1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Andrea_68

    Andrea_68 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno e un grazie anticipato per la consulenza,

    a seguito di una eredità mi sono trovato partecipe di una società immobiliare che possiede uno stabile.

    Questa immobiliare possiede quasi tutti gli appartamenti di questo palazzo, le quote sono suddivise in modo paritetico tra 8 soci. L'immobiliare fu costituita ai tempi della costruzione del palazzo stesso, ma a mio avviso al momento attuale non ha ragione di esistere in quanto come leggevo in altri post non sviluppa i volumi che voi suggeriti, non ha intenzione di crescere (nessuno ha capitali da investire per aumentare il patrimonio), inoltre per come viene gestita anche la parte abbattimento costi è quantomeno discutibile

    Ora, considerato che i soci si sono "informalmente ripartiti" gli appartamenti quale potrebbe essere il metodo migliore per procedere allo scioglimento della stessa ? E' vero come dice il nostro amministratore che l'unico modo è che i soci acquistino gli appartamenti dalla società e che l'acquisto deve avvenire a valore di mercato, con quindi un esborso da parte nostra che tra parentesi nessuno si potrebbe permettere e delle tasse da parte della società che realizzerebbe la vendita ? Ma così facendo poi la società restituirebbe ai soci quanto ricevuto, purtroppo decurtato delle tasse, in quanto posta in liquidazione. Immagino che il valore dei singoli appartamenti debba essere "di mercato" e non fittizio

    Spero di non essere stato troppo confuso
    Andrea
     
  2. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Assegnazione dei beni ai soci ,ma senti un commercialista ed anche un notaio
     
    A Antonello piace questo elemento.
  3. gcaval

    gcaval Membro Attivo

    Altro Professionista
    Comunque ci saranno tasse e/o imposte da pagare.
    Resta validissimo il consiglio di Alessandro.
     
  4. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Beh, conoscendo il nostro fisco non credo gli basti una semplice comunicazione :risata:

    Non posso quantificarti nulla, non ne sono in grado. ma un Notaio e un commercialista ti potranno aiutare
    D'altronde un notaio dovreste già averlo, quello della successione, quindi va da lui e prospettagli il problema.

    se poi quando hai risolto ci fai sapere, l'informazione sarà utilissima per tutti :stretta_di_mano:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina