1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. secerot

    secerot Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Salve. rispolvero questo post per una situazione curiosa che si è venuta a creare: mia madre ha concluso una proposta di acquisto con mutuo su pegno per un piccolo appartamento, l'agente immobiliare ha già emesso fattura ed è stata versata caparra confirmataria per € 5000.Già per mia esperienza so che se cìè accettazione quindi il mandato è concluso, ed in un certo senso è già affare concluso.Anche se c'è il rimando a 2 step successivi per l'acconto ed il rogito.Il nostro notaio leggendo i documenti ha evidenziato chè l'immobile è proveniente da una donazione del 2011 dei 2 genitori nei confronti delle 2 uniche figlie,di conseguenza ha inviatato a recedere dal contratto o quantomeno a fare una "pausa di riflessione".L'agente interpellato non ha disconosciuto la notizia, ma non ha neanche evidenziato a me e mia madre ,poverina,che cosa può comportare un acquisto da donazione(20 anni di tempo, 10 nel caso di premorienza) Secondo voi è corretto il comportamento dell'agente che è stato anche richiamato all'ordine dal notaio?E' anche giusto dire che l'agente ha sottolineato che se ,e solo se ,si verifica una rescissione dal contratto della parte venditrice è disposto a restituire le provvigioni,(3%). Io personalmente ravviso malafede da parte dell'agente, poichè alla prima proposta poi rimodulata,che vale per gg 15, e non è annullabile, ha consegnato i documenti di proprietà, mentre credo che abbia il dovere di ragguagliare adeguatamente PRIMA il cliente di codesta situazione,non potendo uscirsene con un te l'ho detto!.Inoltre la postilla della restituzione caparra mi sembra "studiata" perchè comprende solo l'inadempienza del venditore... Ora se la banca non perfeziona il mutuo con chi ce la prendiamo? é solo colpa di mia madre che non è ne avvocato ne notaio? e l'agente che mestiere fa se non spiega tutto?
     
  2. pippo63

    pippo63 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    L'agente è in malafede oppure è uno sprovveduto totale, in qualunque caso a mio parere ha l'obbligo morale di rendervi la provvigione; avrebbe dovuto conoscere e comunicarvi a priori le problematiche relative alla provenienza donativa. Io non sono un legale ma credo che dimostrare la malafede sia particolarmente complicato, la via di uscita sarebbe stata prevedere in proposta una condizione sospensiva collegata all'ottenimento del mutuo e se l'agente non l'ha prevista ha sbagliato nuovamente. Resta poi l'aspetto comico-tragico dei notai che da un lato consigliano la donazione (sicuramente spiegano prima tutto!!!!) e dall'altro terrorizzano i clienti quando sono acquirenti.
     
  3. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    QUANDO ( Ogni tanto eh...mica sempre ;)) una associazione serve...

    Grazie ad un accordo siglato tra Aon e Auxilia Finance ( controllata al 100% da Fiaip ) arriva sul mercato italiano uno strumento assicurativo che tutela le proprietà immobiliari provenienti da donazioni.
    Si tratta della polizza assicurativa Donazione Sicura studiata da Aon e realizzata con i Lloyd’s di Londra per “coprire - si legge in una nota - i rischi derivanti dall’acquisto e/o finanziamento dei beni che derivano da una donazione, garantendone la commerciabilità e la sicurezza della compravendita”.
     
    A prelvis, sarda81, nuova H&F e 1 altro utente piace questo messaggio.
  4. secerot

    secerot Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ho latto la proposta e non fa nessun accenno al mutuo,secondo voi come mi dovrei muovere per tutelare tutte le parti? Considerando che l'agente non ha più neanche richiamato per avere notizie sull'appuntmenrto che dovrebbe essere inizio sett. prox.. mi rimane solo il telefono del venditore.
     
  5. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    sarei curioso di sapere quanto costa... :maligno:
     
    A sarda81 e nuova H&F piace questo messaggio.
  6. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Si, è corretto, il bene non presenta vizi, semmai sembra il notaio voler fare il fantastico, anzi sembra voler rogitare un atto in più rispetto a quello chiesto dalle parti......

    Smoker
     
  7. pippo63

    pippo63 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    In questi casi è fondamentale parlarsi; spiega ai venditori le tue perplessità, falli parlare con il notaio in maniera che prendano consapevolezza delle difficoltà e cercate insieme una via di uscita. L'assicurazione che cita Andrea Boschini è sulla carta una cosa fantastica, potrebbe risolvere un sacco di problemi; mi piacerebbe sapere cosa ne pensano in proposito i notai e soprattutto le banche che dovrebbero erogare i mutui (qualche banca si è già pronunciata positivamente?)
    Sul sito www.donazionesicura.it se ti registri riesci a farti una idea dei costi
     
  8. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Intanto il problema donazione potrebbe essere risolto con una risoluzione della donazione stessa...tirarsi indietro la vedo complicata perché la Cassazione stessa non la reputa motivazione plausibile, in quanto l'impugnazione della donazione è evento futuro ed incerto....
     
  9. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    circa 100 euro ogni 10.000 euro assicurati premio unico al netto delle imposte ( 21,25%...che son pochine no ? )... direi poca cosa a fronte della buona riuscita della vendita
     
    A nuova H&F e Umberto Granducato piace questo messaggio.
  10. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    chi paga? senza previo accordo o clausole mutuo presumo l' acquirente?!?

    Smoker
     
  11. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Che c'entra l'acquirente, qui il problema è che una soluzione del genere non era stata prevista ma è un'incombenza dei venditori, anche perché una cosa è la Cassazione ed un'altra la pratica nella quale quasi tutti gli acquirenti devono prendere il mutuo...e chi gliela compra? Comunque parliamo del costo di un atto...50 e 50?
     
  12. secerot

    secerot Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Bisognerebbe vedere cosa prevede, intanto stamane mi sono accordato per un accollo fidejussorio ,se non sono convinto passeremo alla risoluzione della donazione.Vediamo. Mega ****iatone all'agente dalla sua direzione, se però fanno la commedia non lo so.
     
  13. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino


    è una tua personalissima opinione..... allo stato del racconto l' onere economico della risoluzione sta in capo, imho, all' acquirente, salvo quanto scritto da me sopra... se, poi, il venditore, per suo personale interesse, volesse contribuire nella percentuale che riterrà più opportuna è altra cosa....

    Smoker
     
    A CheCasa! piace questo elemento.
  14. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Diciamo che è mia opinione, così come di tanti Notai che la consigliano ai venditori per togliersi d'impaccio ...nello specifico, ripeto, il problema è non averlo previsto alla proposta ma in condizioni normali un donatario che vuole vendere senza problemi deve prima risolvere la donazione.
     
  15. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    In condizioni normali è una spesa inutile per il venditore.... per fare star tranquilli, adesso, gli altri........

    Smoker
     
    A CheCasa! piace questo elemento.
  16. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Non vende...fidati. Le banche non erogano all'acquirente se non si risolve la donazione e il problema non è dell'acquirente ma di chi vuole vendere...e non è un'opinione....
     
  17. luxcillor

    luxcillor Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Salve ho già utilizzato aon assicurazione sicura bel prodotto paga il venditore il premio unico e si va al rogito senza problemi...dimenticavo l'acquirente ha mutuato con ing.direct.
     
  18. secerot

    secerot Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Infatti il bancario sta ostacolando l'operazione ora che ha letto i documenti forse non erogano più...
    Al dunque mi chiedo,se è un mio problema la disattenzione nel non affrontare la questione donazione ci può stare... ma il venditore a questo punto trova solo clienti con i soldi disponibili? E' veramente un mio problema?
     
  19. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    E' sempre stato un problema delle donazioni e fino a qualche tempo fa non si risolveva nemmeno con la risoluzione perché in dottrina c'erano pareri discordanti, ora invece, la giurisprudenza pare aver smentito definitivamente l'ipotesi che vedeva la risoluzione come una donazione della donazione...prova a chiedere in banca se accettano e/o fanno l'assicurazione a garanzia...occhio però che non sia una fidejussione, perché in questo caso la Cassazione la ritiene nulla in quanto lesiva dei diritti di eventuali eredi.
     
  20. secerot

    secerot Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Aggiornamento... Il mio legale mi ha informato che anche i creditori chirografari possono fare istanza di impugnazione della donazione con quello che ne consegue,il bene ,se comprato in malafede, potrebbe essere revocata la vendita da un giudice. il donante ha prima accettato la possibilità di retrocedere dalla donazione ma poi si è tirato indietro. L'AI ha mandato raccomandata che mi sollecita il pagamento immediato della fattura per la mediazione. Da me incontrato si è ulteriormente inasprito dicendo che è un contenzioso pretestutoso e che l'operazione è di rogito è tranquillamente perfezionabile..Quindi non si assume la benchè minima responsabilità in merito al mancato ragguaglio a cui egli è obbligato per legge.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina