1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ZUBENelgenubi

    ZUBENelgenubi Membro Junior

    Altro Professionista
    Salve,
    mi interesserebbe sapere se son tenuto al pagamento di esose bollette sotto voce fognatura quando in realtà la mia casa isolata di campagna è sprovvista di allacciamento alla rete fognaria cittadina e si utilizza la fossa biologica classico pozzetto a norma. In caso non fossi più tenuto al pagamento di queste bollette che ho sempre pagato ma che ora mi son rotto di pagare a quale ufficio dovrei rivolgermi e potrei chiedere nel caso chiedere la restituzione di quanto indebitamento pagato?
    grazie a tutti
     
  2. m.barelli

    m.barelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    Al tuo posto procederei così

    -andrei a vedere sulla bolletta il numero del servizio clienti della Società che gestisce le fognature: probabilmente è un Servizio idrico integrato di acquedotto e fognature

    -proverei a regolarizzare la situazione con loro ed in difetto di una soluzione soddisfacente farei un reclamo scritto, cercando di reperire preliminarmente il regolamento della Società per la parte che ritieni non sia stata da loro rispettata.

    -se non fossi soddisfatto dell’esito del reclamo mi rivolgerei ad un difensore civico se è presente nel tuo Comune o presso la Regione oppure ad una Associazione di consumatori per esempio Altroconsumo alla quale con poco ti puoi abbonare per un anno ed avere delle consulenze legali telefoniche gratuite oppure, se la cosa fosse rilevante, mi consulterei con un Avvocato di fiducia


    Un saluto
     
  3. gubossa

    gubossa Membro Junior

    Certificatore energetico
    La fossa biologica viene periodicamente espurgata da ditte per questo appositamente autorizzate, che conferiscono i liquami agli impianti di depurazione, che funzionano con i contributi pubblici.
     
  4. giacomoalberto

    giacomoalberto Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Guarda potrei averlo scritto io questo post.
    Stessa situazione scoperta con una bollettona di conguaglio della società dell'acqua settimana scorsa.
    E scoperto che e' da l 93 che ci fanno pagare indebitamente.
    Vogliono una dichiarazione del comune che attesti il fatto di non essere allacciati alla fognatura .
    E sai il comune(non piu' di 2.000 abitanti eh...)cosa mi risponde?
    Primo che loro non hanno la piantina della rete fognaria!?!che ce l'ha la ditta?,!.!e che anzi mi dice ma sta fossa e' in regola??? Casa costruita nel 58 ......perche' ogni 4 anni andrebbe rimessa in regola!?!!
     
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    chiedi al comune di allacciarti alla fogna comunale, e sentirai la proposta che ti faranno, altrimenti non pagare l'allacciamento che non c'è, p.s. per l'esporgo con mezzi meccanica con portano al depuratore c'è gia la quota della depurazione
     
  6. ZUBENelgenubi

    ZUBENelgenubi Membro Junior

    Altro Professionista
    non ho capito il tuo intervento. Scusami, io pago i privati per lo smaltimento dei liquami non sono fatti miei chi paga chi. In ogni caso ho trovato sentenza della Corte Cost. in cui si dice che non sono tenuto al pagamento della fognatura se non la utilizzo.
     
  7. ZUBENelgenubi

    ZUBENelgenubi Membro Junior

    Altro Professionista
    a parte che non sei tenuta al pagamento di alcunchè vedi mio commento di sopra. in ogni caso rivolgiti ad un esperto un geometra o un ingegnere che attesti mediante relazione tecnica la regolarità del pozzetto secondo le norme di legge e che la tua abitazione non è collegata alla rete pubblica fognaria.
     
  8. domonima

    domonima Membro Junior

    Altro Professionista
    esperienza da condividere: comune di Castellabate (Sa).
    casa in campagna acquistata in seguito a ristrutturazione di un rudere, vasca Imhoff regolarmente funzionante poichè la zona non è servita da rete fognaria. prima bolletta comunale dell'acqua con relativa aggiunta di smaltimento acque reflue (fognatura): comunicazione verbale all'ufficio comunale preposto dell'assenza della rete in zona e successivo scorporo dell'aggravio acque reflue.
    quindi è una semplice comunicazione o al massimo una autocertificazione da compilare e far ricevere alla ditta o ente emittente la bollettazione. ciao e buon recupero fondi
     
    A giacomoalberto piace questo elemento.
  9. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Zuben quando fai espurgare la fossa imhoff un qualvolta necessita devi far intervenire l'automezzo per l'espurgo, e nella quota che paghi è compreso la quota del depuratore che la ditta deve portare per lo smaltimento
     
  10. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Quindi ha ragione ZUBENelgenubi : paga già la ditta di smaltimento ed è tutto compreso ?
     
  11. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    certamente
     
    A H&F piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina