1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ghiga64

    ghiga64 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Buongiorno,

    come vi comportereste per valutare la vendità di un'attività commerciale (parrucchiera solo donna + arredi)?
    La signora è in affitto, il negozio si presenta molto bene, begli arredi. Attività di 8 anni, incasso mensile circa euro 6.000, affitto + spese condominiali euro 700/mese.

    Grazie per le vostre risposte.
     
  2. frvanel

    frvanel Membro Attivo

    Altro Professionista
    direi quella attività di parrucchiera vale più o meno intorno ai 50.000 €, ossia circa il 70 % dell'incasso annuo...così dice questa tabella di valutazioni attività che allego
     

    Files Allegati:

  3. ghiga64

    ghiga64 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Grazie per la tua risposta....
     
  4. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Dovresti vedere, tolte le spese (compreso lo stipendio del proprietario), quanto rimane in cassa mensilmente, e capitalizzarw tale annualità con un certo saggio di interesse.

    Esempio: supponendo che l'attività renda 1000e al mese (tolti appunto affitto, bollette, acquisto prodotti, stipendi, spese varie ecc.), sono 12000e all'anno.

    Capitalizzando tale cifra con un certo saggio di interesse, l'attività varrebbe molto di più che 50mila euro... Questo è solo un esempio.
     
  5. frvanel

    frvanel Membro Attivo

    Altro Professionista
    brina82, se l'attività rende 1000 € al mese vale sui 35.000 €, cui sommare il valore di beni mobili e del magazzino
     
  6. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    In base a cosa? In base a quale regola? Se ho un'attività finanziaria di qualsiasi tipo, che mi rende 1000e al mese, il valore è centinaia di migliaia di euro...
     
  7. frvanel

    frvanel Membro Attivo

    Altro Professionista
    scusami, ma si vede che non sai di cosa stai parlando......le aziende, molto grossomodo, si valutano così =

    utile ( al netto di tasse ed imposte) medio degli ultimi 5 anni X 3,5 + attivi di conto corrente + valore eventuale di bene mobili ed immobili e magazzino - debiti =
    valore azienda
     
  8. ghiga64

    ghiga64 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Questa attività (parrucchiera) è nata 8 anni fa, fattura euro 4000 mese, quindi 48.000/anno. L'arredo è molto carino ma ha già 3/4 anni.... La proprietaria è da sola, quindi suppongo che tra tutto veramente le resti gen poco.., quindi in base hai vostri appunti, come valutare l'attività?
     
  9. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Buon Natale. Se le rimane 0 ovvero se a fine mese tira fuori uno stipendio per sè e basta, allora credo che a parte il mobilio, l'attività valga 0...

    Può provare a chiedere qualche decina di migliaia di euro, magari qualche "pollo" lo trova.
     
  10. frvanel

    frvanel Membro Attivo

    Altro Professionista
    ghiga64, all'inizio hai scritto che l'attività di parrucchiera incassa 6.000 € al mese, ora scrivi che ne incassa 4.000 €.....devi quindi adeguare il valore indicato dalla tabella al reale fatturato
     
  11. ghiga64

    ghiga64 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Già già... 4.000+2.000
     
  12. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Scusa ma mi pare di aver intuito che parli di almeno 2 metodologie:
    1) 70% dell"incasso annuo;
    2) utile medio degli ultimi 5 anni moltiplicato 3,5.

    È chiaro che il metodo 1, per quanto sia tabellare e quindi implementato da qualche "esperto", sia labile nel caso in cui l'attività non abbia degli utili. Faccio un esempio allacciandomi al caso concreto di @ghiga64. Se l'attivitá in questione porta a incassare 72k l'anno e se per assurdo tolte le spese, stipendio dipendenti ecc. rimanesse un utile pari a 0, a mio avviso (ma non solo a mio avviso) l'attività varrebbe 0!!! Chi vuoi che comprerebbe un'attività commerciale se imprenditorialmemte non rende nulla?

    D'altro canto il caso 2) potrebbe portare a sottostimare il reale valore dell'attività... Se un bar al centro di Roma rende 100k l'anno tolte le spese, dubito che il proprietario lo venda a 350k... Ovvero che l'investitore ci rientri in 3 anni e mezzo... Parliamo di un rendimento del 30%.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  13. frvanel

    frvanel Membro Attivo

    Altro Professionista
    beh, ovvio che le tabelle sono solo una indicazione......poi bisogna vedere i dettagli del caso specifico......la tabella che ho allegato si riferisce alle attività commerciali svolte in negozi/locali....mentre per le aziende in generale, anche multinazionali, si valuta l'utile medio degli ultimi anni e non il fatturato.......ma dato che l'attività di parrucchiera è compresa in quella tabella, è un ottima indicazione del probabile valore di quella attività

    poi, nell'esempio del bar che hai fatto, in realtà le cose stanno proprio come le hai indicate....grossomodo l'utile del bar è di 1/3 del fatturato....quindi se quel bar rende 100k, vuol dire che dovrebbe incassare 300 k l'anno.......e attualmente tutti i bar in vendita che riportano il cassetto giornaliero(vero o falso che sia)si offrono in vendida ad un prezzo che varia dal 100 al 130 % dei soldi che incassano in un anno

    quindi, se un bar ha 100k di utile l'anno, probabilmente incassa sui 300k l'anno, e facilmente viene messo in vendita ad una cifra compresa tra 300 e 390k

    tenendo presente che quasi mai i bar vengono venduti in contanti, ma di solito prendono solo un 30/40 % di anticipo sulla vendita, ed il resto a cambiali in 3/5 anni
     
  14. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Mah... Mi pare molto strano che in 3-4 anni si rientra dall'investimento... C'è qualcosa che non mi torna...
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  15. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Pure a me. Considerando che i mobili te li tirano dietro .... La posizione credo non manchi. Un avviamento da 50.000 mi sembra fuori luogo oggi come oggi per lavorare.
     
  16. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Considerando che la domanda per questo specifico è abbastanza debole ed al contrario l'invasione dei cinesi è oltremodo alta, l'attività della Signora di ghiga64 sarà quasi impossibile da vendere alle cifre sopra esposte.
    Forse recupera qualcosina dalla vendita degli arredi e delle attrezzature ed un altra qualcosina a titolo di benservito se l'affitto del locale è valido per la zone ove insiste quest'attività.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  17. ghiga64

    ghiga64 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Si Antonello, é proprio così, se fattura 4000 euro mese (visibili), tolte tutte le spese credo che le rimanga ben poco. Lei 8 anni fa ha speso 60.000 euro x l'acquisto dell'attività e arredo ma ora credo proprio che siamo lontani.
    1) 4.000 x 12= 48.000 70% 33.600
    Più qualcosa x l'arredo... 45/50 mila euro tutto ?
     
  18. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se l'attività insiste in zona appetibile della città forse riesce a spuntare 20/25 mila euro.
    E può ritenersi abbastanza fortunata, di questi tempi.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  19. frvanel

    frvanel Membro Attivo

    Altro Professionista
    ghiga64, solo per spiegare che i valori e le percentuali indicate nella tabella si intendono tutto compreso, quindi compresi i mobili

    quindi, >>> 1) 4.000 x 12= 48.000 70% 33.600 <<< si intende senza aggiungere nulla per gli arredi.....se guardi la sezione ristorazione, vedi che la tabella distingue solo tra arredi fino ad 8 anni di vita ed oltre gli 8 anni, assegnando percentuali diverse

    come vedi la tabella è abbastanza attendibile, perchè tra 33.600 € e i 20/25.000 € indicati da Antonello non c'è troppa differenza
     
    A Rosa1968 e Antonello piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina