• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Laura.Roma

Membro Junior
Privato Cittadino
Salve amici AI, volevo chiedervi un parere riguardo la seguente esperienza:

Finalmente trovo la casa dei miei sogni, manifesto all'agente la mia volontà di presentare una proposta (anche il giorno stesso) ma lei mi dice che già un altro acquirente aveva appuntamento nel pomeriggio per fare una proposta. Mi chiede comunque quanto sono disposta ad offrire , io dico posso offrire in contanti un cifra molto vicina alla richiesta, lei si mostra molto interessata e mi dà le seguenti informazioni: uno degli eredi proprietari dell'immobile vorrebbe il prezzo intrattabile (vero, non vero?), che bisogna attendere l'esito della trattativa, che l'acquirente arrivato per primo offre meno e ha bisogno di un mutuo, e che mi avrebbe informata degli sviluppi.
Non sentendola dopo una ventina di giorni, la chiamo e mi dice che non c'è accordo tra i proprietari dell'immobile, invitandomi a richiamare dopo un mese. La richiamo e mi comunica che uno di questi eredi "non sa quello che vuole fare". Mi assicura che mi avrebbe richiamata ma è passato un altro mese e mezzo (in tutto sono passati quasi tre mesi da quando l'immobile è entrato in trattativa)... L'AI, titolare di una piccola agenzia, mi è sembrata una brava persona, molto gentile, e penso che se voleva sbolognarmi poteva farlo da subito, invece è stata sempre gentilissima, rassicurandomi ogni volta.
In base alle vostre esperienze, cosa potrebbe essere successo?:riflessione:
Magari mi sbaglio, ma ho l'impressione che questi proprietari, che vivono all'estero, non siano d'accordo con il prezzo di vendita proposto dall'AI, che potrebbe apparire un po' "basso", considerando il mercato della zona. Che succede in questi casi?
Grazie a tutti
 

RhPositivo

Membro Attivo
Professionista
Chi lo sa? Non vogliono vendere a te? Non vogliono vendere più? Hanno già venduto? Hanno cambiato agenzia? Non vogliono fartelo sapere?
Chi lo sa? Che facciamo lo chiamiamo noi?
 

Laura.Roma

Membro Junior
Privato Cittadino
Chi lo sa? Non vogliono vendere a te? Non vogliono vendere più? Hanno già venduto? Hanno cambiato agenzia? Non vogliono fartelo sapere?
Chi lo sa? Che facciamo lo chiamiamo noi?
certo, può succedere di tutto. Ma dando per buone le parole dell'AI, volevo solo sapere se tre mesi non sono un po' troppi come durata di una trattativa... Rispondere non è obbligatorio
 

francesca63

Membro storico (ex agente)
Privato Cittadino
tre mesi non sono un po' troppi come durata di una trattativa..
Tre mesi sono una follia, soprattutto sapendo che c'è un'altra persona (tu), disponibile a comprare in contanti velocemente.
O non sono d'accordo tra comproprietari ( cosa che , in caso di eredità, succede spesso), o la trattativa in essere viene gestita da un'altra agenzia, o comunque l'agente, per quanto sia una brava persona, non ha il polso della situazione, e invece di essere lei a dirigere la barca, si fa portare dalle onde degli eredi.
 

Laura.Roma

Membro Junior
Privato Cittadino
Tre mesi sono una follia, soprattutto sapendo che c'è un'altra persona (tu), disponibile a comprare in contanti velocemente.
O non sono d'accordo tra comproprietari ( cosa che , in caso di eredità, succede spesso), o la trattativa in essere viene gestita da un'altra agenzia, o comunque l'agente, per quanto sia una brava persona, non ha il polso della situazione, e invece di essere lei a dirigere la barca, si fa portare dalle onde degli eredi.
Ma potrebbe succedere che i proprietari vogliano revocare l'incarico all'agenzia perchè ha valutato troppo poco l'immobile? Il dubbio mi sta venendo perchè conoscendo il mercato della zona penso che potevano proporlo a un prezzo più alto... Insomma è davvero un affare. E visto che mi è sembrato di capire che uno dei proprietari non fosse convinto del prezzo di vendita, mi domandavo che cosa può succedere in questi casi.
 

CheCasa!

Membro Supporter
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Ho seguito una pratica del genere, di recente. Chiusa dopo tre mesi di attesa. Per problemi personali tra gli eredi/venditori...

Non puoi far altro che contattare di tanto in tanto l'agente immobiliare per verificare se abbiano trovato un accordo che li soddisfi tutti...

Nel frattempo, ovviamente, guardati in giro: magari potresti trovare un altro immobile che faccia al caso tuo.

In bocca al lupo!
 

Laura.Roma

Membro Junior
Privato Cittadino
Ho seguito una pratica del genere, di recente. Chiusa dopo tre mesi di attesa. Per problemi personali tra gli eredi/venditori...

Non puoi far altro che contattare di tanto in tanto l'agente immobiliare per verificare se abbiano trovato un accordo che li soddisfi tutti...

Nel frattempo, ovviamente, guardati in giro: magari potresti trovare un altro immobile che faccia al caso tuo.

In bocca al lupo!
Grazie. Ovviamente sto continuando a cercare. Mi rendo conto che le mie domande possono apparire oziose ma mettetevi nei panni di chi pensa di aver trovato la casa della sua vita ed è in attesa ansiosa... Grazie ancora
 

cristian casabella

Membro Senior
Agente Immobiliare
Laura, lascia perdere. Potrebbero passare 20 anni prima che gli eredi scontrosi, ignoranti e ............ si mettano d'accordo.

Ho visto troppe proprietà ereditate lasciate marcire, se non si ha la piena consapevolezza delle molteplici aspettative o "interessi" a vendere, neanche al triplo del valore si riuscirebbe a comprare

Per di più parli di persone che risiedono all'estero e chissà se mai si erano sentiti prima della "bella" notizia

Al massimo comunica all'agente che semmai avrà un accordo scritto da tutti gli eredi ti contatti per vedere se la cosa ancora ti interessa
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
Grazie. Ovviamente sto continuando a cercare. Mi rendo conto che le mie domande possono apparire oziose ma mettetevi nei panni di chi pensa di aver trovato la casa della sua vita ed è in attesa ansiosa... Grazie ancora
Insomma Lauretta,
Tra spostamenti e rinvii sono passati tre mesi ed oltre.

Di ansia si poteva già morire.

Se l'intermediario non raccoglie la tua proposta efficace, dando più credito ad un'altra, subordinata e sospesa nei suoi effetti, significa che se non e' un incapace di intendere, allora deve avere degli interessi personali e diretti su quello specifico immobile.

Le lungaggini, potrebbero essere causate dai più svariati motivi, burocratici, prima ancora che di disaccordo tra aventi titolo.

Il fatto che quell'intermediario/a non ti proponga altro da comperare, considerato che i quattrini li hai pronti contro termine, non e' un buon di modello di referenza.

A meno che non preferisca tenerti lontano.
Ad evitare qualsiasi rischio turbative in quella trattativa.

In ciascun caso non si può pendere dalle labbra di quell'interlocutore.
Specialmente se la casa suscita il tuo entusiasmo ed interesse.
Non per tutto questo tempo.

Vai da un'agenzia di zona.
Spiegando dove si trova l'appartamento e a che piano, lascia il tuo recapito e riferisci che sei pronta a comperarlo.
Se sono capaci prima di reperire e poi di addomesticare i venditori.

Se non hai beccato un altro che dorme in piedi in pochi giorni avrai notizie.
Quelle vere.
 

Archimede Spadaccino

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Se fossi in te, visto che sarebbe la casa dei tuoi sogni e che il prezzo è competitivo, andrei in agenzia a fare una proposta a prezzo pieno, supportata da un assegno di caparra allegato alla proposta a cui non si può dire di no (50/100.000 euro) dicevi che non hai problemi di liquidità, e gli dai una durata massima di 7 giorni, se è solo uno degli eredi che vorrebbe un prezzo più alto vedrai che il resto del lavoro verrà fatto dagli altri eredi che non vorranno perdere l'opportunità di vendere.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Gian Franco Padovan ha scritto sul profilo di Avv Luigi Polidoro.
Buonasera Luigi, posso chiederti un"informazione, non riesco a comprare i crediti per acquistare i servizi come l'APE, assicurazione, ecc.
é normale?
Grazie per l'eventuale risposta gradita.
Gian Franco
Gian Franco Padovan ha scritto sul profilo di Umberto Granducato.
Buongiorno Umberto, posso chiederti un"informazione, non riesco a comprare i crediti per acquistare i servizi come l'APE, assicurazione, ecc.
é normale?
Grazie per l'eventuale risposta gradita.
Gian Franco
Alto