• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

blueworld2000

Membro Attivo
Privato Cittadino
Buongiorno a tutti,
Mi trovo nella sgradevole situazione in cui un contratto di compravendita è stato fatto ma mi è completamente disagevole. Ho provato a fare una mediazione con il mediatore il quale ha favorito però chi acquista il mio immobile piuttosto che me, e purtroppo mio errore è stato accorgermene tardi.
La situazione quindi è questa: a breve ci dovrebbe essere il preliminare ma vorrei recedere dal contratto di compravendita...quali sarebbero le conseguenze?faccio notare che l'assegno per fermare il contratto non l'ho ancora mai visto, nel senso che è nelle mani del mediatore.

Grazie a chi mi risponderà
 

Abacus

Membro Attivo
Professionista
le sue indicazioni sono troppo generiche e non ben esposte.... parla di contratto di compravendita che è stato fatto.. e poi successivamnte scrive che deve essere fatto il preliminare....
cmq ....se lei rinuncia alla vendita dopo aver accettato la proposta dovrà sicuramente saldare l'agenzia per il lavoro svolto..
e per darle altre info deve essere più preciso sulla caparra.. non è stata incassata per uqale motivo?
 

blueworld2000

Membro Attivo
Privato Cittadino
c'è un atto di compravendita stipulato dal mediatore immobiliare, firmato e controfirmato. La settimana prossima ci dovrebbe essere il preliminare. Io che sono il venditore vorrei recedere da questo atto, in quanto mi sono purtroppo reso conto che la vendita è stata svantaggiosa nei miei confronti. L'assegno dato a caparra ce l'ha il mediatore immobiliare e io non ho visto ancora soldi.
questi sono i fatti...servono altre informazioni?
grazie
 

Abacus

Membro Attivo
Professionista
x atto di compravendita immagino si riferisca alla classica "proposta di acquisto" visto che deve fare ancora il preliminare...
non capisco perchè all'accettazione della proposta l'agenzia non le è stato consegnato l'assegno..
cmq se si ritira prima del preliminare deve pagare l'agenzia e pagare una penale pari alla caparra...
 

francesca63

Moderatore
Membro dello Staff
Privato Cittadino
la caparra sarebbe l'assegno della proposta, corretto?
Corretto.
Premesso, come gia ti hanno scritto, che non c'è ancora nessun "atto di compravendita", ma al massimo una proposta accettata, cioè un "contratto preliminare di compravendita", e pare ne dobbiate firmare un altro, probabilmente contestuale al versamento della caparra, ancora non si capisce perché l'assegno sia ancora in mano all'agenzia, e non ti sia stato consegnato.
Dovresti spiegare se c'è una condizione sospensiva, magari legata alla concessione del mutuo, o latri accordi che prevedevano la consegna in momento diverso dal normale.
Sicuramente dovrai pagare le provvigioni, e dovrai risarcire gli eventuali danni causati al promissario acquirente, provvigioni da lui dovute comprese; non dovresti essere tenuto a rendere il doppio della caparra, che tecnicamente ancora non esiste ( la caparra esiste solo SE consegnata al venditore).
 

Mihaela Olos

Membro Attivo
Agente Immobiliare
qualora fosse scritto nell'atto di compravendita il fatto di ricevere gli assegni al preliminare cambierebbe qualcosa? si credo che stiano aspettando per il mutuo.
che si intende per danni? solo le provvigioni o altro?
Mi scusi ma lei, di preciso, cosa ha firmato? Cosa c’è scritto su quello che ha firmato? Mi riferisco principalmente alle clausole. Ma non può ritirarsi da un affare solo perché ha cambiato idea, senza dover nulla a nessuno! No, questo non è possibile! Non si fa!
 

blueworld2000

Membro Attivo
Privato Cittadino
no attenzione non sto dicendo questo..sto dicendo che il mio errore e purtroppo c'è stato, è stato firmare un atto che mi era sfavorevole, e con il passare del tempo lo è diventato ancora di più in altre cose, che non sono scritte ma che purtroppo mi stanno costringendo a lasciare in casa
 

francesca63

Moderatore
Membro dello Staff
Privato Cittadino
qualora fosse scritto nell'atto di compravendita il fatto di ricevere gli assegni al preliminare cambierebbe qualcosa? si credo che stiano aspettando per il mutuo.
che si intende per danni? solo le provvigioni o altro?
Cambia, in base a quello che hai firmato.
Continui a spiegare in modo un po’ confuso: faresti prima a postare il documento (proposta) che hai firmato, oscurando i dati delle parti, dell’agenzia e dalla casa.
Così potenmmo capire meglio , e risponderti compiutamente.
Sei sicuro che valga la pena tirarti indietro dalla vendita, pagando quanto dovrai pagare, invece di proseguire ?
È questione economica, o ci sono altri problemi che ti inducono a non vendere ?
Se è solo economica, sei certo che potresti prendere di più (ovvero, più di quanto prenderesti ora, maggiorato delle somme che dovrai ad agente ed acquirente ) ?
 

IL TRUCE

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Corretto.
Premesso, come gia ti hanno scritto, che non c'è ancora nessun "atto di compravendita", ma al massimo una proposta accettata, cioè un "contratto preliminare di compravendita", e pare ne dobbiate firmare un altro, probabilmente contestuale al versamento della caparra, ancora non si capisce perché l'assegno sia ancora in mano all'agenzia, e non ti sia stato consegnato.
Dovresti spiegare se c'è una condizione sospensiva, magari legata alla concessione del mutuo, o latri accordi che prevedevano la consegna in momento diverso dal normale.
Sicuramente dovrai pagare le provvigioni, e dovrai risarcire gli eventuali danni causati al promissario acquirente, provvigioni da lui dovute comprese; non dovresti essere tenuto a rendere il doppio della caparra, che tecnicamente ancora non esiste ( la caparra esiste solo SE consegnata al venditore).
il dilemma caparra Vs deposito cauzionale.
IL realta il negozio giuridico e da considerarsi chiuso alla "trasformazione" e NON PRIMA
Mi gioco un cohiba che ha firmato come ricevuta di "caparra" detta appunto CONFIRMATORIA.
 

IL TRUCE

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
chiedo perdono ho un'altra domanda: mi sono accorto che l'atto di compravendita ha un nome (quello del marito) mentre nel preliminare è citata la moglie. Cambia qualcosa nel discorso della vendita o è indifferente?
Per se o per persona da nominare....?
Se e per quello...il rogito potrebbe avere un terzo non nominato sino ad ora.
Non ovunque e' possibile ma in Italia si .
 

blueworld2000

Membro Attivo
Privato Cittadino
Cambia, in base a quello che hai firmato.
Continui a spiegare in modo un po’ confuso: faresti prima a postare il documento (proposta) che hai firmato, oscurando i dati delle parti, dell’agenzia e dalla casa.
Così potenmmo capire meglio , e risponderti compiutamente.
Sei sicuro che valga la pena tirarti indietro dalla vendita, pagando quanto dovrai pagare, invece di proseguire ?
È questione economica, o ci sono altri problemi che ti inducono a non vendere ?
Se è solo economica, sei certo che potresti prendere di più (ovvero, più di quanto prenderesti ora, maggiorato delle somme che dovrai ad agente ed acquirente ) ?


intanto grazie per la risposta
allora vi spiego tutto

la casa fu messa in vendita a tot senza box auto. Quando vennero questi signori, il funzionario dell'agenzia immobiliare disse a sproposito che c'era il box compreso. Successivamente sempre i compratori espressero il desiderio che ci fosse la cucina, e qui il secondo fraintendimento.
L'atto di compravendita è stato fatto e con il box e con la cucina, e io distrattamente l'ho firmato. Questo è stato il grosso errore.
A valle di ciò adesso loro vorrebbero pure gli elettrodomestici, ovvero condizionatori lavatrice ecc, e quindi ci sto rimettendo più di quanto già ci ho rimesso. In tutto ciò il mediatore immobiliare non mi fece notare tutte queste clausole. E' vero che la stupidità non ammette errori, ma adesso pare che il mediatore stia scontando il compratore per questi elettrodomestici mentre io dovrò pagare tutta la provvigione...e sinceramente non mi sembra corretto
 

blueworld2000

Membro Attivo
Privato Cittadino
Vedrai che e presente la clausola piu o meno come ho scritto.


c'è scritto così all'inizio dell'atto
Con la presente scrittura privata, a valere ad ogni effetto di
legge tra
 Il Sig. Luigi Mxxxx, nato a xxx(Ca), xxxxxxxxxxxxxx e residente a Roma, Via xxxxxxxxxxxx , c.f. , di stato civile
XXXXXXXXX;
In appresso chiamata anche parte promittente venditrice, e
dall'altra parte;
 La Sig.ra Silvia Rxxxxxx, nata a xxx (Rm) il
xxxxxxxxx, residente in Roma Via xxxxxx, C.F.
xxxxxxxxxxx, di stato civile coniugata;
in appresso chiamata anche parte promissaria acquirente;

sull'atto di compravendita (quello da me firmato) c'è il marito e non lei
 

francesca63

Moderatore
Membro dello Staff
Privato Cittadino
sull'atto di compravendita (quello da me firmato)
Non hai firmato alcun atto di compravendita: altrimenti casa, box, cucina, e contorno non sarebbero più tuoi.
Che compri uno o l’altro, a te non cambia nulla, nella sostanza.
Posta comunque, o riporta , la clausola relativa al mutuo , e alla consegna della caparra.
A valle di ciò adesso loro vorrebbero pure gli elettrodomestici, ovvero condizionatori lavatrice ecc, e quindi ci sto rimettendo più di quanto già ci ho rimesso
Se non è scritto, non sei tenuto a lasciarli: anche se una lavatrice usata e dei condizionatori usati non dovrebbero avere un gran valore.
Peraltro, gli accordi tra il mediatore e chi compra non ti riguardano, e non spostano le tue finanze.
 

blueworld2000

Membro Attivo
Privato Cittadino
Non hai firmato alcun atto di compravendita: altrimenti casa, box, cucina, e contorno non sarebbero più tuoi.
Che compri uno o l’altro, a te non cambia nulla, nella sostanza.
Posta comunque, o riporta , la clausola relativa al mutuo , e alla consegna della caparra.

Se non è scritto, non sei tenuto a lasciarli: anche se una lavatrice usata e dei condizionatori usati non dovrebbero avere un gran valore.

essendo stati comprati 3 anni fa hanno si il valore sono praticamente nuovi...ma in ogni caso la mediatrice mi ha detto esplicitamente che sta scontando la sua provvigione al compratore per queste cose su cui si sono impuntati...che per me resta assurdo
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Discussioni simili a questa...

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Tommaso B ha scritto sul profilo di ingelman.
Buonasera, ho letto che ha grande esperienza in merito, ed ho anche letto una sua risposta a un quesito vecchio.

Mi trovo a 2 giorni dal rogito, a non avere ancora la minuta del mutuo, specificamente con banca BNL.

Ho letto da lei che è quasi normale purtroppo l'invio last minute della minuta al notaio.
Mi conferma anche con BNL?

Grazie mille, gentilissimo
il Custode ha scritto sul profilo di Miciogatto.
Non avevo dubbi che saresti il primo a usare la nuova funzione di modifica del nome utente 🥰
Mi dai sempre delle soddisfazioni! 😁
Alto