

    William. Membro Junior

    Privato Cittadino
    Scusate non ho capito i pareri sono decisamente contrastanti..
    Io rientro in tutti e 3... (e il 4° penso di averlo.. ci siamo capiti no? ..visto che avevo accennato qualcosa al titolare ma mi ha guardato come se mi fossi messo il passamontagna..)
     
  10. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Lo spirito di questa legge è di chiarire e trasformare ove necessario , la collaborazione coordinata e continuativa i famosi co.co.co o da lavoratori subordinati a lavoratori a tempo indeterminato e nel caso di fatture emesse ad un unico committente. Ho letto l'articolo del collega, ma ti consiglio comunque di chiedere ad un commercialista il quale ha le competenze, e spero il tuo datore di lavoro, veda la tua richiesta nel modo giusto e trovi con te la strada corretta.
     
  11. William.

    William. Membro Junior

    Privato Cittadino
    grazie Rosa.
    il mio commercialista all'inizio diceva che l'agente immobiliare non rientrava in questo discorso, poi che avrei potuto anche chiudere la p.IVA qualora mi si facesse una sorta di contratto di collaborazione... (mi ha confuso un po'.. non lo vedo molto preparato a riguardo..).
    Ora domando.. ma qual'è l'organo che controlla una posizione simile alla mia.. nel senso.. qualcuno vedrà (oltre al me il titolare e il mio commercialista) che le mie fatture provengono tutte da una società. E se sì.. si farà qualche domanda sul perchè i 2/3 dell'inps partono dal mio c/c? Se no.. a chi mi posso rivolgere? Solo ad un commercialista? (diverso dal mio..)
     
  12. SILENZIOSO

    SILENZIOSO Membro Attivo

    Altro Professionista
    tre consigli posso darti....il de fusco citato e' da prendere in seria considerazione .....leggiti la circ. n.32 del 2012 .....dovrebbe bastare e avanzare ....eventualmente non bastasse puoi sempre fatturare al cliente e non all' agenzia
     
  13. SILENZIOSO

    SILENZIOSO Membro Attivo

    Altro Professionista
    cmq secondo me sei esentato solo se sei iscritto al ruolo agenti e non se sei consulente immobiliare
     
  14. William.

    William. Membro Junior

    Privato Cittadino
    e che c'entra ?!? ma per piacere..
     
  15. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    E' uno spam.
     
  16. EnCa78

    EnCa78 Ospite

    Non è assolutamente vero
     
  17. mosca

    mosca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Invece è vero.......nei giorni scorsi ho partecipato ad un convegno sulla Riforma Fornero e i 2 relatore, Consulenti del Lavoro di Roma, ci hanno espressamente detto Che gli AI, visto le oro specifiche caratteriste di accesso e formazione per l'ottenimento della abilitazione al ex ruolo, non rientrano nelle categorie delle Part. IVA a rischio
     
    A SILENZIOSO piace questo elemento.
  18. William.

    William. Membro Junior

    Privato Cittadino
    Sì... e per chi è già iscritto?
     
  19. mosca

    mosca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Scusa non capisco....iscritto dove ??
     
  20. William.

    William. Membro Junior

    Privato Cittadino
    no scusa forse ho capito male io il senso della tua frase..
    vorresti dire che visto che gli ai hanno effettuato un corso di formazione non rientrano nella categoria delle presunte o false piva?
    e che c'entra questo??
    (non rivolto a te mosca ma alla filosofia di questo pensiero..)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina