1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. gabrieleoman

    gabrieleoman Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve sono Gabriele, vi espongo brevemente il mio problema sperando in qualche consiglio utile!!!
    Io e un mio collega abbiamo affittato un locale. Abbiamo poi verificato al catasto che la piantina catastale non era in linea alla rappresentazione del locale. Gli spazi erano divisi diversamente ed è presente un bagno in più. Chiaramente la messa a norma al catasto deve farla il proprietario dell'immobile, ma sapreste dirmi orientativamente le procedure da fare e gli eventuali costi? un mio amico al catasto mi ha detto che tra il cil in sanatoria e la nuova planimetria per me, dovrei spendere intorno ai 2500 euro(chiaramente il cil e l'eventuale multa a carico del proprietario dell'immobile)
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E' solo un problema catastale?
     
  3. enrica agnelli

    enrica agnelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    ciao...
    non e' solo una messa a norma a livello catastale...deve essere regolarizzato a livello di normativa edilizia, quindi al comune con una cila tardiva/in sanatoria, che dir si voglia, e poi regolarizzato a livello catastale...ognuno di noi tecnici ha una sua tariffa ma ti posso dire che:

    "multa" per mancata comunicazione - € 258,00
    cila + elaborato grafico - varia dai € 700 a € 1000 (dipende dal tecnico)
    spese di istruttoria catasto - € 50
    "multa" catasto per ritardo nell'accatastamento - € 60
    accatastamento - varia dai 250€ ai € 400 (dipende dal tecnico)

    diciamo che si deduce considerando gli importi max che potresti arrivare a +/- €1770 che dovrebbe pagare il proprietario o voi secondo gli accordi che avete!!

    potrebbe accadere che al comune ti possano chiedere altra documentazione come perizie giurate o parere della asl in questo caso dipende dal municipio e per il prezzo dal tecnico!!!

    tutto questo ovviamente considerando una situazione normale e sanabile, la disposizione da sanare deve rispettare comunque le norme igienico sanitarie, e senza vincoli di alcuna natura!!

    in definitiva vai da un tecnico fagli vedere la documentazione, fatti fare un preventivo e poi decidete cosa fare!!

    ciao ciao
     
    A Bastimento e archandrew piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina