1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. CLAUDIOT

    CLAUDIOT Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Buona sera. In data 10/4/2011 ho concesso in affitto un' abitazione con canone mensile di € 300, regolarmente registrato. Il 3/5/2011 ho versato, con F23, la somma di € 72 con cod. 115T (prima annualita' ). Ho saputo che dovevo o dovrei effettuare un altro versamento all'anno. E' vero? Con quali modalità e che somma?
    Grazie.
     
  2. vals55

    vals55 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Esatto, ogni anno occorre versare tramite F23, analogamente a quanto avvenuto per la prima annualità, la cifra corrispondente al 2% dell'importo annuale dell'affitto indicando come codice tributo 112T ( annualità successive ).
    Nulla sarebbe dovuto invece nel caso si fosse optato per la cosiddetta 'cedolare secca'...
     
  3. alfiosan

    alfiosan Ospite

  4. studiopolli

    studiopolli Membro Attivo

    Privato Cittadino
    bisogna vedere se al proprietario conviene o meno optare per la cedolare secca, al di sotto di un reddito di circa 28mila euro, la c.s. è peggiorativa, nel momento in cui dovesse essere approvato il disegno di legge sulla riforma del lavoro, con abbassamento dell'aliquota di detrazione forfetaria dei redditi di locazione (oggi all'85%), la forbice si allargherà a favore della cedolare secca.
     
  5. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    andrà in vigore l'anno prossimo (95%)
     
  6. ale69

    ale69 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao a tutti, vorrei un vostro parere su un dubbio che è emerso in questi giorni con un collega riguardo l'imposta di registro sulle locazioni. Io ricordavo che fosse responsabile solidalmente il locatore con la spese al 50% con il conduttore.
    Mi confermate questo oppure sono responsabili nelo stesso modo sia uno che l'altro?
    grazie a tutti
     
  7. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    scusa, ma non si capisce bene cosa vuoi dire...
     
  8. ale69

    ale69 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Quando registri un contratto di locazione pari unìimposta di registro al 2% da dividere equamente tra locatore e conduttore.
    La mia domanda é: se nessuno paga l'imposta di registro per le annualità successive (avevo omesso prima questa precisazione) chi è responsabile solidalmente per l'AGE? il locatore o entrambi?
     
  9. vals55

    vals55 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Si legge nell'Annuario del contribuente 2012 che:
    " Le parti contraenti sono soldalmente legate al pagamento dell'intera somma dovuta per la registrazione del contratto"...quando dovuta...
     
  10. studiopolli

    studiopolli Membro Attivo

    Privato Cittadino
    infatti l'Agenzia delle Entrate invia sia al locatore che al conduttore la richiesta di pagamento dell'imposta di registro omessa e in più le sanzioni.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina