1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. uans

    uans Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    _
    _

    Spero ci possa essere qualcuno che mi illumini sull'argomento. Vi espongo il caso.

    In una società a responsabilità limitata l'amministratore unico deteneva il 44%, altri due soci detenevano ciascuno il 28%. Venuto a sapere di una grave malattia, l'amministratore unico decise di fare una procura speciale a favore di una impiegata dipendente (del tipo Monica Lewinsky) dando a lei pieni poteri per qualsiasi cosa, anzichè ad uno degli altri due soci.
    Il 14 aprile 2010 l'amministratore unico decedeva. Il funerale era fissato la mattina del 17 aprile. Il pomeriggio dello stesso giorno, l'impiegata, forte della sua procura speciale, decideva di vendere ad un prezzo irrisorio un immobile di proprietà della società alla propria figlia.
    A parte il cattivo gusto del farlo nel giorno del funerale, la procura speciale era ancora valida? Oppure era decaduta il giorno della morte del mandatante?
    Che dire del continuare ad operare in nome e per conto degli eredi? O dei soci superstiti? Sicuramente vendere un appartamento ad un parente stretto ad un prezzo irrisorio non è stato di alcun interesse nè per la società, nè per gli eredi del defunto amministratore unico.

    Come la vedete?
     
  2. gladiatore

    gladiatore Membro Junior

    Mediatore Creditizio
    non credo che la procura ,sia stata data senza rendiconto.quindi secondo me gli altri soci dovrebbero chiederne il rendiconto in quanto la procura non annulla l'assemblea ,che asuo tempo aveva dato consenso a vendere.i soci dovrebbero chiedere conto e soddisfazione dell'operato del procuratore in quanto il procuratore ha l'obbligo di rendicontare le parti . in bocca al lupo
     
    A uans piace questo elemento.
  3. uans

    uans Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Mi occorrerebbe sapere se una procura può essere valida se firmata solo da uno dei soci. Gli altri non ne sapevano niente, o meglio, non si può dimostrare che ne fossero a conoscenza, visto che la procura è firmata solo da un socio. E quel socio aveva solo il 44% delle quote.
    Dovrei dare un'occhiata allo statuto per vedere i poteri dell'amministratore unico. fatto sta che la cosa non è chiara.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina