1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. far58

    far58 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve, dopo vari mesi e vari ritocchi di prezzo sto finalmente vendendo la casa ,la mia vicina con cui non ho mai avuto buoni rapporti e tanto meno ne ha il nuovo acquirente ha cominciato a dirmi che in casa sua sono apparse delle crepe sui muri delle pareti delle stanze al piano superiore e che a detta di un suo tecnico potrebbero dipendere dell’ abbattimento di un un tramezzo effettuato nel 2000 nel nostro appartamento che si trova al piano inferiore, devo specificare che la signora mi ha fatto vedere le famose crepe e che ne ho riscontrate in varie stanze anche non sovrastanti al sopraccitato tramezzo, lo scopo è quello di mettermi in difficoltà nella vendita anche perché lei stessa mi aveva fatto un’offerta che non ho accettato. Come mi devo comportare con il compratore ? Lo devo avvisare? Mi conviene giocare d’anticipo e far fare subito una perizia prima ancora di firmare il compromesso? Sarei molto grato se qualcuno potesse darmi qualche consiglio in merito. Grazie
     
  2. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Beh, direi che dopo 13 anni dall'esecuzione dei lavori, sia un po' tardi per recriminare crepe di vario genere e natura (a meno che le crepe tu non le abbia viste subito, ovvero nel 2000).
    Pensa che le garanzie per le opere in ca, dovute all'assestamento sono di 10 anni ... e le tue anno già superato tale termine ...
    In ogni caso, se le murature su cui avete fatto interventi non erano portanti e se non avete abbattuto o modificato opere in ca, non credo che le crepe siano imputabili all'origine dei tuoi lavori interni.;)
     
    A La Capanna piace questo elemento.
  3. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Concordo che ormai sia un pò tardi e comunque non vedo come possa inficiare la tua compravendita
    comunque se l'immobile è datato o ha i solai sufficentemente elastici e la geometria "aiuta" è possibilissimo che la demolizione di un tramezzo generi crepe date dal sollevamento o abbassamento dei solai, basta molto poco, si possono formare crepe sui soffitti o in corrispondenza dei battiscopa.
    Anche il lavoro stesso di demolizione se fatto a martellate genera vibrazioni che possono generare crepe.
    Comunque fino a prova contraria sono tutti danni limitati agli intonaci.
     
    A La Capanna piace questo elemento.
  4. La Capanna

    La Capanna Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Fossi in te andrei avanti nella trattativa facendo in modo che la tua vicina non abbia più nessuna notizia in merito. Se l'acquirente avesse a che dire sulle crepe, non spaventarti ma fai presente semplicemente ciò che hanno scritto gli architetti in questo forum, se proprio non ne puoi fare ameno fai anche uno sconticino, ma ti consiglio, se davvero hai quella vicina, a motivio di esperienza personale, vendi casa subito! Anna
     
  5. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Effettivamente dopo 13 anni ...... Mi sembra un po tardi. E credo il tutto dipenda dalla trattativa non andata a buon fine. Tu hai la documentazione in regola? Allora procedi con il tuo acquirente senza pensare a lei. Nel caso ti dicesse verbalmente qualcosa imputando responsabilità chiedi uno scritto di chi asserisce con tanto di motivazioni presa di responsabilità di chi dichiara. Vedrai che non andrà avanti. Quindi se comprava lei però le crepe non le davano fastidio.
     
  6. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Giustamente Rosa1968 solleva il quesito della documuntazione in regola.
    Se non ci fosse stata a suo tempo una pratica in Comune sarebbe un pò imbarzzante e si spera che almeno ci sia stato l'aggiornamento catastale.
    Come in tutte le cose, un tecnico in gamba può creare problemi.
    Un tecnico scadente non costituisce un pericolo.
    Di chi sarà consulente il tecnico più bravo ?

    Se la vicina-serpente arrivasse ad insinuare il dubbio sulle crepe, il promittente acquirente si troverebbe nel dilemma s eproseguire o meno.

    Bisognerebbe capire quanto la vicina sia furba e malvagia, e quale tecnico la assiste;)

    Non sottovaluterei la mossa della vicina.:maligno:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina