• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

rob81

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
#1
Buongiorno, mi chiamo Stefano e sono nuovo del Forum. Io e mia moglie stiamo acquistando la notra prima casa, prendendo il Mutuo con Unicredit.
Ieri il mio "geometra di fiducia" mi ha telefonato dicendomi che il Notaio lo ha chiamato per chiedere delle cose necesarie a stilare la suddetta Relazione, chie gli ha richiesto la Banca.
Immagino che ciò significhi che siamo a buon punto, tra l'altro il perito ha già inviato la Perizia alla banca, valutando la casa 10000 Euro in più rispetto al prezzo d'acquisto.
Secondo voi quanto tempo, indicativamente, potrà passare da questo momento al Rogito? Ah, quanto tempo ci vuole per richiedere l'APE?
Grazie a chi vorrà riapondermi e buon 2019 a tutti.
Stefano
 

bepix

Membro Attivo
Privato Cittadino
#2
la relazione di solito la prepara in una settimana da quando ha tutta la documentazione . per il rogito dipende da quando il notaio avra' un giorno libero e da quando la banca avra' fatto la delibera. di solito da quando si ha la relazione , puo' passare una settimana come un mese. tutte domande che dovresti fare al tuo notaio e alla tua banca. se ancora la tua banca non ti ha inviato il pies da firmare vuol dire che manca ancora qualche settimana .
 

rob81

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
#3
la relazione di solito la prepara in una settimana da quando ha tutta la documentazione . per il rogito dipende da quando il notaio avra' un giorno libero e da quando la banca avra' fatto la delibera. di solito da quando si ha la relazione , puo' passare una settimana come un mese. tutte domande che dovresti fare al tuo notaio e alla tua banca. se ancora la tua banca non ti ha inviato il pies da firmare vuol dire che manca ancora qualche settimana .
Grazie per la risposta... Invece per l'Attestato di Prestazione Energetica sai dirmi qualcosa? Ancora grazie e buona giornata
 

francesca63

Membro Assiduo
Privato Cittadino
#4
Invece per l'Attestato di Prestazione Energetica sai dirmi qualcosa?
Dipende chi e quando è stato incaricato di prepararlo.
L'ape lo predispone il tecnico incaricato velocemente, dopo aver effettuato il sopralluogo.
Io ne ho appena fatto fare uno, ricevuto due giorni dopo che il tecnico era stato nell'immobile.
Chiedi al venditore se si è attivato.
 

rob81

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
#7
Dipende chi e quando è stato incaricato di prepararlo.
L'ape lo predispone il tecnico incaricato velocemente, dopo aver effettuato il sopralluogo.
Io ne ho appena fatto fare uno, ricevuto due giorni dopo che il tecnico era stato nell'immobile.
Chiedi al venditore se si è attivato.
Capito... grazie per la risposta

Buongiorno. Non si finisce più... Ieri mi ha chiamato la Direttrice della Banca e mi ha detto che serve la copia Concessione Edilizia... Prima d'ora non si era mai nominata e quindi adesso bisognerà fare la richiesta di accesso agli atti in comune... Speriamo non ci voglia molto tempo.. In comune posso andarcim anche io o la richiesta deve essere fatta per forza dal venditore? Grazie
 

rob81

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
#10
Buongiorno. Grazie per le risposte. Si, infatti il venditore ha chiamato il suo geometra per mandarlo al Comune a cercare la concessione (il proprietario vive in un paese diverso da quello dov'è situato l'immobile). In mattinata dovrebbe risolversi,speriamo...
Una curiosità: io avevo già in mano il permesso di abitabilità, non bastava quello? Non è un documento successivo alla concessione edilizia (che infatti viene indicata con numero e data al suo interno)?
Tra l'altro al notaio abbiamo dato solo l'abitabilità e non ha chiesto altro... Boh..
Vi saluto e vi auguro una buona giornata.
Stefano
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
#11
I funzionari delle banche, essendoin genere totalmente all'oscuro di quanto concerne l'immobiliare, a volte peccano di eccesso di zelo nella richiesta di documenti...

E dipendiamo da loro per i mutui !!!

Ma tu hai fatto presente che nell'abitabilità erano indicati i dati della concessione edilizia ?
 

rob81

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
#14
In effetti me l’ha chiesta la banca, ma perchè nella perizia è stata richiesta... comunque sono andato a ritirarla e l’ho portata in banca. Ora vediamo che succede, questa attesa mi stressa.. buona giornata
 

CheCasa!

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
#15
In effetti me l’ha chiesta la banca, ma perchè nella perizia è stata richiesta... comunque sono andato a ritirarla e l’ho portata in banca. Ora vediamo che succede, questa attesa mi stressa.. buona giornata
È una prassi normale. L'agibilità/abitabilità viene spesso rilasciata senza sopralluogo dell'immobile, risulta quindi indispensabile confrontare le planimetrie comunali con lo stato di fatto per poter confermare la regolarità urbanistica di un immobile. Strano che la banca o lo stesso perito non ne abbiano fatto richiesta prima.

In tutti i casi eventuali pregiudizievoli che compromettessero l'erogazione del mutuo sarebbero da ascriversi al venditore e non a te, perciò stai pure tranquillo.

Un'ultima considerazione: la banca richiede la relazione notarile dopo l'accettazione del mutuo... un motivo in più per evitare inutili apprensioni. :)
 

rob81

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
#16
È una prassi normale. L'agibilità/abitabilità viene spesso rilasciata senza sopralluogo dell'immobile, risulta quindi indispensabile confrontare le planimetrie comunali con lo stato di fatto per poter confermare la regolarità urbanistica di un immobile. Strano che la banca o lo stesso perito non ne abbiano fatto richiesta prima.

In tutti i casi eventuali pregiudizievoli che compromettessero l'erogazione del mutuo sarebbero da ascriversi al venditore e non a te, perciò stai pure tranquillo.

Un'ultima considerazione: la banca richiede la relazione notarile dopo l'accettazione del mutuo... un motivo in più per evitare inutili apprensioni. :)

Grazie della risposta. Riguardo la tua considerazione, pensa che il notaio ha detto al mio geometra che il mutuo è stato deliberato, ma la banca a me non ha ancora detto niente. Forse lo danno per sottointeso, boh... comunque vedremo, in ogni caso nn credo manchi molto. Che dici? Grazie e buona serata
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

costarelli ha scritto sul profilo di cristian casabella.
Ho un immobile artigianale-commerciale in un piccolo centro commerciale a bastia umbra (tra assisi e perugia) questo composto da 9 studi medici, una palestra,2 bagni e 2 spogliatoi oltre le zone comuni per un totale di 240 mq più 160 mq di terrazzo. E' affittato ad euro 1850+IVA mensili ad una società che svolge poliambulatorio medico con un contratto di 6 anni coperto da fideiussione. Prezzo 340000 rendita 6,5% anno
Alto