1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. PAPILLON

    PAPILLON Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Buongiorno ho la nuda proprietà di un immobile attualmente abitato in diritto d'abitazione, l'amministratore mi ha mandato il conto delle spese ordinarie in quanto non saldate, è giusto che mi debba accollare oltre le spese straordinarie anche quelle ordinarie compreso riscaldamento?
     
  2. cautandero

    cautandero Membro Junior

    Privato Cittadino
    Certo che non è giusto. L'Amministratore deve insistere presso l'usufruttuario. Io penso anche con una richiesta di Decreto Ingiuntivo nei suoi confronti.
     
    A PAPILLON piace questo elemento.
  3. Luciadg

    Luciadg Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Certo il nudo proprietario risponde solo delle spese straordinarie.
     
    A PAPILLON piace questo elemento.
  4. PAPILLON

    PAPILLON Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Essendo il diritto di abitazione inpignorabile e lavorando in nero, l'amministratore dice che è inutile un decreto ingiuntivo in quanto non c'è trippa per gatti, ergo si attacca al proprietario, a me sembra che recenti sentenze della cassazione abbiato sancito che non c'è solidarietà.
    La mia domanda è: vale la pena prendere l'avvocato, la sentenza della cassazione ha valore o vige la legge in corso che il proprietario deve pagare anche per l'usufruttuario moroso?
     
  5. cautandero

    cautandero Membro Junior

    Privato Cittadino
    La Cassazione non fa legge; semmai indirizza. Diceva un onesto Avvocato: "le cause sono come il pallone, sono tonde" Con ciò intendeva dire che puoi trovsare un Giudice che segue il dettame della Cassazione un altro che va in un altro senso, poi si invia di nuovo tutto alla Cassazione e non è raro che la Cassazione si rimagi tutto quello che ha sentenziato mesi prima. Quant'è il debito. Se è poco e puoi pagarlo pagalo. Fai prima e più bella figura. Sempre quest'onesto Avvocato diceva: Oggi le cause bisogna farle solo per lo sfizio di farle, per principio, mai per interesse".
     
    A PAPILLON piace questo elemento.
  6. PAPILLON

    PAPILLON Membro Attivo

    Privato Cittadino
    E' giusto assecondare il furbo di turno che se nutrito non si stacca più dalla mia dispensa?
    Per adesso sono solo 2000 ma se pago possono arrivare coi prossimi anni a 10000.
    E' vero quello che dici le cause si fanno per principio mai per interesse, ma preferisco dare i soldi all'avvocato e levarmi (se possibile) la zecca.
     
  7. cautandero

    cautandero Membro Junior

    Privato Cittadino
    Esatto. Fai proprio come ho detto. Le cause, in Italia, si debbono fare solo per principio.
     
    A PAPILLON piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina