1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Ancoratu

    Ancoratu Membro Junior

    Privato Cittadino
    Salve,
    abito in un condominio (A) di 24 appartamenti e 9 piani, costruito i primi del '900 che, non avendo locali idonei all'installazione di una caldaia, negli anni '60 costituì con un condominio (B) adiacente un supercondominio. Qualche anno fa i condomini B decisero in modo autonomo il distacco ed ognuno installò una caldaia. Ne seguirono liti, denunce e cause che a breve dovrebbero terminare per intercorsi accordi tra le parti. Noi (A) dobbiamo a questo punto fare un nuovo impianto centralizzato senza però avere uno spazio sufficiente ne' una canna fumaria (solo vecchi camini da cucina ormai ostruiti) affrontando spese enormi. La quasi totalità dei condomini (A) vorrebbe passare all'autonomno ma, da quello che sentiamo in giro e che dice il nostro amministratore sembra una cosa impossibile. Ognuno di noi ha una calderina a gas per la produzione di acqua calda con scarico dei fumi a facciata che intenderebbe utilizzare ma, anche questo, sembra impossibile. Cosa possiamo fare senza sborsare cifre iperboliche o incappare in sanzioni? ((tra l'altro in che cosa consistono?) Grazie
    Ancoratu
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina