1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. delladenn

    delladenn Membro Junior

    Privato Cittadino
    buona sera,
    leggo un po' ovunque che un contratto di comodato d'uso gratuito va registrato all'ade con relative spese, ma la mia commercialista mi indica come sufficente una registrazione in posta per "validare" la data della stipula. cosa ne pensate?
    grazie
     
  2. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Che buon commercialista.....mica è una cambiale che va validata in posta!
     
    A dormiente piace questo elemento.
  3. pippo63

    pippo63 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Effettivamente la registrazione all'AdE di un contratto di comodato serve unicamente per attribuire data certa non avendo per sua natura necessità di rinnovi, proroghe, ecc.. Forse, quindi, potrebbe essere sufficiente fargli apporre la data in posta; io, nel dubbio, registro e faccio spendere i 200 euro + bolli per mettermi al riparo da ogni contestazione futura.
     
    A topcasa piace questo elemento.
  4. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Per fare data certa basta inviarlo con posta certificata. Ma siamo in Italia ed i 200.00 euro all'Italia spendacciona servono ...anche a spremerci.
     
    A dormiente piace questo elemento.
  5. Irene1

    Irene1 Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Un contratto di comodato d’uso gratuito può essere sottoscritto in forma verbale o scritta, ma in caso di immobili il contratto deve essere registrato in forma scritta. La registrazione si effettua presso un qualsiasi sportello dell’Agenzia delle Entrate, non necessariamente, presso l’ufficio competente del proprio domicilio fiscale.
    Inoltre nel comodato d'uso gratuito deve essere indicata anche la consegna dell'Attestato di Prestazione Energetica.
    Non potendo registrare il contratto con il software RLI, bisogna recarsi di persona presso l'Agenzia delle Entrate con due copie, le relative marche da bollo 16,00 euro l'una e 200,00 da versare con f23, a breve verrà sostituito con l'f24 presso banca o posta, consegnando il tutto condito con il modello RLI ( scusate, sto seguendo la prima di Masterschef):^^:
     
    A topcasa piace questo elemento.
  6. Irene1

    Irene1 Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Scusate, per inciso:
    entro 20 giorni dalla data in cui è stato sottoscritto, come indicato nel D.P.R. 131/86, art. 5, del T.U.I.R.
     
    A topcasa piace questo elemento.
  7. delladenn

    delladenn Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ho capito, purtroppo è proprio come immaginavo.
    Grazie per la consulenza e buona serata a tutti.
     
  8. pippo63

    pippo63 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao Irene, non mi risulta che per il comodato d'uso occorra l'APE; ne ho registrato uno questa settimana e l'impiegata ha concordato che non occorre.
    Non che io mi fidi totalmente del parere di una impiegata dell'AdE, prima ho cercato in lungo e in largo, ho trovato pareri non sempre allineati, ed alla fine ho optato per non farlo allegare e nemmeno inserire la solita clausola che si inserisce nei contratti di locazione.
     
  9. Irene1

    Irene1 Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ciao @pippo63 io registrai il comodato d'uso gratuito nel 2013 e all'epoca l' art. 6 del decreto-legge 4 giugno 2013, n. 63 citava: L'attestato di prestazione energetica deve essere allegato al contratto di vendita, agli atti di trasferimento di immobili a titolo gratuito o ai nuovi contratti di locazione, pena la nullità degli stessi contrattirendendo obbligatorio, dal 4 agosto 2013, allegare ai contratti di compravendita e di locazione l’attestato di prestazione energetica; dal 24 dicembre 2913, data di entrata in vigore del Decreto-legge 23 dicembre 2013 n. 145 (cosiddetto “Destinazione Italia”), vengono unificati nel testo precedentemente proposto e da tale data nei contratti di locazione di singole unità immobiliari non è più necessario allegare agli atti di compravendita ed ai contratti di locazione l’attestato di certificazione energetica con l’unico obbligo di inserire nei contratti stessi apposita clausola con la quale l’acquirente o il conduttore dichiarano di aver ricevuto le informazioni e la documentazione, comprensiva dell’attestato, in ordine alla attestazione della prestazione energetica degli edifici.
    Nel mio caso onde evitare di sbagliare mi recai presso l'AdE dove mi confermarono l'obbligo di inserire l'apposita clausola.....

    Posso però dirti che il comodato d'uso gratuito essendo una tipologia negoziale diversa dalla locazione in quanto "essenzialmente gratuita" - disciplinato dagli articoli 1803 e seguenti del Codice civile, non appaiono necessari gli obblighi di informazione, di allegazione e di consegna dell'Ape.

    Ma..... Bisogna comunque verificare non per ultimo la normativa regionale, la quale potrebbe prevederne l'obbligo.
     
  10. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Che sappia io si conaegna e non si allega ma la dichiarazione di avvenuta consegna e ricevuta e' d'obbligo. Io inserisco oltre alla classe ed sl valore IPE anche n.e data di redazione APE
     
    A Irene1 piace questo elemento.
  11. pippo63

    pippo63 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Grazie Irene, è proprio per questo motivo che non mi è parso opportuno allegare l'APE o inserire la formuletta di rito per le locazioni; poi sappiamo benissimo che ogni ufficio fa storia a sé e se ci dicono di bere il brodo con la forchetta ci tocca farlo. Buon fine settimana a tutti
     
    A Bastimento e Irene1 piace questo messaggio.
  12. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Mi è venuto un dubbio: se non si può registrare il comodato col RLI telematico, siamo sicuri che per registrarlo in uffico serva il modello RLI e non il Mod 69?

    Inoltre la finestra di registrazione non è stata portata per tutti i contratti ( solo di locazione?) a 30 gg?

    ps: In genere preferisco le signore-signorine in carne ed ossa, ma se se presentano nelle graziose forme di una bella gattina, ... faccio un eccezione...!
     
  13. pippo63

    pippo63 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao Bastimento, Il comodato si registra con il Mod. 69
     
    A dormiente, Peter76 e Irene1 piace questo elemento.
  14. Peter76

    Peter76 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Quindi ricapitolando: registrazione entro 20 giorni dalla stipula con mod 69 e pagamento imposte F23 (o F24 elide... facendolo telematico non ne ho ancora visto uno..). Marche da bollo da 16 € ogni 4 facciate o 100 righe. Il codice tributo è 109T per i 200€ dovuti. Consegna copia Ace nel contratto. Sapreste darmi una conferma: se metto come durata 1 anno + 1 anno di rinnovo, alla scadenza dell' annualità devo pagare o comincare qualcosa? alla scadenza dei 2° anno? grazie. Inoltre mi risulta che se il comodato è verbale non vi è obbligo di registrazione (ovviamente, non essendoci scrittura..) ed è legalmente valido.
     
  15. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Pe evitare di allegare la certificazione energetica, aggiungi sul contratto la seguente dicitura che impone l'agenzia delle entrate:
    CERTIFICATO DI COLLAUDO E CERTIFICAZIONE ENERGETICA:
    Il Comandatario dichiara di aver ricevuto le informazioni e la documentazione comprensiva dell’attestato, in ordine all’attestazione della prestazione energetica degli edifici n. .............
    A mio parere, se sul contratto metti la scadenza di 1+1 di rinnovo e se al secondo lo vuoi rinnovare ancora, dovrai pagare € 67,00, cioé farne un altro nuovo.
    Ti converrebbe mettere rinnovabile e basta specificando però le modalità della riconsegna.
    Non concordo con Irene che il comodato sia obbligatorio registrarlo essendo un immobile, è con l'atto scritto che diventa obbligatorio registrarlo.
    Non ti consiglio di fare un contratto verbale, che in caso di contestazioni potrebbe dare adito ad altre interpretazioni. Poi non registrandolo, il proprietario potrebbe anche non avere agevolazioni sulla riduzione dell'IMU che alcuni Comuni attuano.
     
    Ultima modifica: 2 Marzo 2015
  16. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Il codice 109T si usa solo con F23. Questo modello è abolito per i contratti di locazione: non so dire per i cntratti di comodato.
    In sostituzione, F24 Elide, i cui codici sono diversi: vedi circlare 14/ 24/1/2014
     
  17. Peter76

    Peter76 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Confermo che per il comodato e per il preliminare è ancora in vigore f23 e mod 69.
     
  18. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    E non é necessaria allegazione Ape. Non la vedo allegata in nessun contratto di comodato né la normativa o l'ade la richiede.per il resto mi associo agli altri
     
  19. AleAlessia

    AleAlessia Membro Junior

    Privato Cittadino
    Mi ricollego a questa discussione in quanto devo registrare un comodato gratuito con durata 1 anno +1anno di rinnovo......mi è tutto abbastanza chiaro, registrazione entro 20 giorni dalla data di stipula, marche da bollo di € 16,00 ogni 100 righe/4 facciate, F23 di € 200,00 e modello 69.......ma la CERTIFICAZIONE ENERGETICA???? Se non ho capito male non sono obbligata ad allegarla, ma devo indicare i riferimenti all'interno del contratto??
    Grazie per l'aiuto:ok:
     
  20. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Non la devi allegare né indicare ma il comodato non prevede rinnovi. O lo fai di un anno oppure di due. Se lo fai di un anno l'anno successivo devi stipularne uno nuovo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina