• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Stellina 12

Membro Junior
Privato Cittadino
Buonasera a tutti,vorrei chiedere delle informazioni riguardo alla vendita di un immobile tra privati...Chiedo tutte le informazioni che mi possono aiutare in qualsiasi modo, da come devo impostare la proposta d'acquisto a tutta la documentazione che devo presentare per il mutuo. Ringrazio anticipatamente chi mi potrà aiutare..
 

Sodis

Membro Ordinario
Professionista
Parli di mutuo, deduco che compri. Non è impossibile agire privatamente, nel senso di fare a meno delle agenzie, anche se scrivere una proposta può nascondere qualche insidia per chi non è del mestiere, e quindi non ha dalla sua l’esperienza di un AI.

Sono il primo convinto che la compravendita debba essere alla portata anche del privato, spesso però non lo è, non tutte le compravendite sono uguali. Hai già in mano i documenti catastali, atto di provenienza e tutti i documenti relativi all’immobile? È un immobile nuovo? Vecchio? Se vecchio quale è l’anno di costruzione? L’atto di provenienza va letto attentamente, soprattutto se devi chiedere un mutuo. È in condominio? Le mappe catastali sono conformi allo stato attuale dell’immobile? Ci sono abusi? Se sì sono sanabili?

Che percentuale di mutuo ti occorre?

Potrei suggerirti di guardare i moduli fimaa e partire da lì, ma non sapendo che tipo di acquisto andrai a fare, una buona idea potrebbe essere quella di chiedere il preventivo per una consulenza di un mediatore immobiliare, o farti seguire da un avvocato per la stesura del preliminare, probabilmente alla fine sarebbero soldi ben spesi.

Un altro suggerimento potrebbe essere quello di fare il preliminare dal notaio.
 

francesca63

Membro Storico
Privato Cittadino
Tra privati non ha senso presentare una proposta di acquisto; ci si parla di persona, e poi si stipula un contratto preliminare firmandolo insieme .
Ma prima di fare qualunque cosa dovresti far controllare l'immobile dal punto di vista catastale/urbanistico, e dal punto di vista formale (ipoteche o altri pesi).
Oppure inserire condizioni sospensive.
Ma se chiedi qui ogni informazione, si deduce che non sei ferrata in materia, e il fai da te potrebbe essere davvero pericoloso.
 

Stellina 12

Membro Junior
Privato Cittadino
Tra privati non ha senso presentare una proposta di acquisto; ci si parla di persona, e poi si stipula un contratto preliminare firmandolo insieme .
Ma prima di fare qualunque cosa dovresti far controllare l'immobile dal punto di vista catastale/urbanistico, e dal punto di vista formale (ipoteche o altri pesi).
Oppure inserire condizioni sospensive.
Ma se chiedi qui ogni informazione, si deduce che non sei ferrata in materia, e il fai da te potrebbe essere davvero pericoloso.
Ciao @francesca63 si non sono afferrata in materia questo e poco ma sicuro per questo chiedo a tutti voi esperti. La casa che andrei a comprare e costruito nel 1950 non ci sono ipoteche o altri pesi. Penso di chiedere 80% del mutuo.
 

francesca63

Membro Storico
Privato Cittadino
Ciao @francesca63 si non sono afferrata in materia questo e poco ma sicuro per questo chiedo a tutti voi esperti. La casa che andrei a comprare e costruito nel 1950 non ci sono ipoteche o altri pesi. Penso di chiedere 80% del mutuo.
Ciao, non basta chiedere qui, per essere in grado di firmare contratti importanti, come quelli per l’acquisto di una casa .
Credo anch’io che ti convenga farti seguire , tenendo presente che anche un buon agente immobiliare è in grado di farlo, ovviamente con costi ben inferiori a quelli di una eventuale provvigione.
 

Stellina 12

Membro Junior
Privato Cittadino
Ciao, non basta chiedere qui, per essere in grado di firmare contratti importanti, come quelli per l’acquisto di una casa .
Credo anch’io che ti convenga farti seguire , tenendo presente che anche un buon agente immobiliare è in grado di farlo, ovviamente con costi ben inferiori a quelli di una eventuale provvigione.
Grazie @francesca63 come sempre sei gentilissima. Proverò a trovare qualcuno.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Gli ingegneri di Roma critici sul DL semplificazioni: “per l'edilizia sarà peggio”
[ bit.ly/3iyXhKH ]
Buonasera vorrei avere informazioni circa la vendita di una casa popolare riscattata 13anni fa precisamente nel 2007. È vero che pur essendo passati 13anni l'istituto case popolari può sempre esercitare il diritto di prelazione pari al 10% degli estimi catastali e che si dovrebbe fare una raccomandata per rendere noto all'istituto dell'intenzione di vendere?
Alto