1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Mario Ligorio

    Mario Ligorio Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Salve a tutti avrei un quesito da porre, nel 2012 ho acquistato un piccolo trilivello (cantina + soggiorno + camera regolare) che fa parte di una costruzione risalente al 2005, appartamento che ho successivamente affittato con regolare contratto. Tutti questi appartamenti hanno cantine e soffitte che nel corso del tempo sono “diventate” sale hobby, cucine e camere da letto (nel mio caso ho la cucina nel seminterrato!).

    Il problema è che, su input di un inquilino che ha dei millesimi maggiori rispetto gli altri, dobbiamo far rifare la tabella millesimale perché la vecchia tabella, sempre secondo questa persona, è errata! Io ho contattato il tipo che fece la vecchia tabella millesimale e lui mi disse che la calcolò in base a quelli che erano gli atti di compravendita depositati al comune i cui prezzi erano stati stabiliti, tutti nello stesso periodo, direttamente dal costruttore che li decise in base a tutta una serie di caratteristiche (posizione, orientamento, metratura, n° piani ecc.)

    Sempre questa persona ha poi aggiunto che far redigere una nuova tabella millesimale da un professionista comporterebbe che questi dovrebbe chiudere un occhio su tutte i cambi di destinazione d’uso (cantine trasformata in cucine o sale hobby / soffitte trasformate in camere da letto) ed eventuali modifiche interne.

    La mie domande sono:

    1) si può far redigere una tabella millesimale in una situazione di parziale abusivismo, oppure sarebbe opportune sanare e solo successivamente far redigere una nuova tabella?

    2) E’ vero che un professionista rischia se redige una tabella millesimale ignorando i cambi di destinazione d’uso avvenuti nel frattempo all’interno delle singole abitazioni?

    Grazie in anticipo a chi sarà cosi gentile da darmi una qualche risposta.
     
  2. ugo56

    ugo56 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Il professionista dovrebbe farsi consegnare da ogni singolo condomino, facendosi sottoscrivere che corrisponde alla situazione reale dei propri immobili, ogni planimetria in modo da rendere responsabili i condomini stessi. Solo così facendo si potranno redarre delle tabelle millesimi effettivamente reali e "responsabili", anche per non rischiare errori indipendenti dalla sua capacità.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina