• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

TheCat2

Membro Junior
Privato Cittadino
Nel 2010 se veramente hai acquistato in due mesi, evidentemente o ti hanno "tirato l'immobile nella schiena" oppure eri distratto altrimenti non si spiega la celerità e la mancanza di fisime.

Inoltre, tanto per rimanere sul patetico, mi pare tu stia parlando del tuo rapporto con l'agenzia con cui "ti trovi bene" come si parlerebbe del salumiere o del fruttivendolo sotto caso, visto che "ti servi da lui, per te, per i tuoi famigliari e per i tuoi amici".
E tanto per curiosità; il tuo agente di fiducia non sarà mica quello che fino a pochi anni fa faceva l'ortolano e che ora lavora facendosi pagare l' 1 % con assegni postdatati o a rate? -giusto per non fare nomi si intende-.

Ma cosa sei, una specie di broker? Una società di consulenze e investimento?
Non so di cosa stai parlando, ma ad esempio ho consigliato questa agenzia ad una mia collega che poi ha comprato tramite questa agenzia, e io faccio riferimento a loro perché a sua volta mia sorella si era trovata bene. Secondo me è normale consigliare un'agenzia se la si conosce e ci si è trovati bene, non ci vedo nulla di male.

Nel 2010 ho comprato in due mesi perché dopo aver visto 7-8 appartamenti aderenti al mio budget ne ho trovato uno che faceva al caso mio e ho comprato (purtroppo non con questa agenzia ma pazienza, come dicevo, secondo me ci sono diverse agenzie valide a Forli).

La percentuale è il 2.
 
Ultima modifica di un moderatore:

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
Secondo me chi ha fretta di solito perde, sia che si tratti del venditore che dell'acquirente, quindi non è mica detto che questa in particolare sia la situazione in cui il venditore sta lì 10 anni con lo stesso prezzo.

Da quel che ho letto in questi anni sul forum, la prima agenzia che ti fa vedere l'immobile è quella che ha diritto alla commissione. E in questo caso, se il prezzo di vendita fosse lo stesso della prima (quindi nemmeno ribassato), mi sembra che non ci siano dubbi.
vero; soprattutto se compri.
però, di contro corri i rischio di fare come un frequentatore di questo forum (che è stato in ballo 6 anni), se non di eguagliare il record di @gmp, che credo sia ormai un decennio che punta una specifica casa ma "al prezzo che dice lui".

edit:
mi sa che ho sbagliato anch'io, non ho capito se @TheCat2 deve comprare, vendere, intermediare o nessuna delle 3.
di sicuro però è colpa sua: quota i messaggi da schifo!
 
Ultima modifica:

TheCat2

Membro Junior
Privato Cittadino
vero; soprattutto se compri.
però, di contro corri i rischio di fare come un frequentatore di questo forum (che è stato in ballo 6 anni), se non di eguagliare il record di @gmp, che credo sia ormai un decennio che punta una specifica casa ma "al prezzo che dice lui".

edit:
mi sa che ho sbagliato anch'io, non ho capito se @TheCat2 deve comprare, vendere, intermediare o nessuna delle 3.
di sicuro però è colpa sua: quota i messaggi da schifo!
Ahahahah, vero sto quotando da schifo!!

Non ho aperto io la discussione, non sopporto gli scavalchi e chi vuole fregare gli altri, mi da fastidio ecco.

Qui avevo solo fatto un'osservazione sul fatto che dopo qualche mese il prezzo di vendita può essere lo stesso prezzo iniziale, ma potrebbe anche abbassarsi, chissà.
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
Ahahahah, vero sto quotando da schifo!!

Non ho aperto io la discussione, non sopporto gli scavalchi e chi vuole fregare gli altri, mi da fastidio ecco.

Qui avevo solo fatto un'osservazione sul fatto che dopo qualche mese il prezzo di vendita può essere lo stesso prezzo iniziale, ma potrebbe anche abbassarsi, chissà.
ci sta ed è probabile.
a meno che il venditore sia uno di quelli "o il mio (nel senso che ho deciso io) prezzo o niente" il nuovo intermediario dovrebbe riuscire a metterlo nell'ottica di concedere qualcosa.
si tratta di capire l'entità del qualcosa.
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
pertanto con l'agenzia venditrice non ha più niente a che vedere, una volta che si fa restituire la caparra.

Non credo funzioni così; se è interessato alla casa deve proseguire con la vecchia agenzia con cui ha cominciato la trattativa.
Invece le cose, funzionano proprio cosi' e che a dovervelo dire sia un tecnico, non vi fa fare una gran bella figura.

Se la seconda agenzia, riesce a concludere l'affare, e' chiaro che sia stata questa, ad essere determinante.

L'attività di mediazione svolta, risultera' pure notificata nell'atto pubblico e, per questo effetto, non ci potra' essere alcun dubbio su tale circostanza.

Il compratore, non ha impedito e non ha ostacolato in alcun modo l'azione del primo mediatore, che infatti e' stato ritiualmente ingaggiato.

Del resto, pure sul piano della logica, la circostanza non desta nessuna perplessita'.

Se a me compratore, mi interessa la casa, non devo rimanere senza, perche' il mediatore che ha creato il contatto non riesce o non e' in grado di andare a concludere l'affare.

la seconda age



Il fatto è che la seconda agenzia è di proprietà di un amico del venditore e probabilmente non chiederà la provvigione al venditore che quindi sarà disposto a vendere ad un prezzo più basso.
Nel finale @Tommy546 non farti troppe illusioni

Se erano tanto amici, il venditore non avrebbe conferito l'incarico alla prima agenzia, riservando al caro amico il ruolo di ruota di scorta.

A dimostrazione, che se l'amicizia e' cosa buona, anche l'interesse non e' cattiveria.

Su questa scorta, non ci sarebbe neppure da meravigliarsi, se al contrario di quanto auspichi, il prezzo venisse rialzato, proprio per trovare una quadra, tra il ricavo del mediatore e quello del proprietario.

Prassi consueta, che tanti di noi normalmente adottano, quando oggettivamente i margini di trattativa sono cosi' risicati, che allora meglio correre il rischio di non vendere, piuttosto che girare a vuoto o di vendere male.

Meglio che la smetti, di sovrintendere fantasticando, su quello che devono fare gli altri.

Tra il venditore che incassa di più.
L'agente che non incassa neanche.
Gli altri acquirenti che se ne vanno a farfalle senza formulare proposte, perche' ci sei tu a far da condottiero.

Tra te che non comperi e quello che non vende, perche' qualche migliaio di euro in più in meno fanno saltare il banco, vi qualifica da se', per quello che siete.
 

francesca63

Membro Storico
Privato Cittadino
Invece le cose, funzionano proprio cosi' e che a dovervelo dire sia un tecnico, non vi fa fare una gran bella figura.

Se la seconda agenzia, riesce a concludere l'affare, e' chiaro che sia stata questa, ad essere determinante.
Convinto tu :riflessione:
Tra l'altro, la seconda agenzia per ora non esiste.
E se l'acquirente sa che ci sarà, evidentemente lo sa dal venditore; a me però pare più un tentativo di scavalco d'accordo tra i due.
Oppure ti pare logico che il venditore racconti in giro " sta per scadere l'incarico, lo darò ad un mio amico, io non lo pagherò allora sono disposto ad accettare di meno, rivolgiti alla nuova agenzia"
Cioè, è credibile che non accetti adesso 100 per non pagare 3 di provvigione,
e poi accetti di meno ( magari 95), però risparmiare sulla provvigione ?

Mi paiono tutte fantasie, illusioni...
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
No convinto. Arciconvinto.

Perche' l'episodio mi e' gia' capitato nel passato e neppure una volta sola.

Le cose stanno proprio come ti ho detto.
Senza che ti avventuri tanto sulle punte del diritto.

Quello della provvigione matura se sei determinante per la conclusione dell'affare.

Se ti impediscono l'azione o peggio, se le parti di conserva tra loro agiscono di frodo escludendoti dai negoziati, allora potresti far valere le tue ragioni, se riesci a dimostrarlo.

Ma se la tua azione, contrariamente a quello che dettano le norme, risulta determinante per conseguire un fallimento, allora non hai diritto a un bel niente.

Ad ogni intermediario, almeno a quelli di tipo "terrestre", capita ed e' capitato di non riuscire a vendere una casa.
Cosi' come capita, di essere scavalcati dai clienti o sorpassati da qualche competitore.

Vicende, che in un libero regime di concorrenza, rientrano nell'ordinaria logica delle cose.

Leggi di gravitazione universale, che probabilmente non si incontrano ravvicinatamente, con gli intermediari di "terzo tipo".

Giacche' per la stessa logica delle cose, il venditore ha tutto il diritto di essersi stufato, del modus operandi della prima agenzia.

Troppo votata ad azioni di ribasso del prezzo.
Voce del verbo correre dietro agli acquirenti.
Poco incisiva a dettare loro le condizioni.
Troppo permissiva nel lasciargli troppi spazi di manovra.

Che di fatto, sta subendo anziche' saper condurre, l'azione di quei clienti del tipo del @Tommy546

Che, se fa' proposte tanto al ribasso per una casa che gli interessa, figuriamoci cosa avra' fatto in quel delle provvigioni, che invece non gli fregherebbe nulla di pagare.

Non e' un caso, che pur di non mollare l'osso, sia gia' predisposto a pagare un' altro, che ancora nemmeno si e' rappresentato, lasciando fuori il primo, che lo ha assecondato fino adesso.
Anziche' mandarlo via.
Fuori dall'ufficio.
Lui, le sue proposte e i suoi assegni.

Invece, entra ed esce quando vuole dalle trattative e ogni tanto, probabilmente si concede pure qualche chiacchierata col venditore.
Verosimilmente in singolar tenzone.
Perche' è impensabile che una tale rivelazione si sia manifestata alla presenza del primo mediatore.

Sicche' il proprietario, che pure avra' avuto l'occasione, per non dire l'imbeccata, di mettersi d'accordo in via diretta con lui gli ha invece placidamente risposto, che dovra' vedersela con l'altro mediatore
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

monek ha scritto sul profilo di KarenLFP.
ciao!!! Tu hai avuto qualche novità sul mutuo?
Buonasera, stiamo cercando di stipulare un preliminare di vendita a mia nipote, essendo 4 proprietari; può lei iniziare i lavori per detrazione 110% solo con la firma del preliminare ? Grazie .
Alto