1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. 6bianca

    6bianca Membro Attivo

    Altro Professionista
    Buongiorno a tutti. Di seguito il quesito:
    una mia cliente, proprietaria di una villetta, essendo piena di debiti cede la nuda proprietà al nipote, trattenendosi l'usufrutto.
    Il nipote chiede alla banca un mutuo di 200.000 euro, gli viene concesso, estingue i debiti della mia cliente, ma caduto anch'egli in disgrazia, da due anni non sta pagando le rate del mutuo. La scorsa settimana la banca chiede il rientro del debito entro 20 giorni, pena la messa all'asta della casa. La mia cliente rischia il suo usufrutto?
    Grazie per la risposta.
     
  2. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    La banca avrà sicuramento messo l'ipoteca sulla nuda proprietà.
    In questo caso l'usufruttuario mantiene i diritti e chi acquisterà la nuda proprietà avrà la piena proprietà solo al decesso dell'usufruttuaria.
    Non sono un avvocato ma spero che qualche altro parere più autorevole del mio
    mi dia ragione.
     
    A Tobia piace questo elemento.
  3. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Non sono un parere più autorevole, ma è esattamente come ha spiegato Marcello, la nuda proprietà e l'usufrutto sono due diritti reali distinti e separati, per cui la banca potrà vendere ( non so chi comprerà ) solo la nuda proprietà dell'immobile. In merito alla vicenda però, mi sento di consigliare al nipote di trovare un accordo con la banca, anche perchè oggi le banche non hanno tanto interesse nel mettere all'asta la casa ( è in crisi anche questo sotto-settore dell'immobiliare ) ed inoltre una casa con la sola nuda proprietà non è molto appetibile. Dati i tempi io cercherei di trovare un punto di incontro. Saluti Fabrizio
     
    A Aleri78 e Bagudi piace questo messaggio.
  4. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Se non sbaglio, anche l'usufrutto potrebbe essere pignorabile
     
  5. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Ma non in questo caso, i debiti della signora sono stati pagati, la banca non ha possibilità di pignorare l'usufrutto perché la concessione del mutuo è stata data solo sulla nuda proprietà.
     
    A studiopci e elisabettam piace questo messaggio.
  6. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    :ok:

    Giusto a titolo d'informazione per coloro che pensano di seguire la medesima strada ma che ancora non hanno ipoteche (volontarie o meno) sul proprio immobile:

    il diritto di Usufrutto (abitare + affittare l'immobile) è vendibile* e pignorabile
    il diritto d'Abitazione (solo abitare l'immobile) non è vendibile né pignorabile..
    in alcuni casi potrebbe essere quindi più sicuro dell'usufrutto.

    * è vendibile ma il diritto ceduto cessa alla morte del primo usufruttuario (nonno, titolare del diritto di usufrutto, cede il diritto al al figlio, che a sua volta lo cede al nipote --> il nipote si gode l'usufrutto fino alla morte del nonno)
     
    Ultima modifica: 14 Aprile 2014
    A marcellogall, Bagudi e Umberto Granducato piace questo elemento.
  7. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Mi pare molto strano che la banca conceda un mutuo di 200000euro se la casa ipotecata, "viziata" dalla presenza dell'usufrutto, ha valore commerciale non confrontabile con la piena proprietà.............. Quindi o la banca ha preso palesemente una cantonata, oppure c'è qualcosa che non torna, ovvero magari ha dovuto firmare anche l'usufruttuaria affinchè venisse concesso il mutuo...

    PS tempo fa era andata all'asta un immobile su cui gravava l'usufrutto... In asta c'era la piena proprietà e non la nuda proprietà...
     
  8. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Salve, non è molto strano che la banca eroghi cifre del genere su immobili di nuda proprietà... almeno non lo era qualche anno fa ( tempi in cui le banche erogavano mutui con estrema facilità), inoltre di solito coinvolgevano anche l' usufruttuario come garante... così da avere 2 piccioni con una fava... comunque bisogna tener presente che il valore di una nuda proprietà scaturisce da una tabella che tiene conto di un rapporto tra età dell' usufruttuario e valore del bene, per cui non è difficile che l' immobile all'epoca compensasse ampiamente l' erogato. Fabrizio
     
  9. Aleri78

    Aleri78 Membro Junior

    Agente Immobiliare
    La banca ha sicuramente fatto i suoi conti quando ha concesso il mutuo.
    Nella maggior parte delle volte l'usufruttuario non rischia nulla perchè viene tirata in ballo solo la nuda proprietà, nel caso in cui l'usufruttuario abbia messo la garanzia per il mutuo allora è pienamente responsabile ma ancor prima si arrivare all'asta!
    se io sono garante per un mutuo e l'intestatario del mutuo non paga, la banca viene a rivalersi direttamente su di me!
     
  10. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Se mio padre ha una casa, io ho la nuda proprietà e lui è usufruttuario, è chiaro che se io volessi ipotecare per prendere il mutuo la cifra che mi darebbe la banca (ammesso che me la dia) sarebbe molto bassa, specie se mio padre non è molto anziano. Si ipoteca non la piena proprietà ma solo la nuda proprietà.

    Credo che però sia possibile che mio padre "firmi" in maniera tale che qualora dovessero pignorare l'immobile, vada in asta l'intera proprietà e non solo la nuda proprietà....... E' chiaro che in tal caso la banca mi concederebbe il mutuo più facilmente, ovvero mi erogherebbe una cifra più elevata. E questo senza mettere in discussione la proprietà di altri immobili appartenenti a me o a mio padre.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina