1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. InsolitaLolita

    InsolitaLolita Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    In pratica nella casa che andrei ad "acquistare" da mio padre, accollandomi il mutuo, prima che lui entrasse ad abitarci i precedenti proprietari (proprietari di una ditta edile) si sono occupati dei lavori di ristrutturazione e delle licenze del caso, spese incluse.
    Ora, davanti al notaio, ci siamo accorti che sulla cartina depositata al catasto risulta che dove ora c'è una camera da letto singola c'è scritto ancora "cucina", per fare questa modifica non sono stati toccati i muri, il problema sarebbe solo dal punto di vista della dicitura e dell'uso che viene fatto di quella stanza. :disappunto:
    L'unica modifica effettivamente edilizia (la chiusura di una porta) sulla cartina risulta.
    Al momento dell'acquisto questo sarebbe un problema o al catasto non interessa l'uso che io faccio di una stanza?
    Possiamo, quindi, proseguire con gli atti di vendita :stretta_di_mano: o dobbiamo prima sistemare questa cosa all'ufficio catastale?
    Se ci troveremo costretti a richiedere la modifica della piantina al catasto quanto andremmo a spendere? :soldi:

    Grazie in anticipo a chi risponderà
    e spero di essere stata chiara. :confuso:
     
  2. geomanera

    geomanera Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    ... ma il notaio cosa dice ?
    in teoria dovresti fare una DIA in sanatorai ( sanzione 516,00) oltre agli onorari e variare la planimetria catastale.
    A mio modesto avviso l'atto da tuo padre lo potresti fare ... e poi , con calma metti tutto in regola. Verifica se la normativa regionale e il PRGC ti consentono di fare la modifica ( chiusura della porta) senza alcuna pratica , come previsto dal DL del marzo scorso. Se è così sei a posto . Sappi che presumo che ad oggi tutti i PRGC non recepiscono questa norma, mi auguro che si adeguino in fretta.....
    ciao
     
  3. InsolitaLolita

    InsolitaLolita Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    No no no. Il fatto della chiusura della porta è regolare, sulla cartina quella porta non risulta più.
    L'unica cosa che chiedo io riguarda la dicitura "Cucina" in una stanza in cui in effetti la cucina non c'è più.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina