1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. DodoMI80

    DodoMI80 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum.
    Ho due quesiti, sono poco piu che un pivello in questo campo quindi perdonate imprecisioni :confuso:

    1) So che (e correggetemi se sbaglio) se un privato compra un laboratorio c3 da un azienda deve pagare oltre alle imposte ipotecarie, catastali e di registro (che complessivamente ammontano al 10% del prezzo) deve pagare anche l'IVA (20% del prezzo) giusto? Ecco nel caso di un asta Equitalia se un privato si aggiudica un laboratorio c3 di proprietà di un azienda, il privato deve in ogni caso pagare le stesse imposte e l'IVA (che insieme arrivano al 30% del prezzo!)?

    2) Siccome proprio in questo forum ho letto che qualche aggiudicatario di immobili all'asta Equitalia ha dovuto aspettare oltre 14 mesi (e mi domando se ancora aspetti) per avere il decreto di trasferimento mi domandavo se nel tribunale di Milano ci siano lo stesso tipo di problematiche, nelle discussioni che avevo letto erano implicati i tribunali di Napoli e Treviso, quindi non so se dipenda da tribunale a tribunale o se è un problema legato ad Equitalia. Qualcuno a un idea più precisa di questi particolari fenomeni? E inoltre non avere il decreto di trasferimento significa che non ha proprio le chiavi dell immobile e che non può entrarci?

    Ringrazio di cuore chiunque risponderà!
     
  2. DodoMI80

    DodoMI80 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum.
    Ho due quesiti, sono poco piu che un pivello in questo campo quindi perdonate imprecisioni :confuso:

    1) So che (e correggetemi se sbaglio) se un privato compra un laboratorio c3 da un azienda deve pagare oltre alle imposte ipotecarie, catastali e di registro (che complessivamente ammontano al 10% del prezzo) deve pagare anche l'IVA (20% del prezzo) giusto? Ecco nel caso di un asta Equitalia se un privato si aggiudica un laboratorio c3 di proprietà di un azienda, il privato deve in ogni caso pagare le stesse imposte e l'IVA (che insieme arrivano al 30% del prezzo!)?

    2) Siccome proprio in questo forum ho letto che qualche aggiudicatario di immobili all'asta Equitalia ha dovuto aspettare oltre 14 mesi (e mi domando se ancora aspetti) per avere il decreto di trasferimento mi domandavo se nel tribunale di Milano ci siano lo stesso tipo di problematiche, nelle discussioni che avevo letto erano implicati i tribunali di Napoli e Treviso, quindi non so se dipenda da tribunale a tribunale o se è un problema legato ad Equitalia. Qualcuno a un idea più precisa di questi particolari fenomeni? E inoltre non avere il decreto di trasferimento significa che non ha proprio le chiavi dell immobile e che non può entrarci?

    Ringrazio di cuore chiunque risponderà!
     
  3. slucidi

    slucidi Membro Attivo

    Altro Professionista
    No, la risposta è non deve pagare l'IVA anche se l'immobile era intestato ad un'azienda (Equitalia è solo il "creditore procedente" il Tribunale provvede alla vendita).

    Per quanto concerne l'assegnazione del bene (chiavi ed uso dell'immobile inclusi!) i tempi possono essere molto variabili e dipendono da varie circostanze ad esempio: l'attuale utilizzatore del bene, quantità dei creditori procedenti (e conseguente divisione del credito), tempi tecnici del Tribunale ... In generale, la lentezza del sistema giudiziario diventa gradualmente efficienza andando da sud a nord... ma NON voglio generalizzare in quanto, esistono dei centri di eccellenza e delle sacche di inefficienza un pò in tutte le regioni. :disappunto:
    Sulla base della mia esperienza, posso affermare che è impossibile prevedere con esattezza i tempi di consegna del bene pertanto, di massima, questi possono variare da qualche mese a oltre un anno.
    I prezzo di vendita del bene, ovviamente, dipende anche da questa variabile. :stretta_di_mano:

    E' opportuno, nel caso di acquisto in asta, essere assistiti da un bravo professionista pertanto, ti consiglio di trovarne uno nella tua città. ;)
     
  4. DodoMI80

    DodoMI80 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie mille slucidi :stretta_di_mano:
    Ho solo un paio di dubbietti.

    Sì, vero. Anche se in me c'è sempre la voglia di capire come funzionano le cose, per ridurre al minimo i rischi.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina