• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

P

Pablo1989

Ospite
Salve, ho acquistato un immobile con mutuo nel giugno 2017 e dopo aver effettuato regolari ristrutturazioni ho subito una variazione catastale sul subalterno. Passato un anno ho fatto richiesta di surroga ad una banca, quest ultima però mi ha negato la possibilità, in quanto l atto originario e di conseguenza l ipoteca non coincidono col subalterno di partenza. Loro mi hanno proposto una sostituzione del mutuo, rifacendo l atto ex novo. Ma questo implica l esborso di un ulteriore costo dell atto dal notaio Come posso risolvere?
 

Umberto Granducato

Fondatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Salve, ho acquistato un immobile con mutuo nel giugno 2017 e dopo aver effettuato regolari ristrutturazioni ho subito una variazione catastale sul subalterno. Passato un anno ho fatto richiesta di surroga ad una banca, quest ultima però mi ha negato la possibilità, in quanto l atto originario e di conseguenza l ipoteca non coincidono col subalterno di partenza. Loro mi hanno proposto una sostituzione del mutuo, rifacendo l atto ex novo. Ma questo implica l esborso di un ulteriore costo dell atto dal notaio Come posso risolvere?
Non mi è mai capitato, ma credo sia un problema che debba risolvere la tua banca di origine.
 

marcanto

Membro Assiduo
Professionista
dopo aver effettuato regolari ristrutturazioni ho subito una variazione catastale sul subalterno.
cosa intendo con "ho subito una variazione catastale"
in che senso hai subito ?
la variazione catastale la compie, la pone in essere, il titolare non altri.
quindi si dovrebbe valutare se il problema derivi da questa variazione oppure da intestazioni sbagliate inserite nel primo mutuo stesso.
 
P

Pablo1989

Ospite
Nel senso che a seguito di chiusura lavori c'è stata una soppressione del subalterno originario ed assegnazione di un nuovo da parte del catasto
 

Avv Luigi Polidoro

Nuovo Iscritto
Membro dello Staff
Professionista
In caso di esecuzione immobiliare non vi sarebbe alcun problema, la nuova denominazione del subalterno sarebbe tracciabile con una mera visura storica catastale e l'ipoteca concessa sul subalterno originario potrebbe essere azionata anche sul nuovo.
La posizione della banca mi sembra quindi davvero estremista.
 
P

Pablo1989

Ospite
Grazie avv. Polidoro, sentirò altri istituti di credito ma nel frattempo passerò la sua risposta al mio family banker
 

marcanto

Membro Assiduo
Professionista
quello che dici è corretto in caso di soppressione .....è la stessa visura normale o storica ad indicarne il sub di provenienza soppresso.
ma a me lascia perplesso, invece, quello che lui indica ossia:

assegnazione di un nuovo da parte del catasto

sembra che l'operazione di aggiornamento catastale sia stato fatto d'ufficio dal catasto e non da lui titolato.
ossia non avendo provveduto lui il catasto è intervenuto in modo coatto.
 
P

Pablo1989

Ospite
mi dici quali documenti nello specifico ti servirebbero? La ristrutturazione è stata eseguita con regolare SCIA, ma non credo che sia questo l'oggetto della discussione.
 

marcanto

Membro Assiduo
Professionista
che si trattava di scia o di altra pratica edile era chiaro .....è solo che TU dici che è stato il catasto a fare aggiornamento, mentre competeva a te
quindi perchè in virtù della scia ha aggiornato il catasto ???

la domanda è semplice
 
P

Pablo1989

Ospite
sicuramento c'è difficolta a comunicare con questi mezzi. La variazione catastale l'ha fatta il mio geometra con docfa ecc.... Ma la questione rimane sempre la stessa, perché dopo la variazione del subalterno non si può surrogare?
 

marcanto

Membro Assiduo
Professionista
dalla visura normale o storica scaturisce quale sub è stato soppresso è quale creato di nuovo ......il nuovo fa riferimento al vecchi, io non vedrei problemi in questo.
posso solo pensare a delle inconsapevolezze da parte di chi deve approvare o accettare
 

Marinauli

Membro Attivo
Privato Cittadino
Buongiorno
Prova a chiedere la rinegoziazione alla banca attuale minacciando una surroga, alle banche non piace perdere clienti, probabile ti prospettino un tasso migliore e il problema che esponi in questo caso non influirà.
 
P

Pablo1989

Ospite
Grazie per le risposte, ma intanto provo una rinegoziazione del mio 30 anni a 3,10 fisso... Per la surroga mi stanno mettendo i bastoni tra le ruote, però mi offrono un nuovo mutuo a rata costante 0.95 a 20 anni o un misto fisso a 1.5... Vediamo ...
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Merypic ha scritto sul profilo di PyerSilvio.
Salve, piacere. Io mi muovo porta a porta ma la maggior parte delle volte mi imbatto su immobili già presenti sul mercato o fuori prezzo o entrambe le cose. C'è secondo lei un sistema per trovare case non ancora presenti sul mercato? Grazie in anticipo. Se poi si potesse parlare in privato mi farebbe piacere, mi sembra una persona che potrebbe darmi molti suggerimenti interessanti.
Buongiorno ho bisogno di aiuto. io non sono di Roma ma sto valutando l'acquisto di una casa vicino largo Beltramelli per viverci con la mia famiglia ho scelto questa zona perché vicino al mio lavoro. purtroppo ho letto cose non buone sulla zona tiburtina mi potreste aiutare…. e in più la mattina dovrei attreversare il ponte e prendere la tangenziale per portare i miei figli a scuola che ne pensate per il traffico?
Alto