1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. fabrizio64x

    fabrizio64x Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Buongiorno,
    nell'aprile 2012 ho acquistato un villino direttamente da un costruttore (Roma)
    Solo ora mi sono accorto che il pannello solare per la produzione di acqua calda non funziona (manca una scheda di controllo) e su ogni termosifone non ci sono installate le valvole termostatiche (ma sono abbligatorie anche se ho una caldaia a condensazione ?)

    Le mie domande sono :
    1. Posso abbligare il costruttore a risolvere i problemi a distanza di 3 anni ?
    1. posso denunciare il costruttore per truffa.

    Grazie per le eventuali risposte.
     
  2. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Per denunciarlo per truffa dovresti prima verificare se si tratta di una truffa.

    qui dovresti chiamare un tecnica che dichiari che effettivamente manca la scheda di controllo. Con quella dichiarazione vai dal costruttore.
    Mi chiedo, non hai provveduto a fare i controlli annuali? Sarebbe venuto fuori da subito e avresti potuto risolvere prima il problema. Con la dichiarazione che il costruttore ti ha rilasciato all'atto di acquisto, dovresti avere anche il certificato dell'impianto montato a regola d'arte e funzionante, oggi, se quella dichiarazione è già nelle tue mani non so quanto potresti ottenere. Ma tu provaci. Dopo l'atto, sei tu il responsabile mi spiego?

    l'obbligo delle valvole e i contabilizzatori di calore riguarda chi ha il riscaldamento centralizzato, e da quello che ho capito non è così, trattandosi di una villetta avrai la tua caldaia. Quindi nessun obbligo.

    Ora alla luce di quanto da me suggerito, dov'è la truffa?
     
  3. fabrizio64x

    fabrizio64x Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ciao Rosa,
    il costruttore non ha rilasciato nessuna certificazione o meglio la certificazione è stata rilasciata da chi ha realizzato l'impianto, allora ho chiesto alla Soc. cei ha fatto il collaudo se aveva una copia del collaudo chiaramente loro hanno detto che è stata rilasciata al proprietario che in quel momento era il costruttore (indovina... a noi non ha dato nulla)
    Chiaramente mi sono fatto fare un preventivo per l'installazione della scheda (altre tre villette sono nella staffa mia situazione) e con questo andrò dal costruttore.

    Sicuramente per i contabilizzatori ma, sei sicura che l'obbligo delle valvole sia solo per gli impianti centralizzati ?
    C'è qualche tecnico/ingegnere che può darmi maggior delucidazioni ?

    saluti a tutti
     
  4. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Io ti confermo che l'obbligo delle valvole é per gli impianti centralizzati.
    Poi il risultato del collaudo é il certificato dell'impianto che avrebbe dovuto consegnarti il costruttore al rogito.
     
  5. tharapyo

    tharapyo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ma scusa dal 2012 come hai fatto ad avere l'acqua calda se il pannello solare non funzionava?
     
  6. fabrizio64x

    fabrizio64x Membro Attivo

    Privato Cittadino
    con il gas....
    ho trovato questo per l'obbligo delle valvole anche su impianti autonomi

    Il 2016 vedrà nuovi cambiamenti aggiungersi alla novità del libretto d'impianto unificato entrata in vigore nell'ottobre 2014.
    Entro la fine del 2016 infatti, diventa obbligatorio per tutti i cittadini di Roma e del Lazio, installare le valvole termostatiche ed i contabilizzatori di calore sui termosifoni.
    Le valvole termostatiche sono delle valvole elettroniche che consentono di ottimizzare il consumo di gas destinato ai riscaldamenti.

    Il cambiamento sarà introdotto in risposta alle richieste della Comunità Europea e rientra nel discorso già avviato sul risparmio energetico delle abitazioni. La normativa è stata emanata dopo il recepimento della direttiva 2012/27/UE sull'efficienza energetica.

    Cosí, per tutti gli italiani che risiedono in condomini con riscaldamento centralizzato scatterà l'obbligo di installare su ogni termosifone della propria abitazione le valvole termostatiche con contabilizzatore di calore.


    Sono esclusi dall'obbligo i proprietari di abitazioni con riscaldamento autonomo. Ma questa affermazione non è del tutto vera ed è necessario fare delle precisazioni.


    Abbiamo saputo da alcuni nostri clienti che l'ATI, ente delegato per i controlli, ha contestato ad alcuni di loro la mancanza delle valvole termostatiche sui termosifoni. Ci siamo cosí mobilitati per prendere maggiori informazioni e cercare chiarimenti in merito.

    Scartabellando tra leggi e decreti abbiamo trovato sui decreti legislativi 192/2005 e 311/2006 l'obbligatorietà delle valvole termostatiche nelle nuove costruzioni anche con impianti autonomi.

    Spulciando ancora abbiamo trovato un decreto che indica per la regione Lazio, l'obbligo imposto dal 31 dicembre 2011 per Roma e Frosinone per TUTTI gli impianti di riscaldamento condominiali privati esistenti (vecchi, nuovi, antichi, a gas, a metano, ecc...) e non distingue tra autonomi e centralizzati.

    Di contro, in seguito a domanda, l'ATI risponde che applicano il Dlgs 192 del 19/08/2005 e susseguenti modifiche del 29/12/2006 allegato "i" punto 4, lettera "C"; DPR nr 59 del 2/4/2009 articolo 4, comma 6, lettera "C". Andando a leggerlo sembra proprio che non faccia distinzione tra nuove e vecchie costruzioni e tra impianti ristrutturati o meno.

    Andiamo a vedere questo articolo 4 comma 6 lettera C:
    Per tutte le categorie di edifici, cosí come classificati in base alla destinazione d'uso all'articolo 3 del decreto del Presidente della Repubblica 26 agosto 1993, n. 412, nel caso di mera sostituzione di generatori di calore, prevista all'articolo 3, comma 2, lettera c), numero 3), del decreto legislativo, si intendono rispettate tutte le disposizioni vigenti in tema di uso razionale dell'energia, incluse quelle di cui al comma 5, qualora coesistano le seguenti condizioni:
    c) siano presenti, salvo che ne sia dimostrata inequivocabilmente la non fattibilità tecnica nel caso specifico, almeno una centralina di termoregolazione programmabile per ogni generatore di calore e dispositivi modulanti per la regolazione automatica della temperatura ambiente nei singoli locali o nelle singole zone...
    Insomma, come la giri trovi un decreto che smentisce quanto dice il precedente o il successivo.

    Per la nostra interpretazione le valvole termostatiche dovrebbero essere obbligatorie per i condomini con riscaldamento centralizzato, per le nuove costruzioni (anche se con riscaldamento autonomo) e per tutti quegli appartamenti con l'impianto termico nuovo o ristrutturato (sia centralizzato che autonomo, sia a gas che a gasolio).
     
  7. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Quindi? Vuoi dire che obbligatorio? Chiedigli le valvole fagli vedere il decreto e se non si suicida davanti a te forse dico forse un accordo lo trovate.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina