1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Automobilisti. Primo posto assoluto per l'Italia per quanto riguarda i "peggiori guidatori Mentre Andrew Hickey, scrittore di viaggi per USA Today e del New York Times, non si è ancora ripreso dallo shock: "Anche se vivo a New York, le strade di Dublino e Roma mi terrorizzano". A sorpresa compare pure Venezia: un ingorgo di gondole in un canale è uno spettacolo imperdibile.

    Segnaletica stradale. Male anche la nostra segnaletica stradale, classificata al quarto posto tra le peggiori al mondo. Wendy Perrin, editorialista di Condé Nast Traveler, scrive: "la peggior città in cui guidare è sicuramente Firenze: strade strette e a senso unico, spesso bloccate da camion dell'immondizia, furgoni per le consegne e biciclette. Inoltre la segnaletica è pessima o inesistente".
    Treni. Quinto posto per le nostre ferrovie. Catherine Leech, agente di viaggi inglese e direttore di 101holidays racconta, con un pizzico di sarcasmo e altezzosità tutte british la sua peggior esperienza: "Ho preso un treno notturno dalla Sicilia a Napoli in agosto: nessun posto libero, caldo asfissiante, urla di bambini, bulli italiani, gabinetti maleodoranti e borseggiatori scaltri".

    Cucina. Secondo posto, nettamente distaccati dalla Francia, nella top ten della "cucina più sopravvalutata". Quando uno straniero viene in Italia, pretende di gustare dell'ottimo cibo. Per questo quando si trova davanti ad un piatto non proprio invitante si infuria. Don George, già direttore viaggi per le pubblicazioni della Lonely Planet e per il San Francisco Chronicle, nella sua personale classifica ha assegnato a un polipo mangiato a Napoli il premio "peggior cibo". Stessa sorte per una "indefinibile delicatezza" a base di prosciutto consumata sulle colline siciliane da Daniel Hoffer, uno dei cofondatori di Couchsurfing.

    Delusione atroce per Norie Quintos, redattrice di National Geographic Traveler, quando in un ristorante di Roma ha chiesto che venissero portati ai suo bambini dei panini fatti con alimenti tipici e ha ottenuto tre hot dog. Critiche feroci poi, un po' da tutte le parti, per il Mc Italy: gli stranieri non riescono proprio a capire perché il Belpaese abbia voluto associare i suoi prodotti culinari allo "pseudo cibo a stelle e strisce". Da menzionare il premio per la peggior bevanda su un aereo che va al caffè di Alitalia servito su un volo Düsseldorf - Milano (la segnalazione è di un viaggiatore ed è riportata nel libro appena pubblicato "The Titanic Awards: Celebrating the Worst of Travel", disponibile solo in inglese).

    Bagni. Quarta posizione, dopo la Francia, la Cina e l'India per quanto riguarda "I peggiori servizi igienici" riferita ai italici bagni di ristoranti, bar, stazioni, aeroporti ecc. Risultato reso ancora più amaro dal commento pubblicato sotto la tabella "Forse Italia e Francia vogliono farsi ricordare non solo per la loro cucina e le loro squadre di calcio". Da queste classifiche non escono bene neanche i camerieri nostrani, talmente maleducati da far meritare al nostro paese il quarto posto per i "camerieri più scortesi". Altro campanello d'allarme il sesto posto per le spiagge più sporche; mentre fa sorridere il sesto posto per la peggior birra (agli Stati Uniti la medaglia d'oro).

    Letto su "Repubblica"

    iL PROBLEMA ( e questo lo dico io ) e' che hanno ragione:disappunto::disappunto::disappunto:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina