1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. lilac1

    lilac1 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Salve,
    vorrei ristrutturare una casa di 90 metri quadri per ricavarne due unità senza frazionarle catastalmente, mantenendo quindi i medesimi impianti. L'appartamento ha già due bagni, ma dovrei ovviamente creare una seconda cucina. Il mio geometra mi ha detto che fare una seconda cucina non è consentito.
    Qualcuno puo' confermare o smentire questa opinione anche sulla base di precisi regolamenti edilizi?
    il cucinotto che dovrei fare avrebbe le piastre elettriche e quindi non necessiterebbe nemmeno l'allaccio del gas.
    grazie in anticipo a chiunque abbia la pazienza di rispondere (tra un tuffo e l'altro ..15 agosto:):)
     
  2. Much More

    Much More Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Le unità le separerai, o la casa rimarrà comunicante ed unica come è ora? Se fisicamente le separerai dovrai affidarti ad un tecnico per un frazionamento, se invece la casa rimarrà unica che io sappia nulla ti vieta di creare una seconda cucina per comodità, conosco decine di persone che hanno approntato un cucinotto ad esempio in taverna o al piano superiore, specie nei casi di famiglie numerose che abitano nella stessa casa (es. genitri e figli) ma che abbisognano di cucine separate.
     
  3. lilac1

    lilac1 Membro Junior

    Privato Cittadino
    grazie per la risposta.. no , la casa non la separero'. Il fatto che io debba fare , per avere due porzioni indipendenti, un muro di un metro di cartongesso , spero non configuri la creazione di 2 unità abitative(l'ingresso è in comune e da questo si aprono 3 porte che mettono in comunicazione le due parti della casa, che le porte poi vengano chiuse a chiave o meno non credo possa essere prova di unità indipendenti!!!!! spero!!!
    Per creare questo cucinotto nel salotto vanno portati i tubi degli scarichi e istallata una pompa sanitrit. Niente gas, perchè mettero' le piastre.Sono tenuta a preswentare un progetto in comune?
    grazie di nuovo:):)
     
  4. Much More

    Much More Membro Attivo

    Privato Cittadino
    In teoria, che si faccia in cartongesso o in muratura, ogni variazione alla planimetria andrebbe autorizzata, anche perchè in caso di futura vendita anche un dettaglio come una porta non presente sulla carta potrebbe essere un impedimento da regolarizzare. Per quanto riguarda la cucina alla fine si tratta solo di aredamento, in caso di futura vendita la rimuovi come rimuovi tutti gli altri mobili e via. Io in sincerità non ho mai visto nessuno chiedere il permesso per creare una seconda cucina in una casa unica, a meno che ci sia stato un vero frazionamento catastale, creazione di un nuovo subalterno, e divisione degli impianti e delle utenze.
     
  5. ledzeppelin

    ledzeppelin Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    invece serve , almeno nel mio comune , l'autorizzazione a creare una seconda cucina o un secondo bagno , in quanto il progetto iniziale prevedeva un tot di bagni e cucine per quella palazzina , se ad esempio tutti raddoppiassero i servizi dei propri appartamenti , il condotto fognario originario magari non potrebbe sostesere un maggiore afflusso idrico nelle tubature. ecco perchè bisogna richiedere l'autorizzazione , per lo meno come mi ha spiegato il tecnico per una pratica che prevedeva questa modofica.
     
  6. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Certo che serve il permesso, ha ragione il tuo geometra, sei tenuta a presentare un progetto, in caso contrario a fronte di qualsivoglia controllo sei in abuso edilizio, il tuo geometra non è tenuto a prendersi la responsabilità per lavori difformi dalla pratica urbanistica depositata.

    taverna = cantina = abuso edilizio
    perchè dare questi consigli su un forum?
     
  7. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    A quanto ne so un regolamento edilizio non può andare contro a quanto previsto dalle leggi, la normativa attuale a che ne sappia io prevede che le modifiche interne a condizione che non arrechino modifiche alla struttura ed agli impianti sono soggette a sola comunicazione all'ufficio preposto (comune) con allegata planimetria attuale e modificata e lavori da svolgere nonchè asseverazione del tecnico che certifica la regolarità, se invece si crea un sub ingresso senza comunicazione tra le due unità allora si che ci vuole un DIA poichè scaturisce un maggior valore dell'immobile e quindi oneri comunali e quant'altro, variazione all'ufficio del territorio, nuove utenze impianti, e succesiva abitabilità a fine lavori, il tutto se poi conforme ad eventuali regolamenti condominiali e sempre salvo diritti terzi.;)
     
  8. Much More

    Much More Membro Attivo

    Privato Cittadino

    Un abuso per aver attrezzato un secondo angolo cottura?
    Per cortesia, nemmeno servono opere murarie, non ha parlato di tirare su un tramezzo e creare un tinello (opere murarie che vanno a modificare la planimetria, e per le quali è indispensabile progetto ed autorizzazione), ma di allestire un'altra cucina in un altro ambiente della casa. Tra l'altro non dovrà portare l'allaccio del gas, avendo le piastre elettriche, quindi nemmeno a dire che possano sussistere problemi di sicurezza causate dai fuochi, per i quali sappiamo che servono apposite prese d'aria.

    Io ho citato solo l'esempio piu' diffuso, ma conosco anche una famiglia numerosa che ha due cucine nella stessa casa, di cui una al piano terra (che non è una taverna), usata dalla figlia, ed una allestita al primo piano, ad uso dei genitopri anziani. Il tutto in una casa unica, senza andare a parare per cantine.

    p.s. poi potremmo fare domani nel descrivere la definizione di abuso, non si è mai visto qualcuno avere problemi per aver messo una macchina del gas in cantina/taverna, per cucinarci senza sporcare/riscaldare/creare cattivi odori al piano di sopra, o semplicemente per cucinare cibi separati per diete diverse... prova ad immaginarti i vigili che vengono a controllare le taverne per controllare se hai secondi fornelli o piastre... viene da ridere solo a pensarci :risata::risata::risata:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina