1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. maria milena

    maria milena Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti.

    Vi scrivo per chiedervi il vostro prezioso aiuto nel capire la mia situazione di casa, sono disperata!
    Ho un vicino di casa che abita in un palazzo tutto suo di tre piani, io accanto a lui, in una casa di un piano interrato ed un piano terrza(c'è la differenza di altezza di circa un piano e mezzo). Il problema è che mi spruzza, o meglio nebulizza quasi tutti i santi giorni un pesticida sulla mia rampa di passaggio. Le gocce sono piccolissime e non si vedono a occhio nudo (prima erano più grosse, ma evidentemente ha affinato lo strumento!!!!!!), me ne occorgo perché le trovo sul vetro della macchina, pulito sempre prima di uscire e di rientarare.
    Ho fatto analizzare alcuni campioni e risultava esserci un pesticida molto concentrato.
    Naturalmente non esco più a piedi da casa, solo con la macchina, non apro nemmeno le finestre per paura che mi entri dentro la roba, ecc.
    E qui è la mia domanda: ma secondo Voi come fa a mandarmi la roba così micronizzata? Che apparecchiatura usa? La distanza tra le nostre case sarà di circa 6 metri. Se c'è qualcuno pratico di questo tipo di apparecchiature, la prego di illuminarmi perché sono veramente stanca di subirlo e in più, essere presa in giro dalle persone.
    Vi prego, aiutatemi a capire questa cosa, non so che fare. Ho un urgenza di capirlo! Capendolo io, potrò raccontarlo a chi di dovere.
    In più, ho una bambina appena nata, temo si possa ammalare inalando questo prodotto.
    Vi ringrazio in anticipo per ogni mirata risposta e Vi saluto cordialmente
     
  2. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    rivolgiti all'ausl
     
  3. alessandrotrifir

    alessandrotrifir Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Mi vengono in mente alcuni chiarimenti, hai visto tu di persona l'irroratore? E qual è il motivo di un irrorazione al giorno di pesticidi? Non che io non creda alle tue parole ma prima di fare dei passi bisogna essere sicuri e provare quel che si sostiene.
     
    A PROGETTO_CASA piace questo elemento.
  4. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Ciao, ho letto attentamente la tua descrizione, e come @alessandrotrifir mi pongo una domanda ... come riportato nel riferimento... ma a non è importante...
    Per prima cosa mi chiederei come mai il tipo nebulizza pesticidi tutti i giorni... non lo si fa nemmeno per le zanzare tigre ... poi se il prodotto è acquistato per usi domestici, allora la soluzione non è tossica, se non ingerita, respirata o manipolata direttamente; diversamente mi preoccuperei se il prodotto è di tipo industriale e non correttamente miscelato, ma a questo ne va anche dell'utilizzatore, perchè lo usa direttamente e questo può essergli nocivo.
    Altra domanda che mi pongo come mai dovrebbe fare questo tipo di dispetto ... ne va delle sue piante...
    Se alla fine come dici hai fatto analizzare il prodotto ed è risultato che è concentrato (ma non dici se nocivo, irritante, o altro), allora rivolgiti all'Ufficio Igiene della tua ASL di competenza, portando con te anche il risultato del campionamento, e di sicuro ti aiuteranno a risolvere il problema.
    A mio parere, sarebbe opportuno che ti rivolga e invii un esposto al comune di appartenenza dell'immobile e poi andrei all'ASL; perchè la prima competenza territoriale è del comune e poi l'ASL interviene per problemi di salute pubblica.
    Ah ... per le irrorazioni di prodotto, queste essendo nebulizzate non cascano direttamente, ma risultando leggere, si spostano con un leggero soffio di vento, come la brezza ...
    Spero esserti stato d'aiuto.:)
     
  5. andrea b

    andrea b Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Ma parlare prima con il vicino, no? Fargli presente il problema e i dubbi? Magari è in buona fede...
     
    A eldic, zenoni e Rosa1968 piace questo elemento.
  6. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Credo che se scrive così, non ci sono i presupporti dell'accordo e della buona fede... mi auuguro che @maria milena mi contraddica... allora ne sarei ben felice di darti ragione...
     
  7. andrea b

    andrea b Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Vero e possibile, ma se lo fa per fare danni, visto che "avvelena" la vicina in maniera consapevole, va incontro a qualcosa di più di una semplice multa. Visto che non parla di rapporti di vicinato buoni o cattivi, potrebbe pure essere una leggerezza nell'uso del prodotto senza secondi fini. Altrimenti non dico che siamo al tentato omicidio, ma non è nemmeno buttare i mozziconi per dispetto...
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  8. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Infatti Andrea, anche a me sembra strano che si nebulizzi sostanze per dispetto, anche perché in primis avvelena se stesso.
     
  9. maria milena

    maria milena Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Vi ringrazio per ogni messaggio.
    Provo a risponderVi, aggiungendo altri particolari:
    1. Il prodotto in questione è un fungicida e si chiama Fosetyl All. Le percentuali rillevate sono molto, molto alte. Il mio vicino lì non ha niente di niente da salvaguardare dai funghi, ha un pezzo di prato grande quanto due scrivanie e dubito che un prato necessiti un trattamento simile.
    2. Non ho mai visto il mio vicino passare con un irrigatore e spruzzare al confine, sarebbe anche assurdo. E allora ho pensato che usasse un apparecchio che emette un getto a distanza. Mandando a pressione la sostanza, a lui rimane poco e niente, e quindi i danni che fa alla sua famiglia sono molto, ma molto limitati. Per questo motivo mi sono rivolta a voi, spero ci sia qualcuno esperto che mi possa illuminare in questione.
    3. Capisco perfettamente lo sgomento e l'incredulità di fronte ad un fatto smile. Non ci credevo nemmeno io guardando le gocce che mi arrivavano puntualmente sul vetro della macchina appena tornata a casa...
    4. Mi chiedete il motivo. Giusto. Me lo chiedo pure io. Noi facciamo una vita regolarissima, non facciamo rumori di nessun tipo, niente feste, non rientriamo tardi, non ascoltiamo la musica ad alto volume, non stendiamo i panni fuori (a differenza loro...), non facciamo dispetti perché abbiamo un modo di intendere la vita del tutto diverso dal loro. In ogni modo, se c'era qualcosa che gli dava fastidio, potevano tranquillamente citofonarci o scriverci un lettera, cosa che non hanno mai fatto.
    5.Noi abbiamo citofonato chiedendo di smettere di spruzzarci. Il tizio ci ha minacciati... Io mi aspettavo le frasi del tipo "ma davvero? ma mi spieghi bene questo fatto, ecc...
    6.l'asl e l'arpa non sono competenti in questione.
    7.Che dite? Al posto mio che avreste fatto? Ho una bambina piccola, capite bene che ogni volta che la devo portare fuori, mi prende uno sconforto non indifferente
    Vi ringrazio ancora e rimango in attesa per ogni chiarimento
     
  10. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Ciao, da ciò che descrivi possiamo riassumere tre cose:
    1) il prodotto è un fungicida (Xi) per cui irritante se a contato, ma è sicuramente dannoso per l'ambiente e questa pensa debba preoccupare gli enti pubblici e sanitari;
    2) la ASL si interessa, prova a mandare una segnalazione al Servizio igiene pubblica per la tua e vostra incolumità, in particolare se escono devi far vedere il residuo del prodotto nebulizzato sulla tua auto;
    L'ARPA si interessa, perchè il prodotto è nocivo per l'ambiente; però i tecnici non escono se non interessati da altro ente ed allora la tua segnalazione deve essere indirizzata al sindaco e pc all'ARPA; infine in indirizzo metterei anche la Polizia Locale, in qualità di APG.
    3) Perchè il tipofa così è difficile dirlo, di certo dai tuoi racconti penso che lo faccia per intimorimento o perchè avrà subito a sua volta delle oppressioni dall'ex proprietario della tua casa; non so.. di certo lo scopo è ben evidente ed allora per le via corrette dovresti risolvere il problema.
    Inizia a mandare a tutti gli interessati in indirizzo una tua segnalazione e poi vedrai cosa succede.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina