1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. myland

    myland Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno, ho provato a cercare nel forum, ma non ho trovato la mia casistica.

    Ho comprato casa nel settembre del 2006 usufruendo della agevolazioni prima casa.
    Adesso avrei l'esigenza di trasferirmi in un altro comune per motivi lavorativi di mia moglie.
    Non riuscendo a vendere la casa, pensavamo di andare per un periodo in affitto.
    Nella nuova casa vorremmo attivare le utenze come abitazione principale, ma serve la residenza. Uno dei due può spostare la residenza nella abitazione in affitto senza perdere le agevolazioni prima casa?
    Se no, lo possiamo fare a partire da Settembre 2011?

    C'è qualche altra conseguenza che non sto considerando?
    Per esempio, ICI e doppia tassa dei rifiuti?
     
  2. Abakab

    Abakab Ospite

    Si potete spostare la residenza senza dover aspettare il termine dei 5 anni e senza perdere le agevolazioni. Se andate in affitto l' ICI (se prevista) sarà un problema del proprietario non vostro, se spostate la residenza anche la tassa dei rifiuti seguirà lo stesso trattamento delle altre utenze. Ciao!
     
  3. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    La tassa dei rifiuti la paga l'utilizzatore della casa, non il proprietario.
    Immagino voi viveste già nell'appartamento con la residenza, in questo caso le agevolazioni prima casa usate per l'acquisto si perdono solo se vendete la casa entro i 5 anni e non riacquistate un altro immobile, come prima casa, entro 1 anno dalla vendita. La residenza potete spostarla dove volete.
     
  4. myland

    myland Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ma quindi volendo, posso:
    1. continuare a pagare il mutuo, ma sospendere le utenze della casa di proprietà
    2. Spostare la residenza nella casa in affitto anche se in altro comune
    3. Continuare a cercare di vendere la casa di proprietà con tutta calma

    Così facendo:
    1. Niente ICI sulla casa di proprietà (come ora)
    2. Tassa dei rifiuti nel comune nuovo, nessuna tassa dei rifiuti nel comune vecchio
    3. utenze da abitazione principale nella casa in affitto

    Tutto giusto fin qua?
    E per il 730 come funziona? Sia a livello di rendita che detrazione interessi passivi: cambia qualcosa?

    Grazie ancora
     
  5. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    tutti si tranne l'ICI. essendo imposta comunale devi verificare il regolamento del tuo comune quali sono le caratteristiche per avere l'esenzione prima cosa, se è richiesta la residenza e l'effettivo utilizzo diretto dell'immobile.
    A precisazione del 3a se vendi la casa prima dei 5 anni sarai soggetto alla tassazione della plusvalenza realizzata (sostitutiva al 20%) se non sei non l'avessi utilizzata come abitazione principale per il 50%dei giorni +1 per i quali sei stato proprietario. esempio: vendi dopo 500gg dall'acquisto, se è stata tua abitazione principale per almeno 251gg non viene tassata la plusvalenza, se lo sei stato per 250 o meno viene tassata. Per dimostrare che fosse tua abitazione principale: residenza e/o utenze.

    per la dichiarazione dei redditi:
    Se l'affitti perdi la detraibilità degli interessi del mutuo, sono concessi per l'abitazione principale e non la prima casa in genere, e naturalmente il reddito da locazione va dichiarato.
     
  6. Abakab

    Abakab Ospite

    Tutto affermativo tranne il fatto che continuerai a pagare l'ICI (se la pagavi) sulla casa di proprietà.
     
  7. luxitems

    luxitems Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti,

    Quindi se ho ben capito vi è la possibilità una volta avuta la residenza , di spostarla successivamente dove si vuole.

    Esempio: Se compro una 1 casa e vi trasferisco la residenza e poi sposto la residenza non c'è alcun problema.giusto ?

    1.Se sposto la residenza in un altra casa, la prima casa che ho lasciato come la classifico ?

    Grazie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina