• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Gama

Membro Attivo
Privato Cittadino
#1
Buonasera a marzo 2017 mia madre ha venduto casa a lei intestata con relativo mutuo a mia sorella. L atto di accollo è stato stipulato nel marzo 2017 e solo dopo un anno malgrado i continui solleciti la banca ha provveduto ad addebitare le rate a mia sorella nel frattempo ha continuato a pagare mia madre ma non è questo il problema il problema è che la certificazione per lo scarico degli interessi passivi è intestata a mia madre che per questo nel 730 non può scaricarli perché si trova nella situazione di essere intestataria del mutuo ma non della casa e pure mia sorella non può scaricarli perché è proprietaria ma non intestatario del mutuo. Vi chiedo chi ha sbagliato la banca, il notaio...chiedo consiglio Grazie mille
 

n3m3six78

Membro Assiduo
Privato Cittadino
#2
Hai sbagliato tu(o tua sorella) a non verificare che le pratiche di cui avevi bisogno fossero attivate come da tua richiesta .
 

Gama

Membro Attivo
Privato Cittadino
#3
Hai sbagliato tu(o tua sorella) a non verificare che le pratiche di cui avevi bisogno fossero attivate come da tua richiesta .
Ciao scusami in che senso mia sorella insieme a mia madre è andata in banca a chiedere informazioni e le hanno detto fai prima l accollo quindi hanno fatto atto di vendita con accollo di mutuo dal notaio il quale ha inviato la atto alla banca infatti nella atto c'è scritto che la prima rata sarebbe stata addebitata a mia sorella a fine marzo 2017 ...Da quel momento in poi la banca ha sempre rimandato con varie scuse solo dopo l ennesimo sollecito visto che è passato anche un anno ha pensato di regolare la situazione. Ora si presenta il problema del 730 Dove non si possono scaricare il 19% di 3000 euro di interessi passivi. Come possiamo fare?
 

n3m3six78

Membro Assiduo
Privato Cittadino
#4
Ciao scusami in che senso mia sorella insieme a mia madre è andata in banca a chiedere informazioni e le hanno detto fai prima l accollo quindi hanno fatto atto di vendita con accollo di mutuo dal notaio il quale ha inviato la atto alla banca infatti nella atto c'è scritto che la prima rata sarebbe stata addebitata a mia sorella a fine marzo 2017 ...Da quel momento in poi la banca ha sempre rimandato con varie scuse solo dopo l ennesimo sollecito visto che è passato anche un anno ha pensato di regolare la situazione. Ora si presenta il problema del 730 Dove non si possono scaricare il 19% di 3000 euro di interessi passivi. Come possiamo fare?
non potete fare niente per le rate passate , l'importante è che la situazione sia stata regolarizzata. in banca che ti hanno detto?
 

Gama

Membro Attivo
Privato Cittadino
#5
non potete fare niente per le rate passate , l'importante è che la situazione sia stata regolarizzata. in banca che ti hanno detto?[/QUOTE
quindi per colpa della banca bisogna perdere 14 mesi di interessI passivi...ma la banca non può fare una dichiarazione Dove scrive che c'è stato un errore da parte sua? Il notaio sulla atto scrive che la prima rata sarebbe stata addebitata a mia sorella già a marzo 2017 inoltre la banca è sempre la stessa anche la filiale sia per mia madre che per mia sorella
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

truffato12 ha scritto sul profilo di il Custode.
Scusa custode ti devo parlare in privato posso?
A quali conseguenze legali va in contro l'agenzia immobiliare che modifica il prezzo di vendita di in immobile senza consultare entrambi I proprietari
Alto