1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Valentino74

    Valentino74 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Buonasera,
    al collaudo della caldaia il tecnico ha dato parere negativo in quanto tra il locale caldaia e garage non è presente una porta tagliafuoco ma una semplice porta.
    Ha ragione tale tecnico?
    Posto che abbia ragione e dato che la casa è di nuova costruzione ed il rogito è avvenuto meno di sei mesi fa...posso richiedere al costruttore di provvedere a sue spese alla messa in norma del locale con l'installazione di apposita porta tagliafuoco?

    Grazie.
     
  2. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Penso proprio di si occorreuna porta Rei 120 o superiore
     
  3. Wile

    Wile Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Si'. Ha ragione. Tra l'altro serve una REI (non so se 90 o 120) anche tra garage e abitazione.
     
  4. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Dipende dal tipo di caldaia, non è detto che serva. Contatta il costruttore e spiega cosa ti hanno chiesto, lui ti darà la documentazione necessaria che ha depositato presso i vigili del fuoco per la prevenzione incendi, documentazione che è stata allegata alla domanda di agibilità.
     
  5. Wile

    Wile Membro Attivo

    Privato Cittadino
    A me hanno detto che una caldaia in un garage proprio non la fanno mettere, neppure se e' stagna. E' assurdo, lo so e lo sa anche il tecnico, la puoi mettere in cucina o in bagno ma nel garage no...!!!
     
  6. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Infatti in box e vietato ma qui si parla di locale caldaia attiguo al box poi magari ho capito male io. Detto questo solo il costruttore può dare questa informazione sul perché non ha messo la porta rei.
     
  7. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    Da esperienza diretta... un condomine ha messo la caldaia a condensazione nella cantina... che è adiacente ai box, ma separata da un'altra fila di cantine + un lungo corridoio... con tutta l'aerazione a norma.
    Ha chiamato il tecnico della regione per sapere se doveva cambiare la porta della cantina e gli ha risposto che non ha alcun obbligo a riguardo: è a sua discrezione.
     
  8. Wile

    Wile Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Forse non e' chiaro che il problema NON E' la caldaia o il locale dove e' inserita ma l'autorimessa. E' lei che dev'essere isolata (come comunicazione, l'adiacenza non importa) dagli altri locali.
    La caldaia puo' essere messa in qualsiasi locale senza la necessita' di porte REI o metalliche, se non e' stagna dev'essere garantita aerazione adeguata, se stagna praticamente ovunque.
     
  9. Valentino74

    Valentino74 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    In effetti il problema non è la caldaia (che è inferiore a 35kw), ma è l'idoneità del locale ove è inserita. Mi hanno spiegato che essa deve avere le regolari prese d'aria (e questo, nel mio caso, è tutto a norma) e deve essere isolata dal garage attiguo. Tale isolamento non è garantito da una porta normale ma da una porta Rei (120 mi hanno detto).
    Ho trovato la conferma in questa discussione che si adatta perfettamente al mio caso http://freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=9129258.
    Nel frattempo ho contattato il costruttore il quale si è reso disponibile a sistemare la cosa.
    Grazie e tutti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina