1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. infoviverein

    infoviverein Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Da un pò di tempo mi faccio questa domanda, e purtroppo ad oggi non sono riusciata a dare una risposta..... cito testualmente: A NORMA DELLA L.N.39/1989, L'ATTIVITA' DI MEDIAZIONE DELL'AGENTE IMMOBILIARE E' VIETATA A CHI NON SIA ISCRITTO NELL'APPOSITO RUOLO TENUTO DALLA CAMERA DI COMMERCIO...... "L'ESERCIZIO DELL'ATTIVITA' DI MEDIATORE E' INCOMPATIBILE CON L'ATTIVITA' SVOLTA IN QUALITA' DI DIPENDENTE DA PERSONE,SOCIETA' O ENTI, PRIVATI E PUBBLICI, AD ESCLUSIONE DELLE IMPRESE DI MEDIAZIONE, E CON L'ESERCIZIO DI ATTIVITA' IMPRENDITORALI E PROFESSIONALI ESCLUSE QUELLE DI MEDIAZIONE"
    Questo vuol dire che.....noi dobbiamo studiare, seguire un corso per agenti di affari in mediazione, sostenere un esame, iscriverci al ruolo(ora abolito...) tutto questo per garantire i clienti e le persone della nostra correttezza e competenza. Fin qui tutto ok.....poi quando inizi a lavorare(io ho aperto un agenzia da sola e ad oggi lavoro da sola facendomi "il mazzo"(scusate il termine)perchè non posso permettermi-economicamente parlando,di assumere nessuno ovviamente con contratto regolare)
    ti accorgi che la situazione è totalmente diversa da come vogliono farla apparire...correttezza, garanzie, lotta all'abusivismo....ma di cosa parliamo! Non ho mai visto tanta scorrettezza e abusivismo in nessun altro lavoro... i miei colleghi se possono ti "scavalcano" hanno in agenzia 3..4..5..cossiddetti "collaboratori" senza patentino, senza iscrizione, a "nero" etc etc ma tanto chi li controlla... voi dovete spiegarmi come dovrebbe fare una persona che cerca di lavorare onestamente rispettare le regole etc.... perchè poi ci sono questi pseudocollaboratori...che fanno gli affari e ti rubano il lavoro... loro non pagano tasse...non pagano affitti di negozio..
    non pagano commercialisti ....loro non esistono però guadagnano e tolgono il lavoro alle persone oneste! ....mi sono dilungata ma il problema è serio, come si combatte tutto ciò?
    Un ultima chicca, nel tempo ho anche scoperto che siamo tutti agenti immobiliari, alcuni esempi:il giornalaio che ti dice" senti si vende quell'appartamento poi ti dò il numero del proprietario...magari se fai l'affare mi riconosci qualcosa", oppure il dentista che ti dice "sai c'è un mio amico che vende un villa magari te lo presento poi dividiamo" o l'amministratore di condominio o il geometra o il direttore di banca.....ma come ci si difende da tutto questo???
     
  2. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Al di là delle chiacchiere e della retorica NON ci si può difendere, nel senso che nessuno di quelli preposti lo farà! :disappunto::disappunto:
    L'unica via è quella di lavorare con onestà e professionalità, ricordando che trattiamo una materia "intima" come la propria abitazione, e dandole il rispetto che si merita.
    In questo modo piano piano (ma neanche TANTO piano :D) ti farai conoscere ed apprezzare sul mercato, ed il passaparola ti solleverà dalla necessità di confrontarti con le belve che popolano la giungla immobiliare (a me sta succedendo proprio così! :ok:) :fiore: :stretta_di_mano:

    ;)
     
    A infoviverein piace questo elemento.
  3. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    l'intervento di maurizio è perfetto! :applauso:

    aggiungo,
    tieniti ben stretti gli informatori, e rispetta sempre quello che hai promesso come ricompensa!

    inoltre,
    non guardare gli altri, pensa solamente come curare e far crescere il tuo orticello!
     
  4. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Concordo con te :applauso::applauso::applauso::stretta_di_mano::stretta_di_mano::stretta_di_mano:
     
    A infoviverein piace questo elemento.
  5. infoviverein

    infoviverein Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    ..il problema è che la ricompensa non dovrebbe esistere!!!:disappunto:
    Perchè se io raccomando il mio dentista ad un amica e diventa sua paziente nessuno mi dà una ricompensa...se mando qualche cliente al mio commercialista idem...se presento un cliente ad un ingegnere o architetto nessuno mi dà nulla
    .....perchè c'è questa odiosa abitudine di pagare le persone per una cosa che non dovrebbe essere retribuita...e poi a quanto dovrebbe ammontare questa ricompensa???:shock: .....forse sarò troppo giovane e questo mi porta a credere che le cose possano cambiare....ma piano piano imparerò anche io :disappunto::disappunto:
     
  6. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Pur concordando con Maurizio e gli altri colleghi, non posso che capire lo scoramento di Infoviverein.

    Un conto è la teoria un conto è la pratica, il nostro settore è assolutamente invaso da tutti i vari sensali che vogliono la loro fetta... tu lavori e io guadagno... nessuno ti tutelerà toglitelo dalla testa. Devi farti furba, mai scorretta per carità, ma stai attenta a chi ti sta intorno, è lì la chiave del successo o del'insuccesso.

    Ti parlo perchè ne ho prese di fregature ed alzi la mano chi non è mai stato scavalcato, vessato, gabbato etc etc.

    salutami SBT
     
    A infoviverein piace questo elemento.
  7. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Io istituirei una task force contro i "sensali" :^^::^^::^^::^^:
     
  8. immodavide

    immodavide Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    E' una cosa che pesa anche a me! Mi sono iscritto al ruolo e la differenza con un abusivo è che ora io pago commercialista, tasse, sono sottoposto a 1000 controlli e se per caso avessi bisogno di qualche entrata economica non posso neanche fare qualche lavoretto extra.
    Per quanto riguarda il lavorare in modo onesto e professionale, io ci tengo a farlo. Il fatto è che io faccio il bravo professionista e gli altri vendono:disappunto:
     
  9. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Perchè funziona cosi ??????:disappunto::disappunto::disappunto::disappunto::disappunto:
     
  10. infoviverein

    infoviverein Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    concordo pienamente!


    :stretta_di_mano:
     
  11. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    colleghi,
    siamo imprenditori, se i conti non tornano, si cambia, ma non lamentiamoci degli abusivi, dei sensali, il problema è nostro!
     
  12. immodavide

    immodavide Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    il punto è che bisogna scegliere se fatturare in qualsiasi modo o lavorare in modo professionale. Il problema è che nel nostro campo c'è molta concorrenza sleale, non c'è solidarietà, si parla male dei colleghi.
    E' vero che sono imprenditore e per avere un po di entrate bisogna fare gli squali e cioè "rubare" gli immobili ai colleghi, svendersi con le provvigioni e cose di questo tipo.
     
  13. immodavide

    immodavide Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Quando senti i tuoi colleghi che ti danno del fesso perchè hai preso il patentino capisci che c'è qualcosa che non torna.
    comunque non vedo l'ora di mettermi in proprio e lavorare come dico io!
     
  14. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    LA strada per lavorare tranquilli e sereni è lunga e piena di prove e come dice Alessandro di fregature, io come tutti ne ho prese tante ma poi col tempo ho imparato a selezionare e scegliere i miei interlocutori.

    Ad oggi sono io che scelgo con chi lavorare, costruttori, geometri, per non palare dei sensali che ho lasciato al palo e in mano ad altri AI.

    Ma all'inizio, tutto faceva brodo, tutte le fregature le ho prese ad una ad una e alcune dolorose, soci liquidati ecc.

    Insomma col tempo esce il carattere e la professionalità.

    Un caro augurio.
     
  15. immodavide

    immodavide Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    diciamo che il mio problema è che non ho ancora trovato un agenzia dove lavorano come piacerebbe a me! io lavorerei molto sulle singole persone, per farmi conoscere distribuirei nelle caselle lettere di presentazione, telefonerei agli abitanti di una zona per presentarmi e soprattutto, chiederei a colleghi più esperti e inseriti nel lavoro di poter collaborare, in modo da cominciare ad avere un portafoglio immobili su cui poter partire. Purtroppo però devo sottostare ai voleri del capo e la cosa non mi piace, perchè non è il mio modo di vedere il lavoro e anche perchè non vedo differenza tra me che ho il patentino e i miei colleghi che chiudono trattative senza abilitazione.
    Ppotrei mettermi in proprio...ma con che soldi? e dove lavoro?
     
  16. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ..tra il dire e il fare.....

    Quando e se aprirai un'agenzia, ne riparliamo!
     
  17. Di Case Di Arte

    Di Case Di Arte Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    se mi permettete funziona cosi' perche' continuano ad esistere colleghi che infestano e distruggono la categoria ,perche' finche' esistera' qualcuno che paghera' gli informatori questi continueranno a voler essere pagati ,finche' a geometri ed architetti gli agenti immobiliari daranno i soldi questi vorranno sempre le percentuali,e' questo perche' pensano che i realta' con niente noi guadagniamo un sacco di soldi ,tutti pensano che in due minuti e fortuna ci intaschiamo fior di provvigioni senza fare piu' di tanto.E allora forse ci sentiamo cosi' in colpa per i soldi che rubiamo che sentiamo l'esigenza di remunerare profumatamente chi ci segnala un affare ,io segnalo amici professionisti a tanti,e mai nessuno di loro mi ha riconosciuto una percentuale ,se vado dal dentista, dall'oculista e dico che mi sono trovata bene e faccio acquisire clientela o se segnalo un amico avvocato o commercialista a me non fanno il regalo di natale ,. Il problema sono gli agenti immobiliari che sono scorretti cosi' come quelli che magari per fare un affare rinunciano ad una delle due provvigioni per intascare sicuramente l'altra ,questa e' concorrenza sleale !!!!concordo con lo scoramento della ragazza sopra ! pero' non ti abbattere , che dire ,stai coi frati e zappa l'orto !:soldi:
     
  18. annadf

    annadf Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    E' troppo riduttivo rispondere: lavora onestamente, pensa al tuo orticello ecc...., ma poi quando arriva il momento di pagare le tasse e non hai come onorarle sono dolori. Cara Infoviverein hai ragione c'è troppa concorrenza sleale e in più la nostra categoria è incompatibile con qualsiasi altro lavoro. Purtroppo il problema oltre che i sensali, ce li danno anche quelle categorie che possono fare a meno di registrare le scritture. La verità è che questa categoria non è difesa da nessuno. Ci tolgono il ruolo, ci obbligano a fare l'antiriciclaggio (una perdita inutile di carte e tempo), ci obbligano a fare la privacy (e poi si va in ospedale o in tribunale, dove veramente ci vorrebbe tanta discrezione, e la tua privacy va a farsi fottere). Non ti nego che se riuscissi a trovare lavoro, la mia agenzia la chiuderei! E' dal 1980 che ho l'agenzia, ma mai come in questo momento, mi sono dovuta fare spazio per lavorare in maniera onesta come ho sempre fatto e continuerò a fare.
     
  19. Anita

    Anita Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    lavorare da professionista torna utile. proprio ieri una cliente a cui sto affittando un appartamento mi ha detto: "mi son rivolta a te perchè mi han detto che lavorate molto bene!". vi giuro stavo per mettermi a piangere.
    Io lavoro da sola, non ho dipendenti perchè non me lo posso permettere, investo solo ed unicamente su me stessa e sul mio lavoro e i frutti alla fine si vedono.
    Sono orgogliosa di non essere come la massa di ragazzetti cialtroni che bazzicano nel noto franchising che lavora sotto il mio ufficio. acquisisco meno incarichi di loro, è vero, ma quel poco che porto in bottega alla fine arriva quasi sempre davanti ad un notaio per l'atto finale. se un immobile non vale quello che il proprietario pernsa che valga, glielo dico, non gli vendo il fumo, non mi interessa e non mi conviene, perchè se faccio qualche ca**ata io ci perdo la faccia.
    Ragazzi non molliamo, continuiamo a essere professionali e diversi.
    Buon lavoro.
     
    A daniart piace questo elemento.
  20. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    :applauso::applauso::ok::stretta_di_mano:
     
    A Anita piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina