1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. p_777

    p_777 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Nel 2008 ho stipulato un preliminare con la società costruttrice. Congiuntamente al preliminare ho dato una caparra confirmatoria di 20.000 euro. I lavori sono partiti, ma si sono bloccati dopo sei mesi, e sono fermi a tutt'oggi. Due anni fa ho messo la cosa in mano ad un avvocato che ha fatto partire una causa contro il costruttore per riavere la caparra e i danni. Il problema e che settimana scorsa facendo delle ricerche ho scoperto che esiste il D.Lgs n° 122/ 2005, e, da quello che ho capito, sulla base del decreto il contratto è nullo perché il costruttore non mi ha dato nessuna fideiussione sulla caparra che ho versato. Oggi ho voluto incontrare l'avvocato per fargli presente la cosa, quando gli ho detto di questo decreto mi ha detto: quale legge? Cosa dice questa legge? O_O adesso secondo voi cosa devo fare? La causa serve ancora? La strada intrapresa vi sembra quella giusta? Ovviamente sto pensando seriamente di cambiare avvocato. Ma come potete capire sono confusissimo!
     
  2. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Il preliminare è nullo se TU vuoi, non se vuole il costruttore, così dice il famoso decreto per la tutela degli acquirenti di immobili da costruire... MA il costruttore è solvibile? Cambia avvocato.
     
  3. p_777

    p_777 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    non so se è solvibile, ma cosa comporta la nullità del contratto? la causa serve?
     
  4. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    un contratto nullo significa che le obbligazioni sottoscritte non valgono nulla, non sono mai valse nulla, a differenza dell'annullabile o del rescindibile. Nel tuo caso, il decreto in oggetto ti permette di dichiarare unilateralmente nullo il preliminare in caso il costruttore non assolva a certi obblighi, tra i quali il rilascio di una fidejussione per le somme versate (tutte). Quindi potresti chiedere la restituzione di tutte le somme, m devi farlo fare a un avvocato preparato, quindi cambialo.

    qui qualcosina:

    http://www.ilcaso.it/giurisprudenza/archivio/7180.pdf
     
  5. p_777

    p_777 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ma denunciare l'avvocato per il lavoro fatto a dir poco con pressapochismo è possibile? uno va dall'avvocato per risolvere un problema e invece...
     
  6. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
  7. p_777

    p_777 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    eh si... ma lo devo pagare... e non mi sembra essersi meritato la sua parcella... anzi, tra l'altro per la sua incompetenza ha fatto passare tempo prezioso, magari prima il costruttore era solvente ora no. Mi scassa pagare questo avvocato.
     
  8. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    l'avvocato ti conviene pagarlo, non sono come gli agenti immobiliari, quelli se non li paghi rischi molto meno :p
     
  9. p_777

    p_777 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    eh già :risata: ma un esposto all'ordine lo farei. A me pare molto grave quello che ha fatto, ho dato una letta al codice deontologico forense e di inadepienze ne ha commesse molte! Ho omesso il fatto che per esempio dopo un udienza non mi ha fatto sapere come fosse andata, e SOLO oggi, dopo che io gli avevo chiesto l'appuntamento, mi ha detto che il 13 Giugno c'è una nuova udienza (dopo uno stop di quasi un anno), cioè SOLO 15gg prima :shock:
    1420CDeontologico16..pdf
     
  10. massimoca

    massimoca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    l' esposto va fatto...... ma attenzione ad avere giustificazioni reali, alrimenti rischi anche una querela.
    Sei sfortunato. Se avessi avuto a che fare con un povero agente immobiliare ti saresti divertito sicuramente.Massimo
     
  11. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E' evidente che ti sei imbattuto in un "cioccolataio" : cambialo al volo e poi, se lo ritieni giusto, fai un esposto all'Ordine, fermo restando che, essendo all'interno di una lobby, se non sei preciso e spieghi male le cose, ti mandano a fare un giro...nel migliore dei casi.

    Sono pessimista ? Forse, ma mi sembra che gli Ordini Professionali siano mooooolto benevoli con i loro iscritti...
     
    A Tobia piace questo elemento.
  12. p_777

    p_777 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Il bello e che la casa era venduta pure tramite agenzia, io siccome conosco un ingegnere che lavora presso la ditta subappaltatrice ho aggirato l'agenzia. Infatti se facevo tutto tramite agenzia all'agente gli potevo fare “male” credo... cmq questa storia dell'avvocato è davvero assurda. Adesso ho capito che chiedendo la nullità del contratto, potevo agire da subito con un esecuzione e cercare di recuperare i 20mila senza fare causa, una azione molto più rapida e sicura. Mi sbaglio, ho capito male?
     
  13. p_777

    p_777 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    credo sia, purtroppo una battaglia contro i mulini al vento. Ma come consigliate di muovermi?
     
  14. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    mmmm, a parte che non vedo perchè tu debba punire l'agente per mancanze del costruttore... semmai fai "male" all'ingegnere che conosci... ;) il principio dorebbe esser lo stesso.... lo so che non ti pare giusto, ma secondo te, in nome di quale principio allora l'agenzia dovrebbe esser responsabile delle mancanze altrui ? ;)

    Risistemata la giustizia delle cose, devi informarti da un avvocato che analizzate le carte, saprà cosa fare. Un vero avvocato però, uno che sappia riconoscere i propri limiti e se non è in grado ti indirizzi verso colleghi più capaci, nel caso.
     
  15. p_777

    p_777 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    non lo so... io
    io mi riferivo quanto detto da massimo... alla fine l'agente è un poveraccio come me. Io un esposto ho il desiderio di farlo, ma magari è perchè sono ancora "caldo". cambierò avvocato, e prenderò uno di un altra città. Intanto voglio mandare delle email a vari ordini di diverse città a livello informativo per capire come rispondono.
     
  16. p_777

    p_777 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ma vista la grave, chiamiamola svista, oltre alla segnalazione all'ordine secondo voi ho i presupposti per denunciare l'avvocato? vi ripeto sono molto confuso e sfiduciato
     
  17. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    anche perché lo pagherai come un buon avvocato... ovviamente tralasciando il risultato.
     
  18. leonard

    leonard Membro Senior

    Altro Professionista
    ...........nel mondo animale mai visto una iena morderne un altra ......................:D
     
  19. massimoca

    massimoca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    già, ... sante parole.
    solo gli agenti immobiliari lo fanno. sigh.Massimo:fiore:
     
  20. p_777

    p_777 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ma voi dite di cambiarlo subito o aspettare che passi l'udienza del 13 Giugno e poi cambiarlo?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina