1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. corrado54

    corrado54 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti

    Vi pongo questo quesito nella speranza che qualche esperto mi risponda
    Ho i miei suoceri di 94 anni lui e 90 lei,da un anno circa si e' trasferita mia cognata di 60 anni da loro
    i miei suoceri percepiscono una bella pensione e so' che mia cognata non sborsa neanche un centesimo
    sia per il mangiare che per tutte le spese accessorie,vivendo cosi molto bene, inoltre ha un conto in banca
    di tutto rispetto ma veniamo al dunque....abbiamo saputo da una zia di mia moglie che mia suocera vuole
    chiamare un notaio a casa per intestare l'usufrutto dell'appartamento a mia cognata senza che mia moglie
    ne sappia nulla!inoltre mia cognata ha la delega per il ritiro di entrambi le pensioni,mia moglie ha chiesto piu'
    volte di poter mettere la firma anche lei ma mia cognata trova sempre mille scuse....
    Comunque volevo sapere ma se mia cognata avra' l'usufrutto mia moglie nn le aspetterebbe piu' nulla anche
    perche noi avevamo intenzioni un domani di vendere l'appartamento e dividerlo il ricavato tra le due sorelle
    visto i tempi che corrono....grazie mille per una risposta esaudiente
    un saluto allo staff,Corrado
     
  2. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Sei sicuro che gli vogliano cedere l'usufrutto e non la nuda proprietà?
    L'usufrutto si estingue alla morte del cedente.
     
    A miciogatto piace questo elemento.
  3. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    sei sicuro?
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  4. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    In effetti, no.
    Pensavo ad una persona già usufruttuaria che ceda il suo diritto ad un terzo, mentre in questo caso l'usufrutto sarebbe costituito direttamente a favore della cognata...
     
    A elisabettam piace questo elemento.
  5. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Andra' in successione la proprieta' ma se l'usufruttuario sara' ancora in vita potra' essere venduta solo la nuda proprieta' chiaramente ad un prezzo inferiore a quello della piena proprieta'.
     
    Ultima modifica: 18 Settembre 2015
  6. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    A che titolo la dovrebbe mettere se non e' stata delegata?
     
  7. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Devo ammettere che non mi aspettavo di leggere un errore cosi marchiano scritto da te.

    L'usufrutto e' un diritto che puo essere ceduto in vendita.

    Non vi e' limite al prezzo che un soggetto puo richiedere e ricavarne dalla vendita, sebbene vi siano delle tabelle tese a classificarne valori.

    Per lo stesso effetto, in zone super richieste, come possono essere ad esempio le vie centrali "del salotto milanese", le nude proprieta possono essere vendute pure meglio delle piene, proprio perche aumentano i diritti oggetto di vendita.

    Anche nel caso specifico, se l'alloggio pervenisse in sucessione alle sorelle coeredi, cio non pregiudica affatto la vendita.

    Posto che in qualsiasi caso per procedere alla vendita occorre la fusione degli accordi tra le due coeredi.

    Semplicemente la sorella (..mangiafranco..) usufruttuaria possiede un diritto in piu dell'altra.
     
  8. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Se qualcuno ha l'usufrutto e chi ereditera la proprieta' non e' l'usufruttuario potra' vendere solo la nuda proprieta' finche e' in vita l'usufruttuario a prescindere da chi sia.
    Quale sarebbe l'errore?
    Non ho mica detto che non si puo' cedere l'usufrutto.
    Chiaramente se vendi solo la nuda proprieta' non mi puoi dire che incasserai come se vendessi la piena proprieta'.
     
    Ultima modifica: 18 Settembre 2015
  9. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Che lo strumento non determina un danno cagionato alla nuda proprieta e nemmeno alla piena.
    Potendo intervenire con un semplice atto "inter vivos".

    Come anticipato, in zone interessanti, la nuda proprieta' puo avere valori altissimi.
    Che si possono aggiungere al ricavo generato dalla cessione del diritto.
     
  10. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Non ho mai detto che viene cagionato un danno. Questo lo hai letto tu non so dove ma io non l'ho scritto.
    Una quota di nuda proprieta' non avra' mai il valore di una quota di piena proprieta' a prescindere dalla sua valorizzazione.
     
    Ultima modifica: 18 Settembre 2015
  11. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    eh...concordo...potrà essere messa in vendita solo la nuda proprietà caduta in successione. Ma più l'usufruttuario è giovane, più questa non vale molto. Per il resto non potete vietare nulla ai genitori in vita che possono disporre del looro patrimonio come vogliono fino alla morte.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina