1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. Migio

    Migio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Parlavo in un'altra discussione della sezione che mi piacerebbe vedere, forse più avanti perchè adesso potrebbe essere prematuro, quella delle COLLABORAZIONI.
    E' un settore delicato e proprio per questo credo andrebbe fatta una sorta di autoregolamentazione tra coloro che decidono di usare il forum per collaborare con i propri immobili.
    Se qualcuno crede nella validità di questa proposta si può far avanti nella creazione di una sorta di regolamentazione.
    Dal canto mio pensavo che si potrebbe studiare un sistema in cui un gruppo che per partecipare ad un gruppo di collaborazione bisogna il qualche modo essere referenziati da chi ha creato le regole da condividere.
     
  2. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    Prova a tracciare uno schema e vediamo cosa si può fare.
    Senza nulla togliere al "progetto", avviare un'iniziativa qui sul forum potrebbe rivelarsi utile e propedeutico proprio a un "progetto" più grande e sofisticato.

    Quindi, perchè no.

    Dichiaro quindi aperta la discussione da te proposta (e che ti toccherà irrimediabilmente moderare, sappilo :D) sulle collaborazioni tra agenti e agenzie :)
     
  3. Migio

    Migio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Dunque... vediamo....

    Innanzitutto bisogna decidere quali categorie possono accedere a questa sezione : solo gli agenti immobiliari ? Oppure anche i mediatori ? In ogni caso non sarebbe consentito l'accesso a chi non è iscritto al forum nè quindi a potenziali clienti.
    Dopo di chè credo che si dovrebbe pensare all'opportunità di poter far nascere dei gruppi di collaborazione indipendenti: non è tizio può voler collaborare sia con caio che con sempronio, ma caio e sempronio non vogliono collaborare tra loro, quindi esisterebbero già 3 sottogruppi.
    Bisogna poi decidere le regole di accesso ad ogni gruppo: ingresso libero oppure condizionato a determinate regole? Allo stesso modo si dovrebbero creare delle regole di espulsione dal gruppo, anche se sarebbe sufficiente la cattiva fama a troncare una collaborazione.
    Infine bisogna stabilire cosa può essere oggetto di collaborazione: solo oggetti in esclusiva con mandato scritto o anche altro ?
    Per concludere, visto che lavoriamo per guadagnare: come dividere i compensi tra chi collabora con questo sistema? La regola è che mi piace: a tavola si divide tutto in parti uguali e sopratutto chi porta il "cibo" deve dichiarare quanto ha pattuito con la parte venditrice/locatrice.

    MI sembra che come bozza iniziale possa bastare.
     
  4. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    Questa la vedo semplice. Solo gli agenti immobiliari iscritti al Ruolo. Ed è facile, essendo un gruppo già determinato all'interno del forum. Gli altri non avranno nemmeno la possibilità di vedere la sezione del forum "collaborazioni".

    Questa proprio non l'ho capito. Sarà l'ora... spiegati meglio.
    più che altro chiarisci - se hai già un'idea - come intenderesti praticamente che apparisse il forum collaborazioni. Sei anche pratico di forum, quindi conosci la struttura.


    Semplice. Un sistema di rating sugli esiti delle trattative.


    Direi immobili con incarico in esclusiva orale o scritta. In caso di "infrazione", rating negativo automatico.


    Questo è già un po' più discutibile. Credo che sul mercato (dico "credo" perchè qui da noi la collaborazione è quasi fantascienza) valga la regola del 50% che secondo me non è così giusta, in quanto chi porta il pezzo, ha più merito di chi lo vende. A mio parere sarebbe più giusto uno "sbilancio 60/40 o 70/30 addirittura. Ma è una mia personalissima idea. Faremo una votazione per questo se ci saranno diversi punti di vista.

    Manca la struttura. Cosa sarà il forum collaborazioni? Un elenco di province? Un elenco di AI? Hai capito che intendo. La struttura fisica di funzionamento, l'hardware insomma.
     
  5. Migio

    Migio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Bene, mi sembra una prima pulizia contro gli abusivi.

    Esempio : io posso partecipare a diversi gruppi di collaborazione e allo stesso modo decidere di non partecipare ad altri , in cui, ad esempio, è presente una persona a cui non voglio offrire i miei immobili.
    Per capirci: in ogni gruppo si inseriscono gli immobili che si vuol mettere a disposizione del gruppo con cui si collabora. Non so dire quanti gruppi si formeranno, forse solo uno, ma forse infiniti. Lo spirito di un gruppo può fare la differenza!
    ( se non sono riuscito a spiegare nemmeno questa volta farò un successivo esempio )


    Perfetto, ma il rating non dovrebbe misurare solo le trattative chiuse, può presentarsi il caso di una collaborazione con una persona che si rivela molto valida ma con cui poi, per cause esterne, non si riesce a chiudere una trattativa.

    Per oggetti di valore molto rilevante metterei anche l'opzione di mandato non in esclusiva ( scusate, ma devo piazzare un pezzo da 30 milioni di cui ho incarico e che rappresenta il mio pezzo forte ).

    Io credo che bisogna stabilire innanzitutto il controvalore di tutte le commissioni ( non è detto che venga concordata la stessa parte tra una e l'altra parte ) e poi decidere la suddivisione che, a mio modo di vedere, deve essere al 50%. Lo spirito della collaborazione è appunto il principio per cui si lavora per un obiettivo comune e in cui i compensi ( e l'apporto lavorativo ) deve essere il medesimo.

    La struttura la vedo molto semplice: si può mantenere quella del forum, ogni gruppo rappresenta una sottosezione del forum e ogni discussione aperta deve essere una proposta di oggetto offerto in collaborazione, in cui vanno indicati i dati essenziali per poter essere offerto alla clientela.
     
  6. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    uhmm scrivo giusto un paio di riflessioni data l'ora così poi possiamo riprendere da dove eravamo rimasti...

    • La struttura io la vedrei così (scusa l'approccio da sistemista). Nel sottoforum "Collaborazioni" metterei un topic per ogni pezzo offerto in collaborazione. In risposta ai post dove l'AI detentore del mandato inserisce le caratteristiche dell'immobile almeno sufficienti a farsi un'idea commerciale (io metterei anche delle foto o planimetrie) si possono "candidare" dei colleghi. Starà al detentore dell'incarico accettare o declinare le candidature. Chi viene accettato collabora (e ovviamente si sentono direttamente) fino alla conclusione della trattativa. Alla conclusione della vendita (cosa diversa dalla conclusione della trattativa) o durante la trattativa permane l'obbligo per tutti, sia detentore dell'incarico che i colleghi candidati e accettati di scrivere sempre in risposta allo stesso post eventuali segnalazioni. Quando la vendità è conclusa (o non è andata a buon fine e l'incarico scade) si chiude il topic.
    In pratica il topic dell'immobile (dove nel titolo sussisteranno regione, provincia, zona e dimensione dell'immobile per facilità di consultazione) serve a compiere tutta la procedura di accordo, candidature e report di tutti gli accadimenti compresi i rating finali, le esclusioni per cattiva condotta ecc.

    In questo modo dovrebbe essere abbastanza facile da gestire...

    Con i gruppi e gruppetti è impossibile da gestire sul forum, e inoltre i nuovi entrati dovrebbe esplorare tutti i rami dell'albero gruppo->gruppetto->case anzichè scorrere un elenco di immobili nemmeno suddivisi per zona ma semplicemente con la zona nel titolo.

    Esempio:

    [LIGURIA(GE)] Albaro 100mq 650.000

    regione-provincia o città dimensione e prezzo.

    Lo apri e il detentore dell'incarico illustra l'immobile aderendo a uno schema precompilato com mediazione e prezzi ovviamente. Insomma tutte le informazioni utili ai colleghi a valutare l'operazione.

    Da li, tramite risposte i colleghi si possono candidare. Se accettati (in chiaro nel topic) ci si sente e si collabora, aggiungendo note positive e negative del lavoro condiviso (rating).
    Quando la cosa si chiude, si chiude anche il topic con ringraziamenti abbracci e report anche sulla ricezione dei denari e quant'altro (ovviamente solo in termini di successo o insuccesso).

    Il regista delle visite, delle precedenze, delle esclusioni e arbitro ecc, resta per statuto il detentore dell'incarico (vogliamo dargli qualche vantaggio o no? :D )

    Sulla questione esclusiva, rimarrei piuttosto rigido per non creare più confusione. Esclusiva anche orale (quei clienti che hai da anni e che non ti tradiranno mai ma per i quali far firmare un incarico è escluso) ma esclusiva. Tieni conto che c'è del lavoro dietro, e sentirsi dire "se l'è venduta" quando hai fatto 200 telefonate aumenta la frustrazione e diminuisce la credibilità del metodo (giustamente)

    Che ne dici?
     
  7. Migio

    Migio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Per quanto riguarda la struttura direi che va più che bene, tuttavia non inserirei l'obbligo di foto e planimetrie in quanto per alcune tipologie di immobili capita che il proprietario voglia una pubblicità meno evidente ( scelta che spesso condivido ).
    Con questo tipo di struttura, con il tempo e se la cosa si sviluppa, bisognerà necessariamente creare un sistema di suddivisione in zone ( regioni, città, quartieri,... ) ma per questo credo ci vorrà tempo.
    Circa la questione esclusiva mi sento ancora di mantenere aperta l'opzione non esclusiva per oggetti che è molto difficile trattare anche in semi-esclusiva, come cielo-terra, alberghi, complessi di notevole grandezza e in genere oggetti che abbiano un controvalore di richiesta molto elevato: possiamo stabilire un tetto oltre il quale va bene il mandato "non in esclusiva".

    Detto ciò, per come stanno le cose, mi pare che il progetto di realizzazione è quasi pronto, ora si deve passare allo studio di fattibilità e alla ricerca delle adesioni, altrimenti con le mie poche casette credo che non si arriva da nessuna parte.
     
  8. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    La cosa importante mi sembra che l'AI riesca da quelle informazioni a "comprendere" di che pezzo si tratti e se può essere interessante per il suo modello di business. Altri tipi di "spiegazioni" avverranno in privato, o ancor meglio, andando a visitare l'immobile e incontrandosi.

    Se si rivelasse così "frequentato" mi toccherà mettere su qualcosa di più serio ;) E nel caso lo farò. Haimè non credo sarà necessario... vista la fatica e la diffidenza con la quale i nostri colleghi si sono iscritti al forum (indipendente e gratuito tra l'altro :shock: ).

    Secondo me non è un fatto di "rigidità" ma di "etica professionale". Se ammettiamo infrazioni da regolamento, finiamo in un vortice dove arbitrare cosa è giusto e cos'è sbagliato diventa una questione di lana caprina e finiremmo col perdere credibilità con gli stessi colleghi "che lavorano bene".
    Sappiamo bene tutti che a prescindere dalla regione si trattano immobili anche in non in esclusiva specie in momenti storici come questo, ma "meccanizzare" un sistema che ammette imprecisioni etiche metterebbe in discussione tutta l'iniziativa.
    E' come organizzare un torneo di calcio, dove si ammette che in partite particolari sono ammessi certi tipo di fallo. Stessa questione con il discorso iscritto al ruolo/non iscritto al ruolo. Allargare la rete può essere realistico, ma non si sposa con un sistema che si basa prima di tutto sull'etica professionale e sulla deontologica. Non credi?

    Le adesioni sono così fatte. Si crea l'area riservata, si compila un regolamento e un post di istruzioni su come inserzionare. Dopodichè, si apre l'area agli AI del forum che la vedranno comparire.
    Io sono per l'inserimento della provincia e del numero di ruolo in firma, in modo che il dato sia pubblico (per gli AI che vogliono partecipare alle collaborazioni). Gli altri che vogliono nascondere il dato, potranno vedere l'area ma non interagire con essa (cioè scrivere messaggi all'interno dell'area).
    E direi che la piattaforma di collaborazioni interassociative trasversali di qualità sarebbe approntata. Da li e da quello che succederà, la miglioreremo di mese in mese fino a mettere su una struttura indipendente dal forum il quale fungerà da "area supporto" oltre che per le sue funzioni connaturate.

    Aggiungerei una questione. Le locazioni? Si o No? Solo sopra una certa cifra? o tutte indistintamente?
     
  9. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    Cambiato idea? :occhi_al_cielo:
     
  10. Migio

    Migio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    perdono, sto combattendo con un preliminare, da domani sarò più libero.
     
  11. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    Si si scherzavo ;) Beato te che fai preliminari a pochi giorni da Natale... :occhi_al_cielo:

    Quando ci sei partiamo ;)
     
  12. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.

Condividi questa Pagina