1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. collega

    collega Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Se un testamento viene fuori dopo denuncia di successione cosa bisogna fare ? Quanto tempo può stare un testamento dopo il decesso del de cuius?
    Grazie se volete o potete rispondere.
     
  2. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Chiedere che vengano eseguite le disposizioni testamentarie tenendo presente che:
    la prescrizione per l'accettazione dell'eredità e' decennale a partire dalla data di apertura della successione (eccezione fatta per la morte presunta in seguito a scomparsa).Se sono presenti legati a effetti reali e' soggetta a prescrizione la loro rinuncia. Se sono obbligatori invece l'obbligazione e' soggetta al termine della prescrizione. Gli eredi comunque sono tenunti a soddisfare i legati nei limiti del valore dell'eredità.
     
  3. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Non appena viene rinvenuto un testamento, in genere succede con i testamenti olografi, bisogna recarsi da un Notaio e procedere alla sua pubblicazione.
    Dopodichè si presenterà la modifica / integrazione della denuncia di successione, operando tutte le correzioni necessarie alla luce delle volontà del de cuius.
     
    A collega e Antonello piace questo messaggio.
  4. collega

    collega Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Avvocato, scusa ma se invece il testamento non è olografo ma è pubblico cosa bisogna fare se viene fatta una denuncia di successione non sapendo del testamento.
    Di solito il notaio pubblica il testamento dopo essere venuto a conoscenza della morte del testatore, cosa che può sapere soltanto se gli eredi lo informano. Che tempi ha il notaio a pubblicare un testamento dopo aver conoscenza del decesso?
    Può, il notaio, essere chiamato in causa da qualche erede per non aver pubblicato il testamento?
     
  5. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Il testamento e' pubblico perche' letto in presenza di due testimoni e del testatore dal notaio e poi ne e' comunicata l'esistenza al registro generale dei testamenti.Non diventa pubblico al momento del decesso. Alla notizia della morte il notaio deve comunicare a eredi e legati l'esistenza del testamento . Gli interessati possono ricercare se la persona deceduta ha fatto testamento.

    http://www.giustizia.it/giustizia/it/mg_3_9_11.wp?tab=d
     
    A Avv Luigi Polidoro piace questo elemento.
  6. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista

    Infatti.
    Quindi se il Notaio non sapeva del testamento, o il testamento non era pubblico oppure era stato depositato presso altro notaio.
    In entrambi i casi, è necessario integrare o correggere la denuncia di successione.
     
  7. collega

    collega Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Avvocato, grazie della tua consulenza molto precisa.
    Scusa, ancora una cosa, il testamento vale anche quando il bene testato è oggetto di divisione giudiziale? Cioè, dopo una divisione giudiziale di un bene oggetto del testamento, il cui testatore lascia la disponibile ad un solo coerede, è possibile integrare o correggere la denuncia di successione, una volta pubblicato il testamento?
     
  8. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Non ho compreso bene: il testamento è emerso nel corso del giudizio, oppure dopo la sentenza?
     
  9. collega

    collega Membro Attivo

    Agente Immobiliare
     
  10. collega

    collega Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Un coerede vuole intentare il procedimento di divisione giudiziale.
    Ma se nel corso del giudizio oppure dopo la sentenza venisse pubblicato il testamento è parimenti valido oppure non ha più alcun effetto?
     
  11. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    E' valido a prescindere. Se emerge durante il giudizio il giudice dovra' tenerne conto.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina