• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

leper

Membro Junior
Privato Cittadino
Buongiorno a tutti.
Non so se sono nella sezione giusta, mi scuso se non è così.
Ho un dubbio che credo voi potete chiarirmi:
la visura ipotecaria per immobile va fatta sulla base dei dati catastali, giusto? Se nel corso del tempo ci sono state delle variazioni catastali (ad esempio cambio del subalterno per divisione/fusione), la visura effettuata sugli ultimi data catastali disponibili recupera comunque eventuali trascrizioni sui vecchi dati catastali?

Spero che la domanda abbia senso.
Grazie mille.
 

possessore

Membro Assiduo
Privato Cittadino
Puoi fare una visura storica e credo che esca tutto, complese le variazioni.

Quando prendi visione delle visure ufficiali in formato PDF, leggi bene le note a fondo pagina.
 

leper

Membro Junior
Privato Cittadino
Grazie per la risposta,
non mi riferisco però alle variazioni catastali, quelle diciamo che le conosco.
Volevo capire se la visura ipotecaria va fatta su tutti i subalterni che si sono susseguiti o soltanto sull'ultimo.

Grazie
 

possessore

Membro Assiduo
Privato Cittadino
Per ragioni di sicurezza la farei su tutti i subalterni che si sono susseguiti, verificando di volta in volta che non vi siano iscrizioni o trascrizioni pregiudizievoli.
 

miciogatto

Membro Senior
Privato Cittadino
La domanda ha perfettamente senso.

La risposta è no. Se fai una ispezione ipotecaria per quella tripletta di foglio particella e sub non verranno fuori, eventuali, iscrizioni e trascrizioni presenti su dati catastali precedenti (che puoi ricavare da visura catastale storica).
 
Ultima modifica:

brina82

Membro Senior
Professionista
Io ritengo che sia sufficiente richiederla sugli ultimi dati catastali.
Se 10 anni fa una persona ha acquistato il sub. 3 con mutuo (iscrizione ipotecaria), che un mese fa è divenuto sub. 503 per variazione catastale, interrogando il sub. 503 non troverai un bel nulla...

Ciò non significa che stai acquistando un immobile privo di trascrizioni pregiudizievoli, anzi...
 

possessore

Membro Assiduo
Privato Cittadino
Concordo con chi ha sostenuto che è opportuno fare anche una visura per nominativo, cioè partendo dal codice fiscale. Più eventuali comproprietari coinvolti!
Può accadere che sia pignorata una quota di immobile perché risulta in comproprietà.
Quindi se fate le visure solo sulla quota di 1/3 di Mario Rossi, magari potreste avere sorprese analizzando la quota di 1/3 di Maria Bianchi o la quota di 1/3 di Luigi Verdi.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Sai quella storia che usiamo solo il 20% del nostro cervello? [...] Con questa ne usi solo il 2%...
Salve a tutti, mi sono appena iscritto, non ho mai usato un forum in vita mia, quindi vi chiedo di perdonare qualche mio errore iniziale e di supportarmi nell'utilizzo.
Mi chiamo Simone Troisi, ho un agenzia immobiliare a Cava dè Tirreni in provincia di Salerno
L'immobiliare è la mia passione principale in tutte le sue forme... dai citofoni per il porta a porta, agli aspetti più tecnici come l'asset management.
Alto