• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

josko

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Buongiorno a tutti
una persona a me vicina si era informata per l'acquisto di un immobile. Alla visita aveva chiesto alla propietà se l'immobile aveva i documenti pronti per poter fare il rogito. Questo per fare una proposta. Avuto l'assenso è andato a verificare sui libri fondiari in cui si è trovato un preliminare già registrato. Con grande sorpresa ha trovato iscritto un preliminare che avrà scadenza il prossimo anno. Alla sua obiezione della presenza di questo preliminare registrato gli veniva risposto che non c'era nessun problema. L'acquirente sul preliminare era un loro amico e verrà cancellato appena si farà la proposta.
Nutro dei dubbi sulla situazione. Mi chiedo se fa la proposta versando la caparra con l'impegno della proprietà di cancellare il preliminare e poi l'attuale proprietà non trova il consenso del suo amico cosa succede. E se questo proprietario incassa i soldi e non riesce a liberare l'immobile e neppure restituire la caparre cosa succede.
Ps l'intermediario è un'agenzia immobiliare presente solo sul web.
 

Rosa1968

Membro Storico
Agente Immobiliare
Con grande sorpresa ha trovato iscritto un preliminare che avrà scadenza il prossimo anno.
cosa intendi per scadenza? Ovvero andranno al rogito il prossimo anno oppure scade la trascrizione del preliminare dei tre anni.
Comunque il mio consiglio è quello di non procedere in entrambi i casi, in quanto qualcuno ha prenotato l'acquisto prima.
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
L’unico modo in cui si può cercare di comprare quell’immobile senza rischiare soldi o cause, è quello di fare proposta con condizione sospensiva , cioè che sia “cancellata” la trascrizione del preliminare precedente entro una data certa prevista.
Senza versare caparra, fino all’eventuale avveramento della condizione.
 

studiopci

Membro Storico
Agente Immobiliare
I consigli di Francesca e Rosa sono da seguire pedissequamente e aggiungo che il preliminare che eventualmente sottoscriverai non è opponibile a quello attualmente registrato, quindi secondo me sarebbe meglio l'inserimento della clausola risolutiva ( meglio non perdere tempo inutile ) qualora non si proceda alla cancellazione della registrazione entro max un mese dalla sottoscrizione della proposta, assegno di caparra in mano ad un terzo che lo consegnerà solo a condizione avverata e poi procedi. A parte questo vorrei capire il discorso dell'agenzia presente solo sul WEB... però personalmente io lascerei stare il tutto, se non ha una sede fisica, sicuramente non è registrata in Italia( la nostra normativa non lo prevede ) quindi non è sottoposta al rispetto delle leggi Italiane ma del paese dove ha sede la società ( anche se fittizia ) se hai un problema o altro, il foro competente sarà di chissà quale paese e credo sia meglio passare e rivolgerti ai tanti Agenti che ci sono... almeno hai dove andare a sederti.
 

josko

Membro Attivo
Agente Immobiliare
I consigli di Francesca e Rosa sono da seguire pedissequamente e aggiungo che il preliminare che eventualmente sottoscriverai non è opponibile a quello attualmente registrato, quindi secondo me sarebbe meglio l'inserimento della clausola risolutiva ( meglio non perdere tempo inutile ) qualora non si proceda alla cancellazione della registrazione entro max un mese dalla sottoscrizione della proposta, assegno di caparra in mano ad un terzo che lo consegnerà solo a condizione avverata e poi procedi. A parte questo vorrei capire il discorso dell'agenzia presente solo sul WEB... però personalmente io lascerei stare il tutto, se non ha una sede fisica, sicuramente non è registrata in Italia( la nostra normativa non lo prevede ) quindi non è sottoposta al rispetto delle leggi Italiane ma del paese dove ha sede la società ( anche se fittizia ) se hai un problema o altro, il foro competente sarà di chissà quale paese e credo sia meglio passare e rivolgerti ai tanti Agenti che ci sono... almeno hai dove andare a sederti.
é un'agenzia italiana presente con molta pubblicità ma per corretteza non voglio fare nomi. Scadono i tre anni
 

Rosa1968

Membro Storico
Agente Immobiliare
Vero anche se credo che chi ha trascritto il preliminare ha delle buone motivazioni e non lascerà scadere i tre anni senza agire.
 

Rosa1968

Membro Storico
Agente Immobiliare
L’unico modo in cui si può cercare di comprare quell’immobile senza rischiare soldi o cause, è quello di fare proposta con condizione sospensiva , cioè che sia “cancellata” la trascrizione del preliminare precedente entro una data certa prevista.
Senza versare caparra, fino all’eventuale avveramento della condizione.
Non e' sufficiente la cancellazione ma ci vuole anche la risoluzione del preliminare. Quindi prima risoluzione e poi cancellazione.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Stellina 12 ha scritto sul profilo di francesca63.
Buongiorno @francesca63 sono qui a chiedere di nuovo il tuo aiuto. Oggi mi sono recata in agenzia per mettere in chiaro un po la situazione e parlando mi dicono che l'acquirente potrebbe chiedere il doppio della caparra? Il problema è che io adesso dovrò cercare di risolvere la situazione che mi ritrovo..
If I go, there will be trouble
And if I stay it will be double
So come on and let me know
Alto