1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. DiegoE

    DiegoE Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Buonasera,
    spiego la situazione:

    su un terrazzo è stata costruita una veranda che negli anni successivi è stata accatastata in sanatoria.
    Ora però su un azione legale fatta dall'inquilino del piano di sopra, il tribunale ha ordinato la sua rimozione.
    Il proprietario del terrazzo deve chiedere un permesso per la sua rimozione oppure la può rimuovere tranquillamente?
    Inoltre, visto che la veranda è accatastata, dovrà fare la pratica di aggiornamento catastale?
     
  2. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ciao Diego
    Ti rispondo io visto che per ora non hai ricevuto risposte ma vedrai che interverrà sicuramente qualche tecnico che ti chiarirà le idee.
    E' la prima volta che mi capita una situazione come la tua quindi ti rispondo cercando di usare la logica.

    Premesso che la Concessione in Sanatoria viene sempre rilasciata fatti salvi diritti di terzi.
    (quindi per il Comune sanare l'abuso va bene ma non è tombale e non sana eventuali pretese di terzi)
    Per fare il Condono hai comunque fatto una pratica edilizia in sanatoria, ora ti viene intimato il ripristino in via giudiziale per un contenzioso privato. (puoi provare a resistere impugnando la sentenza ma questo te lo deve dire il tuo avvocato sempre che ci sia la possibilità di farlo).

    Aspetto legale a parte

    Credo che tu debba incaricare un tecnico che ripresenti in Comune una Cila per il ripristino della situazione originaria come da sentenza del giudice con successivo e relativo fine lavori e riaccatastamento riportando in Catasto le variazioni come da pregresso e riaggiornare la planimetria.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina