1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. cecia64

    cecia64 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Mi é stato proposto l'acquisto di un appartamento nel centro storico di Roma che, in realtà, é costituito da due appartamenti distinti catastalmente. Da quanto mi é stato detto i due appartamenti sono uniti da oltre 35 anni ma non é mai stato fatto l'accorpamento. I due appartamenti erano, presumibilmente, divisi da un muro di epoca romana. Scrivo presumibilmente in quanto tale muro romano é presente ai due lati dell'apertura e quindi, deduco, fosse anche presente dove attualmente c'é l'apertura. Preciso che ad uno dei due appartamenti si puo' accedere solo attraverso una scala a chiocciola di ridottissime dimensioni all'interno della parte restante del muro romano e che, quindi, é di difficilissima commercializzazione se non unito all'altro.
    Ho chiesto ai venditori, che sono due eredi, nipoti del precedente proprietario, di effettuare l'accorpamento prima della vendita ma si rifiutano in quanto temono una sanzione dovuta alla probabile demolizione del muro romano. Sono effettivamente passibili di sanzione considerando che l'apertura sarebbe stata fatta oltre 35 anni fa?
    Quale potrebbe essere la soluzione? Se i proprietari ripristinassero la parete mancante (che ovviamente non potrebbe essere un muro romano ma una semplice parete), potrei poi io chiedere l'accorpamento facendo verificare che, in effetti, non c'é piu' il muro di epoca romana?
    Ringrazio per l'attenzione e per la consulenza.
     
  2. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Verifica se l'immobile è iscritto al competente ente di tutela dei beni storici, architettonici ecc. ecc. se è si penso che convenga lasciar perdere o risolvere la situazione della sanzione.
     
  3. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Direi che dovresti richiedere la consulenza di un architetto, se è possibile leggere struttura muraria originaria, sarebbe bene effettuare un nuovo sopralluogo accompagnato; dovrebbe fare anche le ricerche del caso nella carta della qualità e presso le soprintendenze.
    Per chiarire e risolvere la faccenda ci vorrà qualche mese di pazienza...

    Ciao
     
  4. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    mi chiedo come facciano ad arredare quella casa viste le dimensioni della scale e delle finestre.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina