1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. nicolay

    nicolay Membro Junior

    Privato Cittadino
    Buongiorno,
    vorrei sottoporre questa domanda per sapere come comportarmi nei confronti dell'agente immobiliare che in occasione della visita e trattativa per il possibile acquisto di un immobile residenziale per il quale agivano più agenzie per la vendita ha pubblicato su internet una scheda informativa sull'immobile riportante non uno ma due vani cantina, ed un prezzo inferiore di 20.000 Euro rispetto a quello riportato dall'altra agenzia e non autorizzato dal proprietario dell'immobile in vendita il quale durante una riunione per discutere la compravendita dell'immobile ha anche redarguito l'agente sul fatto che si fosse permesso di ridurre il prezzo richiesto per la vendita dall'acquirente.
    Ovviamente questo ci ha completamente spiazzati nella trattativa, in quanto quello che per noi era un prezzo di partenza da trattare al ribasso, per il proprietario era invece un prezzo che in pratica era già stato ribassato automaticamente dall'agente e che quindi non accettava minimamente di ridurre ulteriormente e semmai si aspettava di alzare.
    Inoltre, l'agente non è stato in grado di fornirci dati precisi in merito alle pertinenze dell'immobile come per es. la cantina che lui diceva fossero due mentre in realtà ufficialmente è una sola della quale non abbiamo ancora ricevuto comunque la piantina in scala come quella ricevuta per l'appartamento e per i box.
    Ora dato che la trattativa sta andando avanti ma comunque è ovvio che non si riuscirà a scendere come si voleva a causa del comportamento scorretto dell'agente, in caso di conclusione dell'acquisto ci sono i crismi per rifiutarsi di riconoscere in tutto od in parte la provvigione che l'agente richiede all'acquirente per comportamento scorretto, ed inoltre l'agente è perseguibile in qualche modo per il suo comportamento?
    Grazie in anticipo per la risposta,
    cordiali saluti,
    nicolay
     
  2. Sandro 7942

    Sandro 7942 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Intanto verifica presso la camera di commercio che questo bel personaggio sia in effetti un agente immobiliare.
    Nel caso in cui non lo fosse fai partire subito una segnalazione, le autorità competenti DOVREBBERO prendere provvedimenti.
    Nel caso in cui fosse regolare io gli scriverei due righe nelle quali esprimo le mie rimostranze nei confronti del suo comportamento e lo invito a non interessarsi più alla mia trattativa, pena segnalazione di detto comportamento sia presso la C.C.I.A.A. che presso sua eventuale associazione di categoria (ed anche quelle DOVREBBERO prendere provvedimenti). Fagli firmare per ricevuta quanto sopra e poi recati da una delle altre agenzie (magari indaga un attimo prima tramite passaparola se ci si possa fidare ;)), spiega anche a questa agenzia il tuo caso nei minimi dettagli, se vorrà seguirti pagherai la provvigione a quest'ultima... E se il primo Agenti Immobiliari avesse qualcosa da pretendere dovrebbe recarsi nell'ultima agenzia.... Che dovrebbe prenderlo a pedate nel c.....uore :occhi_al_cielo:
     
  3. gio10372

    gio10372 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ma scusate ammeso che l'agente immobiliare sia iscriitooed in regola con la sua attità! Il prezzo di vendita già ve lo ha fatto scendere lui :D , e adesso voi volete ancora trattarlo?! :rabbia: Sicuramente come ahai spiegato tu, eravate voi che pensavate che il prezzo fosse da trattare, non l'agente, lui sicuramente vi avrà detto che il prezzo era finito, ma voi come tutti volevate ancora scendere. Quindi penso che sia dovuta la provvigione, e se non vi stà più bene il prezzo.... RINUNCIATE ALLA COMPRAVENDITA. :risata:
     
  4. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Sicuramente nel comportamento del collega ci sono ampi margini di miglioramento (penso alla solerzia ed alla precisione con le quali ha descritto ed identificato le pertinenze :^^: ), ma penso che tutto sommato il suo comportamento attenga alla gestione commerciale della trattativa. Bisognerebbe inoltre considerare la possibilità che il proprietario abbia avuto una "momentanea amnesia" nel momento in cui si discuteva la possibilità di un ribasso di 20.000 euro (ai proprietari a volte succede ! :fico: ).
    Per quanto vi riguarda credo che possiate scegliere il consiglio di Sandro di scegliere un'altra agenzia, o quello di gio di abbandonare la partita, ma personalmente credo che, se la casa vi piace veramente, dovreste andare avanti con la prima agenzia cui, se la trattativa dovesse andare in porto, credo dovreste corrispondere la provvigione piena.

    ;)
     
  5. Massimo Brancaleoni

    Massimo Brancaleoni Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Condivido il pensiero di sandro 7942, se le agenzie sono diffamate in Italia è proprio grazie a certi CIALTRONI , come questo agente che dovrebbe subire una segnalazione come minimo per comportamento scorretto presso la camera di commercio del territorio. (ammesso e non concesso che sia iscritto........)
    Sono il primo a difendere l'agente se ha un briciolo di ragione, ma quando sento queste cose mi vergogno di essere rappresentato anche da questi personaggi.................
     
  6. pwp

    pwp Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Il tutto si sarebbe evitato con l'ausilio del mandato in esclusiva, ;) dove senz'altro non potevano essere omessi i dati degli immobili e soprattutto il prezzo e l'autenticità di questo sedicente Agenti Immobiliari dal quale io mi dissocio in tutte le manifestazioni... Per dirla come Maurizio..neanche "La Tolleranza" di Voltaire, mi farà cambiare idea... non sono d'accordo con quello che dici ma lotterò fino alla morte affinchè tu possa continuarlo a dire.
     
  7. Massimo Brancaleoni

    Massimo Brancaleoni Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Condivido pwp, il fatto è che se ci fosse stato un mandato in esclusiva l'agente si sarebbe informato meglio, ma probabilmente non sà nemmeno se esistono..........................
     
  8. osammot

    osammot Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Più che informato meglio avrebbe avuto in suo possesso le piantine catastali degli immobili e quindi non avrebbe commesso nessun errore in quanto informato sull'entità degli immobili e loro pertinenze.
    Però dobbiamo porci delle domande:
    Come mai, a dire del proprietario, il prezzo aveva subito un ribasso non autorizzato?
    Io non credo che l'Agenti Immobiliari sia stato così c.....ne da ribassare il prezzo, o se invece quello era il prezzo concordato con il venditore!!
    Chi alla fine ci guadagnerà è proprio l'acquirente, il quale ha già ottenuto un prezzo ribassato. E sì, si è trovato spiazzato perchè pensava di avere un ulteriore ribasso...
    E poi, vorrei chiedere a Nicolay perchè si è rivolto a quell'agenzia invece di un'altra che offriva gli stessi immobili ad un prezzo maggiore? E' naturale!!! per il prezzo più conveniente ;) !!!!!!!!!
    Non si è mai chiesto Nicolay se il prezzo indicato era un errore o una furbèria dell'Agenti Immobiliari??
    Di domande se ne è poste poche o ha tralasciato le risposte che non gli garbavano?
    Comunque, al di là di tutto questo, non dico che bisogna pagare parte o tutta la commissione all'agenzia ma penso che l'Agenti Immobiliari (se ha agito in buona fede) dev'essere pagato se non altro per avere stuzzicato la curiosità del cliente fino al punto di indurlo ad andare a vedere gli immobili che poi lo stesso ha deciso di comprare. Ha fatto un favore all'acquirente, al venditore ed a sè stesso.
    Purtroppo in un mercato dove la concorrenza è spietata e sleale tutti tendono a pubblicizzare quanti più immobili possibili per avere più possibilità di venderne qualcuno, o qualcuno in più. Molti venditori hanno capito che attualmente il mercato è quello che è, :sorrisone: le cose non vanno bene e quindi furbescamente pensano, più agenzie si interessano alla vendita degli immobili e più possibilità ci sono di riuscire a vendere ;) e, giusto o sbagliato che sia, alla fine i fatti danno loro ragione perchè noi ci scanniamo e loro raggiungono il proprio scopo. :^^:
    :disappunto: Se pensassimo tutti di richiedere incarico, o mandato scritto, e obbligassimo i venditori a sottoscriverli, la categoria ne trarrebbe sicuramente un vantaggio e di conseguenza ne gioverebbe il parere degli acquirenti nei confronti della professionalità degli Agenti Immobiliari
     
  9. Sergio Caruso

    Sergio Caruso Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Bravissima!!! :applauso:
    Come già avrai capito la pensiamo allo stesso modo!!!
    Anche se l'incarico fosse senza esclusiva, la sostanza rimane quella, ciò che è scritto è scritto e non sono ammesse amnesie!!!
    Se in esclusiva naturalmente è meglio!!!
    Diciamo che, fosse capitato a me, a questo punto mi farei indicare dal proprietario quali agenzie hanno l'incarico scritto e mi recherei proprio da queste ultime per accertare comunque la veridicità di quanto affermato dal proprietario e per farmi assistere allo scaricamento dell'Agenti Immobiliari scorretto ed incapace o del proprietario furbetto!!!
    Se non ha firmato nessun incarico invitalo a farlo! Se si rifiuta dammi retta, cerca un'altro immobile!!!
    Ricordate, anche se siete gli acquirenti, pretendete sempre di visitare immobili con incarico scritto, meglio ancora se in esclusiva!!!
     
  10. pwp

    pwp Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Grazie Sergio.
    Desideravo porre una domanda...capita anche a te di sentirti a disagio di fronte a clienti che hanno avuto la sfortuna di confrontarsi con i c.d. Agenti Immobiliari :domanda: :domanda: :domanda: A volte debbo discutere con loro per convincerli che non siamo tutti uguali e che non dipende da codesto mestiere ma dalla natura dell'essere umano che ci si trova di fronte. Un disonesto sarà sempre disonesto...qualsiasi lavoro faccia. A volte però... che :confuso:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina