1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. andreeea

    andreeea Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno, vorrei esporvi il mio Problema. A Febbraio ho preso casa in affitto con la mia compagna, chiedendo che fosse fatto un regolare contratto, cosa che per mesi non è avvenuta dato che il padrone di casa si è rifiutato, inizialmente ha promesso che l'avrebbe fatto ma rimandava sempre. Avendo capito l'antifona ho deciso di lasciare casa il prossimo mese e perciò ho comunicato alla moglie 20 giorni prima che ce ne saremo andati. Lei ora adduce scuse per non restituire la caparra versata, dopo che il bilocale è in ottime condizioni senza avere alcun danno. Le scuse che adduce sono che lei voleva preavviso di due mesi, di un mese a seconda di come le gira e di scordarmi il contratto dopo essersi inacidita ad Agosto dato che le ho detto che l'azienda dove lavoro sta andando male e perciò per averle anticipato che presto me ne sarei andato. L'episodio eclatante è avvenuto quando l'altro gg. leggo su Internet che l'ha messa in affitto, passano pochi gg. e mi butta giù dal letto per fare vedere la casa a un potenziale nuovo inquilino. Mi accusa di averlo spaventato perché ero assonnato e che ho aperto come una furia. Giustamente le ho detto che poteva avvisarmi prima, che la mattina lavoro ed al momento ero coricato e che sino al mese prossimo è tutto pagato, praticamente che se devo dormire dormo e son affari miei. A un certo punto della discussione si altera diventando isterica e mi dice scordati la caparra, li non ci ho visto più e le ho detto con tatto: Sig. ra il 10 voglio la caparra, l'ho sempre pagata puntuale e la casa come vede è stata tenuta in ottime condizioni. Premesso questo, sto arrivando a pensare che la casa sia di quelle "fantasma"... Tra l'altro per lavoro mi occupo di videosorveglianza e l'intera discussione è stata ripresa da una telecamera audio/video che ho posizionato sull'ingresso di casa. Io son una persona pacifica e non voglio arrivare a mali estremi, lei e sopratutto il marito non mi sembrano persone stupide e probabilmente sapranno quello che rischiano nel caso mi facciano veramente adirare, tipo un 4+4 a un terzo del valore catastale o una visitina dal fisco. Voi che consigliate? Io di mio non vedo l'ora di andarmene ma giustamente con la mia bella caparra che mi spetta tutta.
     
  2. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Consiglio migliore te lo sei già dato tu... Dille sempre con molto tatto che se non ti restituisce la caparra... andrai all'AdE e denuncerai il fatto, così ti regolarizzerai. Fabrizio
     
    A La Capanna, Antonello, andreeea e 1 altro utente piace questo messaggio.
  3. andreeea

    andreeea Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie studiopci, opterei per andarmene da questo bilocale previa restituzione della caparra visto che i padroni di casa abitano al piano di sotto. E passare anni dopo un contenzioso non è bello per niente. Ma vorrei sapere una cosa da voi che siete sicuramente più informati di me: E' un illecito che le mi minacci di non voler restituire la caparra dopo che non ha voluto farmi il contratto? Giusto?
     
  4. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ad usare un eufemismo possiamo dire " illecito "... è come voler fare una rapina con una arma giocattolo, se gli altri ci credono ti va bene, ma se non ci crede nessuno... rischi di farti molto male. Fabrizio
     
  5. andrea b

    andrea b Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Se non vuoi più restare, basta la minaccia di andare all Agenzia delle Entrate. Se non basta, vacci davvero. Loro hanno solo da perdere...
     
  6. andreeea

    andreeea Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Son d'accordo con Voi. Illecito nel senso che dopo che non mantiene gli accordi presi di fare il contratto appena preso possesso della casa, dopo aver rimandato per mesi e mesi, ogni volta dicendo: "Ne parlo con mio marito", "col commercialista", ecc.. senza mai far risultare un atto scritto e regolare, nero su bianco che comprovasse la messa in regola del tutto, sia arrivata a minacciare istericamente di: "Scordati il contratto" e di: "Andrea che ****o dici e non venirmi a parlare di contratto" e aggiungere che si sarebbe tenuta la caparra, che lei perdeva il mese.. Purtroppo ho trovato certa gentaglia e ora che dovrò cambiare casa ho paura di trovarne tale, quale e peggio.. Sapete com'è: Pare che ho la nuvola di Fantozzi questo periodo che mi segue. Grazie della Vs. opinione.
     
  7. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Tranquillo non sei solo. auguri
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina